Come lavare i cuscini in seta per divani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida vi spiegherò come lavare i cuscini in seta per divani. Spesso i cuscini in seta per divani, dopo una semplice lavata, si rovinano nel peggiore dei modi. Questo perché ogni cuscino, basando l'idea del lavaggio sul tipo di materiale, ha un suo modo di pulizia. Ecco quindi il modo migliore per lavare i cuscini in seta per divani.

25

Occorrente

  • Soluzione acquosa con sapone diluito
  • Asciugamano
  • Spugna
  • Cuscino in seta
35

Leggete l'etichetta

Innanzitutto, leggete l'etichetta sul cuscino, se presente. L'etichetta del produttore indicherà se il tessuto deve essere pulito a secco o lavato con una soluzione lieve e saponata. Le etichette del tessuto possono non dire direttamente che il tessuto si deve lavare solo a secco. Invece, può dire che bisogna usare una soluzione senza acqua. Identificate quindi il tessuto come seta, velluto o altro, se non è presente alcuna etichetta. La seta è identificata dal suo aspetto liscio e lucido. Il velluto è morbido e ha un profilo che cambia l'ombra di colore quando spazzolato in avanti e indietro. Il velluto ha anche un brillante splendore. Se il tessuto riguarda la famiglia di seta o di velluto, utilizzate un liquido di lavaggio a secco.

45

Utilizzate l'asciugamano

Se rientra nell'altra categoria, può essere fatto di cotone o sintetico, entrambi possono essere puliti con acqua. Ma concentriamoci sui cuscini in seta per divani. Provate il vostro tessuto in una zona inconsapevole. Utilizzate un asciugamano bianco imbevuto con la soluzione di pulizia scelta per pulire la macchia. Tenete premuto per alcuni secondi. Ispezionate l'asciugamano per segni di trasferimento di colore. Lasciate asciugare il punto. Ispezionate per gli anelli di acqua o altre reazioni avverse, come il colore sbiadito. Mescolate una soluzione di sapone per la tappezzeria secondo le istruzioni del produttore in un secchio. Assicuratevi che la soluzione sia adatta al sapone messo a mano con una spugna. Alcuni detergenti concentrati sono progettati per essere utilizzati solo con una macchina di pulizia.

Continua la lettura
55

Passate la spugna

Agitate la miscela con una spugna per creare una schiuma spessa. Spurgate la spugna, lasciandola umida ma non gocciolante. Raccogliete una quantità libera di schiuma con la spugna. Applicate la schiuma al cuscino con cerchi dolci. Lavorate in ogni fessura del cuscino, soprattutto lungo le tubazioni. Eliminate la schiuma in eccesso e l'umidità lontano dal cuscino con un asciugamano pulito e bianco. Mettete su un asciugamano bianco pulito per asciugare. A differenza delle soluzioni a base di acqua, i liquidi per la pulizia a secco sono solventi che non creano schiume.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di raso

Tutti dovrebbero sapere come lavare un cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli di raso, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato il...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pula di farro

I cuscini in pula di farro ricoprono un ruolo fondamentale durante l'allattamento di un bambino. I cuscini in pula di farro, infatti riescono a donare benessere sia alla mamma che al bambino. La forma dei cuscini in pula di farro consente una postura...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in fibra sintetica

Quando si decide di fare le grandi pulizie nella propria casa bisogna sfoderare i divani, smontare le tende e lavare qualsiasi cosa che non si lava di frequente. Tra queste cose ci sono i cuscini; essi sono molto utili in quanto sono determinanti per...
Pulizia della Casa

Come lavare la lana dei cuscini

La lana, fin dall’antichità, è stato uno dei prodotti più utilizzati nell’abbigliamento e per le imbottiture di materassi e cuscini. Oggi sono poco utilizzati, perché si preferiscono cuscini in altro materiale, come il lattice, le piume d’oca...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di piuma in lavatrice

Quanto tempo è che non lavate i vostri cuscini di piuma? Va fatto almeno due volte all'anno!Non preoccupatevi. I classici cuscini di piuma sono lavabili anche in lavatrice! Potete scegliere questa soluzione per lavare i cuscini di piuma con facilità...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pelle scamosciata

Tutti dovrebbero sapere come lavare i cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli in pelle scamosciata, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in piume d'anatra

I cuscini sono degli accessori fondamentali per la camera da letto o per il soggiorno, possono essere creati da diversi materiali come la spugna, il memory foam, il gel, il lattice e naturalmente le piume d'anatra o d'oca. Utilizzandoli ogni giorno per...
Pulizia della Casa

Come lavare la biancheria di seta

Se quando laviamo la biancheria di seta vogliamo che mantiene un bell'aspetto ed un odore di fresco dobbiamo fare questa operazione accuratamente per evitare danni al tessuto. Mettere la seta nella lavatrice con il resto del bucato può provocare dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.