Come lavare i cuscini in fibra sintetica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si decide di fare le grandi pulizie nella propria casa bisogna sfoderare i divani, smontare le tende e lavare qualsiasi cosa che non si lava di frequente. Tra queste cose ci sono i cuscini; essi sono molto utili in quanto sono determinanti per la qualità del sonno. I cuscini in fibra sintetica hanno bisogno di accortezze specifiche. Leggendo attentamente i passi di questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile effettuare questo lavoro.

25

Occorrente

  • Detersivo liquido neutro
  • spazzola morbida o panno
35

Notizie generali

Molte persone pensano che i cuscini non devono essere lavati; in realtà non è vero in quanto si deve fare tutto il contrario per evitare la formazione di acari. I cuscini in fibra sintetica sono quelli realizzati in lattice oppure in gommapiuma. Essi sono utilizzati maggiormente dalle persone che hanno problemi di asma o di particolari allergie perché godono di proprietà traspiranti e anallergiche. Con il tempo possono perdere la loro forma e si possono rovinare; per questo motivo è indispensabile avere le dovute precauzioni per mantenerli in buono stato sia durante l'utilizzo che durante il lavaggio.

45

Lavaggio dei cuscini

I cuscini in fibra sintetica offrono il vantaggio che si possono lavare in lavatrice seguendo delle linee guida ben specifiche per evitare di danneggiarli. Dopo averli sfoderati bisogna controllare se ci sono tracce di sporco sulla superficie. In caso affermativo bisogna rimuoverlo con una spazzola morbida oppure un panno. Una volta messi all'interno del cestello della lavatrice bisogna scegliere il tipo di lavaggio; quest'ultimo deve corrispondere a quello per i capi delicati, cioè la temperatura non deve essere maggiore di 30° C. È preferibile utilizzare il detersivo liquido neutro ed all'occorrenza si può aggiungere un po' di ammorbidente.

Continua la lettura
55

Risciacquo ed asciugatura

Dopo aver completato il lavaggio bisogna risciacquare attentamente. Durante il risciacquo bisogna eliminare qualsiasi residuo di schiuma. Successivamente è necessario centrifugare ad almeno 900/1000 giri per eliminare l'acqua contenuta nei cuscini. L'asciugatura deve avvenire all'ombra in quanto le fibre sintetiche si rovinano se stanno a contatto diretto con i raggi solari. È opportuno stenderli in un luogo dove non arriva la luce diretta del sole, girarli di tanto in tanto e scuoterli per fargli riprendere forma. Seguendo questi semplici passi si è in grado di avere i cuscini in fibra sintetica per un lungo periodo, mantenendoli sempre come se fossero stati appena acquistati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di piuma in lavatrice

Quanto tempo è che non lavate i vostri cuscini di piuma? Va fatto almeno due volte all'anno!Non preoccupatevi. I classici cuscini di piuma sono lavabili anche in lavatrice! Potete scegliere questa soluzione per lavare i cuscini di piuma con facilità...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in piume d'anatra

I cuscini sono degli accessori fondamentali per la camera da letto o per il soggiorno, possono essere creati da diversi materiali come la spugna, il memory foam, il gel, il lattice e naturalmente le piume d'anatra o d'oca. Utilizzandoli ogni giorno per...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di raso

Tutti dovrebbero sapere come lavare un cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli di raso, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato il...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pannolenci

Le lenzuola vengono lavate settimanalmente, i piloti vengono lavati periodicamente. Tutta via, molte persone hanno paura di lavare i loro cuscini, soprattutto se sono tradizionali, piumati, o più moderni e più costosi, con il soffio. Alcuni di loro...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pula di farro

I cuscini in pula di farro ricoprono un ruolo fondamentale durante l'allattamento di un bambino. I cuscini in pula di farro, infatti riescono a donare benessere sia alla mamma che al bambino. La forma dei cuscini in pula di farro consente una postura...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini senza rovinarli

Effettuare la pulizia periodica della casa e degli accessori che siamo soliti utilizzare quotidianamente, riveste un ruolo fondamentale al fine di assicurarci il massimo dell'igiene specialmente se in casa ospitiamo animali e se abbiamo bambini piccoli....
Pulizia della Casa

Come lavare le federe dei cuscini

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in seta per divani

In questa guida vi spiegherò come lavare i cuscini in seta per divani. Spesso i cuscini in seta per divani, dopo una semplice lavata, si rovinano nel peggiore dei modi. Questo perché ogni cuscino, basando l'idea del lavaggio sul tipo di materiale, ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.