Come lavare correttamente i capi bianchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di prendere in considerazione come lavare correttamente i capi bianchi è fondamentale sapere la qualità del tessuto con cui sono stati confezionati: cotone, lana oppure fibre sintetiche. Logicamente i capi in cotone sono molto semplici da trattare; quelli di lana necessitano di maggiori cure, per le fibre sintetiche bisogna prestare attenzione ai consigli per il lavaggio. Leggendo questo tutorial si possono avere delle utili informazioni su come eseguire questa operazione.

26

Occorrente

  • Acqua,
  • saponi
  • detersivi specifici per le diverse macchie
36

Generalmente per lavare i capi di cotone bianco basta metterli in lavatrice con acqua ad una temperatura di 60° C. Attualmente non si ha bisogno di alte temperature in quanto si può lavare la biancheria con maggiore frequenza rispetto a quanto facevano le nonne. Queste ultime dovevano fare un lavoro abbastanza pesante per ottenere un semplice lenzuolo pulito. Oggi non si utilizzano più programmi a 90° C che rovinano il bucato, specialmente i capi in spugna. A volte si devono togliere delle macchie di vino, sugo, ecc. Su una tovaglia oppure un vestito. In questo caso è importante un prelavaggio; esso varia in base alla macchia che si deve eliminare. Sul web si può trovare la guida per la loro rimozione; dopo aver tolto le macchie e gli aloni si può procedere al normale lavaggio.

46

Per lavare i capi bianchi in lana è opportuno sempre un lavaggio a mano. Così facendo i capi non si infeltriscono; è consigliabile un ammollo in acqua fredda per qualche ora. Si devono lavare con acqua tiepida (40° C) ed utilizzare un detersivo liquido per la lana; poi si sciacqua 3/4 volte. Le macchie sulla lana si devono eliminare prima del lavaggio, senza strofinare il tessuto. Un altro pericolo da evitare è che la lana bianca diventi gialla. Per evitare ciò si deve fare l'ultimo risciacquo con acqua leggermente acidulata; poi si spreme il succo di limone in una bacinella e si immergono gli indumenti per circa un quarto d'ora. Successivamente si mettono ad asciugare su un piano all'aria, evitando i raggi diretti del sole. Se il lavaggio si fa in lavatrice occorre utilizzare il programma ed il detersivo specifico, senza centrifugare.

Continua la lettura
56

Se i capi bianchi sono in tessuti sintetici (nome generico che si usa per molti materiali) è indispensabile leggere molto attentamente i consigli di lavaggio che sono presenti sull'etichetta di ciascun capo. Generalmente viene indicato se i capi si possono lavare in acqua ad una temperatura massima di 30/40° C, l'utilizzo di detersivi non aggressivi e privi di enzimi, di non strizzare e di asciugare all'aria ed all'ombra.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • evita il più possibile l'uso della candeggina: indebolisce i tessuti e ne facilita l'ingiallimento
  • Pre-tratta le macchie in modo corretto
  • Documentati con altre guide
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le spazzole per abiti

Le spazzole per gli abiti servono per rimuovere i pelucchi e la polvere dai tessuti; inoltre, sono presenti in commercio in materiali differenti, poiché in base al tipo di stoffa è necessario impiegare le setole giuste. Queste possono essere morbide...
Arredamento

Guida ai tappeti moderni

Sappiamo benissimo quanto i tappeti siano importanti per definire l’aspetto e il carattere dei nostri appartamenti. Premettiamo che quando parliamo di tappeti moderni, ci riferiamo a quelli tessuti o fabbricati non più di trenta anni fa. Se stiamo...
Ristrutturazione

Come scegliere una vernice per il parquet

Nonostante gli anni passano e nuovi materiali salgono alla ribalta, il parquet resta una delle superfici più amate da tutti. Infatti la pavimentazione più accogliente, più isolante e più bella è il parquet. Il parquet è molto delicato e necessita...
Ristrutturazione

Come mettere la moquette

I lavori "fai-da-te" sono sempre i più appaganti e vi permettono di personalizzare la vostra casa a vostro piacimento, ma ovviamente non potete sapere come si fa tutto! In questo caso, le guide vi sono d'aiuto e nella seguente, vi spiegherò in modo...
Pulizia della Casa

Come pulire spazzole e spugne

Per effettuare le pulizie di casa utilizziamo degli strumenti specifici che ci permettono di ottenere dei risultati più che soddisfacenti. Ma come ci si deve comportare quando dobbiamo pulire per l'appunto questi strumenti? Lo scopo di questa guida verte...
Economia Domestica

Guida alla biancheria del corredo

Una guida alla biancheria del corredo per la casa è un elemento essenziale per l’avvio di un nuovo nucleo familiare. La dotazione del corredo alcuni decenni fa era essenziale per mettere su famiglia, era compito della famiglia della sposa realizzare...
Esterni

Come arredare il giardino in stile boho chic

Lo stile boho chic rappresenta un'unione molto curiosa, poiché si riferisce con il primo termine al bohemien, ossia il viaggiatore, il viandante, l'artista; con il secondo si intende raffinatezza ed eleganza. Per questo motivo si parla di boho chic quando...
Ristrutturazione

Come isolare e impermeabilizzare un terrazzo

Un terrazzo ha bisogno di manutenzione ordinaria e straordinaria. Quando si fanno queste operazioni si deve applicare una nuova guaina e fare il rifacimento della pavimentazione. L'impermeabilizzazione di un terrazzo e l'isolamento sia termico che acustico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.