Come lavare i costumi da bagno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

"Con le pinne, il fucile e gli occhiali" direbbe una famosa canzone per dare inizio all'estate ed è vero, ma sono soprattutto i costumi che hanno un ruolo importante. I costumi da bagno sono realizzati nella maggior parte dei casi, salvo rare eccezioni, in materiale sintetico, dotati di elastici o laccetti dovrebbero essere sciacquati subito dopo l'uso per evitare che il cloro o l'acqua salata del mare ne danneggino i colori. Ecco che in questa seguente guida, vi spiegheremo passo dopo passo, quali sono i migliori metodi, su come lavare i costumi da bagno.

26

Occorrente

  • Sapone delicato
  • Mollette
  • Bacinella
  • Acqua fredda o tiepida
36

Alcuni costumi da uomo sono realizzati in nylon o in stoffa sintetica, mentre alcuni costumi per donna e per bambini, sono composti da cotone, pizzo sangallo, ciniglia. Queste sono eccezioni però: spesso, i costumi sono composti di materiale in lycra ed elastomerosono. I costumi sono sottoposti ad un forte stress determinato dal sale presente nell'acqua marina e dal cloro di cui le piscine sono abbondantemente piene. Ecco perché, vi consigliamo fortemente di risciacquare abbondantemente, con l'acqua dolce di una doccia, poiché, altrimenti, ne compromettereste sia la durata, che il colore del costume, e soprattutto la sua elasticità.

46

Una volta a casa, provvederemo al classico lavaggio a mano. I costumi non andrebbero lavati in lavatrice, né centrifugati (così come la biancheria intima), perché è un modo per farli durare di più e mantenerli belli a lungo. Anche il ferro da stiro non andrebbe mai usato sui costumi da bagno, per evitare bruciature e cedimenti della lycra. È consigliabile lavarli sempre con detersivi poco aggressivi e in acqua fredda o tiepida. Tutto il tessuto del costume, compreso l'elastico che lo compone, esposti sempre ad acqua calda, o sotto il sole, potrebbero incorrere in delle variazioni. Infatti, sia il poliestere che l'elastico, potrebbero sgualcirsi.

Continua la lettura
56

Se il costume ha trattenuto nella trama del tessuto un po' di sabbia, dovremo sciacqualo ripetutamente avendo cura di dilatare il tessuto, tirandolo delicatamente con le mani dai lati, favorendo la fuoriuscita della sabbia che viene trattenuta dal tessuto stesso spesso in quantità notevole, specie se si tratta di costumi indossati dai bambini, i quali amano giocare per lunghe ore con secchielli e rastrelli. Una volta eliminati accuratamente tutti i granelli, inclusi quelli presenti nella fodera posta generalmente a contatto con le parti intime, si può passare nel vivo dell'operazione e lavare i costumi in modo adeguato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non stenderli al sole ma preferibilmente all'ombra
  • Non utilizzare il ferro da stiro o la lavatrice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare il bagno

La stanza da bagno è una zona della casa che richiede particolari attenzioni. Nel passato, a livello estetico, ad essa non si prestavano peculiari accorgimenti. Oggigiorno invece, con l'evoluzione del mercato dell'idraulica e dell'arredamento, si creano...
Pulizia della Casa

Come lavare le ciabatte di spugna

Subito dopo una doccia o un bel bagno caldo non esiste niente di meglio che avvolgersi nell'accappatoio: è decisamente rilassante in inverno quando uscire dalla doccia sembra una tortura. Chi possiede il set da bagno completo (magari regalato dai genitori)...
Pulizia della Casa

Calcare in bagno: trucchi per prevenirlo

Il bagno, è un luogo in cui si deve star bene, ci si deve rilassare facendo una doccia e deve dunque essere sempre ben pulito e ordinato. Uno dei nemici principali non solo dei sanitari ma soprattutto dei rubinetti del bagno, è il calcare. L'acqua calcarea,...
Pulizia della Casa

Come lavare i piumoni invernali

Quando sta per iniziare la primavera, anche il cambio di stagione negli armadi è alle porte ed è il momento giusto per togliere e lavare i propri piumoni invernali impolverati e, spesso, macchiati. Ma con questa crisi, non tutti sfortunatamente hanno...
Pulizia della Casa

Come lavare le coperte invernali

Durante l'inverno, non c'è nulla di più confortevole di un letto caldo; ma quando si tratta di lavare le coperte invernali, lo sforzo non è indifferente. Mantenere le coperte invernali asciutte e pulite è molto importante; infatti, se queste non vengono...
Pulizia della Casa

Come Lavare Le Ciabattine Di Spugna

Le ciabattine di spugna, che di solito utilizziamo in bagno dopo la doccia sono molto utili ma normalmente sono anche molto delicate sia per il lavaggio sia, successivamente, per l'asciugatura. Occorre perciò stare attenti a non sformarle o lasciare...
Pulizia della Casa

Come lavare un ammalato a letto

L'igiene personale è molto importante perché contribuisce a diminuire le infezioni e limita le contaminazioni tra individui. La pelle è una barriera contro i germi e i batteri e, se non detersa e curata giorno dopo giorno, può diventare terreno ideale...
Pulizia della Casa

Come Lavare I Capi Di Lana

La lana è un tessuto tanto pregiato quanto delicato, e proprio per questo motivo, vorrei darvi alcuni suggerimenti indispensabili su come lavare nella maniera corretta i capi di lana, per evitare di sformare e rovinare gli stessi durante questo processo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.