Come lastricare un vialetto per il passaggio auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lastricare un vialetto per il passaggio della propria auto in totale autonomia, è un'opera abbastanza semplice da eseguire; inoltre, realizzando la lavorazione con le proprie mani, è possibile ottenere un notevole risparmio evitando le spese di manodopera. Tuttavia, per portare a termine l'operazione con successo, è necessario disporre di una certa manualità in questo genere di lavori, ma seguendo alcuni facili consigli, anche chi non ha mai eseguito nulla di simile può riuscirci. Avete deciso di creare un piccolo viale nella vostra proprietà per potervi passare con l'automobile? Se vi occorre qualche suggerimento, continuate la lettura: vi spiegheremo come procedere.

27

Occorrente

  • malta cementizia, asse per stendere la malta (di lunghezza adeguata all'ampiezza del viale) paletti, lastre per la copertura del viale, zappa, pala, livella
37

Considerare importanti aspetti

Innanzitutto, accertatevi di realizzare un'opera adeguatamente funzionale: un vialetto per il passaggio dell'auto, deve disporre di una larghezza di circa un paio di metri, poiché deve ovviamente corrispondere all'ampiezza standard di una vettura; se poi si desidera provvedere anche alla creazione di uno spazio per far salire sul mezzo le persone e farle scendere, occorre aggiungere un altro metro (cinquanta centimetri per fiancata). Un altro aspetto da considerare è la razionalità: il percorso deve condurre all'eventuale garage o posto auto, tramite un tragitto il più breve possibile. È poi molto importante che il materiale utilizzato sia caratterizzato da un'adeguata solidità.

47

Preparare l'occorrente

Iniziate a munirvi di tutto l'occorrente: presso un Centro ben fornito per il 'fai da te', acquistate sia la sufficiente quantità di malta cementizia già pronta e sia il rivestimento necessario per la copertura del viale: per gli esterni sono particolarmente indicate le lastre in forme irregolari di robustissimo porfido, da posizionare in maniera tale da riempire tutti i vari spazi. Per la quantità necessaria dell'intero materiale, chiedete eventualmente un consiglio all'addetto al reparto. Procuratevi alcuni sottili paletti, una livella, un'asse per spianare la malta, una zappa e una pala.

Continua la lettura
57

Eseguire il lavoro

Ora iniziate il vostro lavoro: dopo aver segnato il percorso con i paletti, prendete la zappa e scavatelo ricavando una profondità di circa 10 centimetri, creando dei bordi perfettamente regolari. Con la pala, versate nello spazio appena scavato l'apposita malta cementizia, formando uno strato di circa 4 centimetri di spessore, spianandolo bene con l'asse. Disponete sul cemento le lastre di pietra, sistemandone le forme in maniera tale da ricoprire l'intera superficie e controllandone di volta in volta la pendenza con la livella (regolate subito le eventuali parti non in linea). Adesso, con una vecchia scopa cercate di togliere dalle fughe la malta ancora fresca che fuoriesce. Infine, estraete i paletti dal terreno e poi lasciate asciugare perfettamente il viale così lastricato per il tempo indicato sulla confezione della malta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche preparare voi stessi la malta, ma quella pronta è molto più pratica, specialmente se non si dispone di un'impastatrice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come creare un vialetto di pietra

Il vialetto di pietra è tipico dei nostri giardini. Fin da bambini abbiamo sempre disegnato casette con un vialetto per arrivare alla porta d'ingresso. Perciò non dobbiamo stupirci se li troviamo quasi in tutti i giardini. Alcune persone si rivolgono...
Esterni

Come lastricare un portico

Se avete una casa rurale con annesso un portico che intendete restaurare, potete farlo posando delle piastrelle di vario genere come ad esempio in pietra naturale o con dei mattoni. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto l'utilizzo di alcuni...
Esterni

Come lastricare un patio

Il patio consiste in uno spazio caratterizzato da determinate peculiarità: può trattarsi di un porticato o di un loggiato, tramite cui si accede negli interni di una qualsiasi tipologia di edificio; tale spazio presenta normalmente parti coperte...
Esterni

Come progettare il vialetto d'ingresso

Vivere il giardino, la parte esterna e più suggestiva di una casa, consente di trascorrere bei momenti, soprattutto nelle stagioni estive. Per questo motivo, curarne anche l'entrata, è molto importante. Progettare il vialetto d'ingresso significa creare...
Esterni

Come asfaltare un vialetto

Chi possiede un vialetto sa le necessità che vi vogliono per asfaltare. Bisogna sempre avere cura nella tipologia di tecnica che viene utilizzata ma per asfaltare è necessario veramente poco. È chiaro che la tipologia di materiale spetta a voi, ma...
Esterni

Come piazzare un vialetto nel giardino

La prima impressione è un fattore sempre più importante in tutti gli aspetti della propria vita. Nell'aspetto fisico, nel carattere ma anche dei propri oggetti materiali, come può essere la casa. Non tutti dispongono di un giardino nella propria casa...
Esterni

Come illuminare il vialetto del giardino

Il giardino sta diventando ormai un elemento di arredo soprattutto per l'eleganza che coinvolge l'intera casa o villetta ad esso adiacente. Se un giardino è costruito in modo da fungere da vialetto d'ingresso va comunque illuminato sia per l'incolumità...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.