Come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lavare a mano i capi delicati è il modo migliore per non rovinarli e, nella maggior parte dei casi, il più indicato per mantenere le fibre sempre perfettamente elastiche e per mantenerle più a lungo nel tempo. Come sappiamo benissimo, infatti, la lavatrice implica un trattamento in un certo senso aggressivo, soprattutto se corredata da centrifuga a giri eccessivi. Per non fare errori, rischiando di rovinare i vestiti, leggi sempre con attenzione le etichette: queste sono preziose alleate di tutti i nostri capi di abbigliamento preferiti.
Vediamo dunque, con questa guida, come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli.

27

Occorrente

  • Capi delicati da lavare
  • Acqua
  • Sapone delicato
  • Detersivi anti-infeltrenti
37

Lavaggio a mano

Per lavare a mano i capi delicati senza rovinarli le etichette ti suggeriscono di evitare la lavatrice e la centrifuga. Anche un solo tentativo fallito potrebbe portarti a rovinare definitivamente camicette, pantaloni o maglie, soprattutto se si tratta di capi in lana o in seta. Prediligi il lavaggio a mano in acqua fredda, meno aggressivo e più gestibile rispetto ad un normale lavaggio in lavatrice. Un'altra componente importante da considerare, infatti, è la temperatura. L'acqua non deve essere mai troppo calda per il lavaggio di capi delicati, altrimenti si rischia di rovinarli definitivamente (ad esempio lavare capi delicati come quelli in lana a temperature superiori ai 40°C causa l'infeltrimento delle fibre che renderanno inutilizzabile il vostro indumento). Fai attenzione a non dimenticartene. Anche la temperatura consigliata per il lavaggio di qualsiasi capo è di solito indicata sull'etichetta. Quindi, come regola generale ricordati di non superare mai i 30-40°C. Usa sempre un detersivo specifico per i delicati. Per la lana esistono degli appositi detersivi anti-infeltrenti.

47

Risciacquo

Un ottimo trucco casalingo per evitare che i capi di abbigliamento delicati si rovinino è il seguente: immergi il capo in una bacinella abbastanza capiente riempita con semplicissima acqua tiepida e ad essa, aggiungi un tappo di detersivo per i piatti. Dopo avere provveduto al lavaggio accurato del vestito, della maglia o del pantalone, sciacqualo con abbondante acqua fredda. Prima però lascialo per almeno mezz'ora in immersione così da eliminare ogni traccia di sporco che si scioglierà man mano. Lascialo scolare per eliminare la maggior parte dell'acqua, quindi avvolgilo in un asciugamano per strizzarlo e stendilo in orizzontale sulle corde dello stendino. È una tecnica infallibile che vi permetterà di avere cura dei vostri abiti.

Continua la lettura
57

Asciugatura

Se non è diversamente specificato sull'etichetta di indumento, si consiglia di lavare a mano in acqua tiepida con sapone da bucato o un detergente senza enzimi. Utilizzare una leggera pressione ed evitare lo sfregamento. Non strizzare a mano o asciugare in asciugatrice. Asciugare i capi delicati alla luce solare diretta. Stirare in un ambiente fresco ed evitare di stirare il pizzo. I collant e le calze spesso perdono colore quando vengono lavati, per evitare il trasferimento della tinta su altri indumenti, lavarli sempre separatamente. Quando si lavano pizzi, lingerie e altri oggetti delicati nella lavatrice, seguire sempre le istruzioni del produttore ed utilizzare il ciclo di lavaggio delicato. Per ridurre al minimo il rischio dei danni, riporli sempre in un sacchetto della biancheria durante il lavaggio in lavatrice.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si lavano pizzi, lingerie e altri oggetti delicati nella lavatrice, seguire sempre le istruzioni del produttore ed utilizzare il ciclo di lavaggio delicato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come asciugare i capi delicati

Anche se le moderne tecnologie ci hanno fornito funzionali e rapidi sistemi elettronici per asciugare i capi di abbigliamento, non sempre possiamo contare sulle asciugatrici automatiche o sulla centrifuga sfrenata. Soprattutto per i capi delicati, sarebbe...
Pulizia della Casa

Come lavare i maglioni di lana più delicati

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano....
Pulizia della Casa

Come lavare capi acrilici in lavatrice

Ecco qui una guida pratica e veloce, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare come e cosa fare, per lavare i capi che sono acrilici, in lavatrice, senza però incorrere in errori e possibili disastri, che finirebbero per compromettere...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini senza rovinarli

Effettuare la pulizia periodica della casa e degli accessori che siamo soliti utilizzare quotidianamente, riveste un ruolo fondamentale al fine di assicurarci il massimo dell'igiene specialmente se in casa ospitiamo animali e se abbiamo bambini piccoli....
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i vestiti

Molti indumenti necessariamente richiedono il lavaggio a mano, sia a causa dei materiali delicati di cui sono fatti (es. biancheria intima) sia per la presenza di eventuali applicazioni, che potrebbero facilmente rovinarsi. Tuttavia, la lavatrice, per...
Pulizia della Casa

Come lavare il bucato a mano

La lavatrice è un'elettrodomestico che è stato inventato solo nel 1874, per cui prima di questa invenzione per avere i capi belli puliti era necessario lavarli rigorosamente a mano. Molto spesso, però, alcuni capi di abbigliamento risultano essere...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi di velluto in lavatrice

Il velluto è un tipo di tessuto molto morbido che si usa per indumenti caldi, ma anche per elementi di tappezzeria come la copertura dei divani e pesanti tendaggi. Si tratta di un tipo di stoffa molto delicato e soprattutto in fase di lavaggio si devono...
Pulizia della Casa

Come lavare i panni bianchi a mano

La lavatrice, che grande invenzione! Il genio che l'ha ideata ha semplificato e ridotto notevolmente il lavoro di molte casalinghe, migliorando senza dubbio la qualità della vita. Quando però l'elettrodomestico non è perfettamente funzionante o si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.