Come lavare gli asciugamani da mare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando andiamo al mare, ci asciughiamo naturalmente con gli asciugamani da mare. I comuni teli assorbiranno, oltre all'acqua, anche il tantissimo sale in esso contenuta. La salsedine rimasta negli asciugamani rischia di corrodere il tessuto. Se non li si lava correttamente, gli asciugamani potrebbero rovinarsi o indurirsi col tempo. Per questo bisogna capire come lavare gli asciugamani da mare nel modo più adatto.

26

Occorrente

  • Limone
  • Sapone liquido neutro
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto bianco
36

I prodotti

Nei supermercati si possono acquistare molti prodotti. Quasi tutti hanno come sostanze principali quelle naturali ovvero acido citrico, aceto o bicarbonato di sodio. In più c'è una certa percentuale di sapone, che se in eccesso, può risultare dannosa. Bisognerebbe infatti rispettare determinati valori di PH. Le migliori soluzioni si possono dunque trovare in casa, in modo semplice ed economico.

46

L'acido citrico

L'acido citrico è il componente principale del limone. Basta premere un paio di limoni per ottenerne il succo in una ciotola di plastica. Poi aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio, e immergete qui il telo da mare. Lasciando quest'ultimo in ammollo, la salsedine viene rilasciata del tutto. A questo punto basterà un risciacquo per avere il telo di nuovo pulito. Sarà pronto per la prossima uscita in spiaggia. Il bicarbonato di sodio è oltretutto un ottimo sbiancante. Per questo motivo, se il sale in accumulo sull'asciugamano non è troppo, aggiungiamo un misurino di sapone neutro liquido o in polvere per il bucato. Esso sarà, di solito, sufficiente per ottenere di nuovo gli asciugamani puliti. I colori diverranno anche piuttosto sgargianti.

Continua la lettura
56

Le macchie

A volte le macchie di sporco sono diverse. In certi casi non si tratta di salsedine ma di catrame (purtroppo frequente a causa di imbarcazioni che inquinano). In tali occasioni, bisogna sicuramente intervenire in modo piuttosto drastico. Anche in questo caso esistono dei prodotti industriali specifici, ma a volte sono inefficienti e soprattutto costosi. Anche stavolta possiamo perciò ricorrere ad una soluzione casalinga, a costi contenuti. L'ingrediente segreto è infatti del semplice aceto bianco. Quest'ultimo è l'ideale per rimuovere le macchie più ostinate. Nello specifico, è sufficiente versarne alcune gocce su quelle maggiormente evidenti. Trascorsi circa venti minuti, bisogna risciacquarle con acqua corrente e un pizzico di sapone neutro. In questo modo il risultato sarà ottimo, e gli asciugamani ritorneranno puliti, profumati e vaporosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per il lavaggio degli asciugamani con bordura

Fare il bucato è molto importante per mantenere ogni indumento e ogni capo sempre pulito e profumato. Esistono sicuramente delle regole ben precise per lavare delle diverse tipologie di capi, proprio perché ogni tessuto ha la necessità di essere lavato...
Pulizia della Casa

Come lavare i maglioni di lana più delicati

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano....
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe, nello stesso tempo è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero accadere degli...
Pulizia della Casa

Come sistemare la casa al mare dopo le vacanze

Come ogni anno, le vacanze giungono al termine e una delle cose più noiose da fare è senza dubbio sistemare la casa al mare prima di ripartire. In questa guida illustreremo dei semplici consigli su come pulire e sistemare la casa al mare dopo le vacanze...
Pulizia della Casa

Trucchi per lavare il costume da bagno

L'estate è ormai entrata su tutti i fronti, il grande caldo comincia a farsi sentire, e non vedete l'ora di sfoggiare i vostri nuovi bikini firmati a mare. Ogni volta che si torna dal mare, per non rovinare i nuovi costumi da bagno che avete pagato profumatamente,...
Pulizia della Casa

Come lavare gli indumenti in cachemire

Quando arriva la bella stagione, in genere, abbiamo l'arduo compito di fare il cambio degli indumenti: naturalmente, prima di riporli nell'armadio, è necessario dare loro una rinfrescata in modo da utilizzarli freschi e puliti. Se abbiamo dei maglioni...
Pulizia della Casa

Come lavare le ciabatte di spugna

Subito dopo una doccia o un bel bagno caldo non esiste niente di meglio che avvolgersi nell'accappatoio: è decisamente rilassante in inverno quando uscire dalla doccia sembra una tortura. Chi possiede il set da bagno completo (magari regalato dai genitori)...
Pulizia della Casa

Come lavare un maglione di cachemire

Contrariamente a quanto si possa pensare, lavare un maglione in cachemire rappresenta un'operazione abbastanza semplice e veloce, che può essere effettuata comodamente ed in totale autonomia nella propria abitazione, senza necessariamente ricorrere alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.