Come lastricare un portico

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete una casa rurale con annesso un portico che intendete restaurare, potete farlo posando delle piastrelle di vario genere come ad esempio in pietra naturale o con dei mattoni. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto l'utilizzo di alcuni materiali ed attrezzi specifici. A tale proposito, ecco un guida su come lastricare un portico.

27

Occorrente

  • Pietre o mattoni
  • Malta e cemento
  • Cazzuola
  • Frattazzo
  • Intonaco
  • Collante
  • Flex
  • Flatting opaco
  • Stucco murale
37

Posare l'intonaco

Dopo aver scelto la tipologia di copertura, per prima cosa è necessario restaurare le pareti e la pavimentazione del portico, usando un mix a base di malta e cemento che vi consente di eliminare eventuali fessure o cavità. Detto ciò dopo averne atteso l'essiccazione, procedete con la posa di un intonaco che oltre a rendere le superfici lisce e setose, serve anche come base per la posa dei laterizi che avete scelto. In entrambi i casi, l'uso di una cazzuola e di un frattazzo sono vivamente consigliati.

47

Tagliare e sagomare i mattoni

Se la scelta dei materiali per lastricare il portico è ricaduta sui mattoni, per la posa è necessario tagliarli di varie forme per renderli adattabili alla superficie, senza creare un particolare ingombro, che tra l'altro potrebbe restringere eccessivamente l'intero perimetro della struttura. Premesso ciò, dopo la posa dell'intonaco che funge da primer, potete procedere con il taglio dei mattoni rossi (usando un flex) rendendoli con la faccia a vista. Nello specifico si tratta di dividerli giusto in 3 parti, in modo da ottenere altrettanti listelli con uno spessore di 5 centimetri cadauno. Questi ultimi vi serviranno per rivestire le parti lineari del portico e la pavimentazione, mentre per seguire le linee della volta e gli spigoli, potete procedere come di seguito descritto oppure visualizzando il video annesso. Quest'ultimo nello specifico può ritornare utile proprio per la tipologia di taglio dei mattoni, accuratamente descritta.

Continua la lettura
57

Procedere con la posa dei mattoni

Una volta che avete a disposizione un gran numero di mattoni e di diverse sagome, non vi resta che applicare sul retro di ogni singolo pezzo del collante e procedere con la posa alternata quindi tipica proprio di quelli con faccia a vista. La distanza tra ognuno dei listelli la potete personalizzare, ed il consiglio in merito è di procedere in base alla grandezza della parete allargandovi con le fughe se sono piuttosto ampie, oppure restringendole se la parete è di piccole dimensioni. Per terminare il lavoro che vi consente di lastricare il portico, non vi resta che stuccare tra le giunture dei mattoni, e poi impermeabilizzarli con del flatting opaco trasparente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Consigli per abbellire un portico

Il portico è un luogo coperto delle grandi abitazioni da decorare in decine di modi ed è possibile sfruttare quest'area di casa, in maniera differente per trascorrere bene il proprio tempo in questo spazio. Solitamente il portico può essere costruito...
Esterni

Come costruire un portico

Il portico esterno è una particolare costruzione che ci permette di organizzare lo spazio esterno della nostra casa, dove, ad esempio, potremmo creare una piccola zona relax o dove potremmo riporre gli attrezzi da giardino, o la macchina. I portici...
Esterni

Come lastricare un patio

Il patio consiste in uno spazio caratterizzato da determinate peculiarità: può trattarsi di un porticato o di un loggiato, tramite cui si accede negli interni di una qualsiasi tipologia di edificio; tale spazio presenta normalmente parti coperte...
Esterni

Come arredare il portico in inverno

Portici, terrazze e giardini, spesso e volentieri vengono completamente abbandonati durante le stagioni più fredde. La sola idea di dover trascorrere interminabili minuti seduti al gelo, tentando di sorseggiare un drink o di terminare un piatto di pasta...
Esterni

Come pavimentare un portico

L'idea di fare un bel rivestimento nel portico è molto apprezzato poiché rappresenta comunque il bigliettino d'ingresso della propria dimora. Per pavimentare un portico occorrono diversi accorgimenti, poiché si tratta di un'area che non è interna...
Esterni

Come Lastricare Su Terra Alla Giapponese

Il giardino, parte integrante di un'abitazione ha bisogno di particolari cure sia d'inverno che d'estate, quando in compagnia dei nostri amici ci gustiamo un bel gelato, seduti comodamente in un'altalena. Negli ultimi anni, complice il crescente apprezzamento...
Esterni

Come lastricare un vialetto per il passaggio auto

Lastricare un vialetto per il passaggio della propria auto in totale autonomia, è un'opera abbastanza semplice da eseguire; inoltre, realizzando la lavorazione con le proprie mani, è possibile ottenere un notevole risparmio evitando le spese di manodopera....
Esterni

Come Selciare I Viali Intorno Alla Casa

Abitare in una casa singola con un giardino comporta la necessità di eseguire regolarmente dei lavori di manutenzione e delle opere di costruzione, in maniera tale da sistemare al meglio lo spazio esterno. La prima cosa che bisogna fare è quella di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.