Come lavare i cuscini in schiuma di lattice

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cuscini in schiuma di lattice si caratterizzano per la loro adattabilità, fattore che li rende utilizzabili in presenza di numerose patologie a carico della colonna vertebrale. Si presentano comodi, versatili e facilmente utilizzabili da chiunque. Tuttavia c'è da dire che la loro manutenzione richiede l'applicazione di tecniche particolari, che hanno come scopo quello di mantenerli integri, comodi e utilizzabili per tanto tempo. Con i passaggi seguenti ci occuperemo proprio di capire come si deve procedere per lavare i cuscini in schiuma di lattice nel modo corretto, così che possano mantenere a lungo tutte le loro qualità.

25

Occorrente

  • Spazzola adesiva
  • Panno umido
  • Candeggina delicata
  • Detergente delicato
  • Lavatrice
35

Pulire la superficie

Il primo passaggio da compiere è quello di rimuoverli dalla federa che li contiene e procedere con una prima pulizia superficiale. Per svolgere questa operazione è possibile utilizzare una spazzola adesiva, che consenta di eliminare l'eventuale polvere presente senza che questa si sparga in giro. Successivamente bisogna osservare con attenzione entrambe le superfici del cuscino, in modo tale da individuare eventuali macchie o aloni presenti: a questo proposito, si consiglia di proteggere il cuscino in lattice non solo con la federa, ma anche con una fodera apposita, provvista di cerniera o di bottoni; in questo modo i depositi di polvere saranno sicuramente ridotti e anche le macchie dovute al sudore e all'usura risulteranno notevolmente ridotte.

45

Eliminare le macchie

Qualora fossero presenti eventuali aloni o macchie, è indispensabile provvedere alla loro rimozione: è possibile fare questo utilizzando un panno umido con del detersivo smacchiante o della candeggina delicata: bisognerà strofinare delicatamente, cercando di far agire il prodotto smacchiante e, nel caso in cui fosse necessario, si dovrà ripetere più volte l'operazione. Si tratta di un passaggio da eseguire con molta precisione e cautela, in quanto si dovranno eliminare le macchie senza danneggiare in alcun modo la struttura di lattice. Solamente dopo aver rimosso completamente le macchie sarà possibile lavare i cuscini in lavatrice.

Continua la lettura
55

Lavare i cuscini

Una volta eliminata la polvere e rimosse tutte le macchie, i cuscini possono essere lavati in lavatrice: questo passaggio sarà necessario per una pulizia più profonda. Bisognerà mettere i cuscini in lavatrice, utilizzare un detergente delicato ed eseguire un programma delicato, che preveda una temperatura di massimo 30°, un ciclo breve che preveda lavaggio, risciacquo e una centrifuga delicata. Qualora fosse necessario sarà possibile eseguire altri cicli di lavaggio, senza però superare i 3 cicli complessivi. In questo modo i vostri cuscini torneranno pulitissimi, come nuovi! Questa procedura dovrete eseguirla circa ogni tre mesi, così da mantenere sempre puliti e igienizzati i vostri cuscini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in piume d'anatra

I cuscini sono degli accessori fondamentali per la camera da letto o per il soggiorno, possono essere creati da diversi materiali come la spugna, il memory foam, il gel, il lattice e naturalmente le piume d'anatra o d'oca. Utilizzandoli ogni giorno per...
Pulizia della Casa

Come lavare la lana dei cuscini

La lana, fin dall’antichità, è stato uno dei prodotti più utilizzati nell’abbigliamento e per le imbottiture di materassi e cuscini. Oggi sono poco utilizzati, perché si preferiscono cuscini in altro materiale, come il lattice, le piume d’oca...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in fibra sintetica

Quando si decide di fare le grandi pulizie nella propria casa bisogna sfoderare i divani, smontare le tende e lavare qualsiasi cosa che non si lava di frequente. Tra queste cose ci sono i cuscini; essi sono molto utili in quanto sono determinanti per...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in seta per divani

In questa guida vi spiegherò come lavare i cuscini in seta per divani. Spesso i cuscini in seta per divani, dopo una semplice lavata, si rovinano nel peggiore dei modi. Questo perché ogni cuscino, basando l'idea del lavaggio sul tipo di materiale, ha...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di piuma in lavatrice

Quanto tempo è che non lavate i vostri cuscini di piuma? Va fatto almeno due volte all'anno!Non preoccupatevi. I classici cuscini di piuma sono lavabili anche in lavatrice! Potete scegliere questa soluzione per lavare i cuscini di piuma con facilità...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di raso

Tutti dovrebbero sapere come lavare un cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli di raso, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato il...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pannolenci

Le lenzuola vengono lavate settimanalmente, i piloti vengono lavati periodicamente. Tutta via, molte persone hanno paura di lavare i loro cuscini, soprattutto se sono tradizionali, piumati, o più moderni e più costosi, con il soffio. Alcuni di loro...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pula di farro

I cuscini in pula di farro ricoprono un ruolo fondamentale durante l'allattamento di un bambino. I cuscini in pula di farro, infatti riescono a donare benessere sia alla mamma che al bambino. La forma dei cuscini in pula di farro consente una postura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.