Come isolare il soffitto della cantina o del garage

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Come vedremo insieme nel corso di questo interessante tutorial, con un minimo di impegno e un certo grado di dimestichezza manuale con il settore edile, è possibile realizzare dei lavori di ristrutturazione efficaci e funzionali, lavori apparentemente banali ma che possono contribuire a migliorare la funzionalità della nostra casa. Nei passi di seguito in particolare, ti indicherò come isolare il soffitto della cantina e del garage in pochi passi, vediamo insieme come procedere senza investire cifre economiche rilevanti.

26

Usa pannelli di polistirolo

Tieni conto innanzitutto, che il modo migliore per isolare il soffitto di una cantina o di un garage, consiste nell'usare dei pannelli di polistirolo (anche se i soffitti di questi locali sono molto bassi, puoi ugualmente usare il polistirolo, essendo uno dei migliori materiali di isolamento presenti in commercio). I pannelli possono essere acquistati presso un negozio rivenditore di strumenti edili (presso quest'ultimo puoi acquistare anche altri prodotti, come tasselli, viti e segacci necessari alla realizzazione del lavoro).

36

Perfora i pannelli

A questo punto devi perforare i pannelli, preferibilmente a terra, usando una punta da legno (perforare i pannelli direttamente sul soffitto può rivelarsi pericoloso e difficile). Considerando che i pannelli possono avere profili sporgenti o sagomati, non coincidenti cioè con il soffitto, ti consiglio di usare un apposito segaccio per rimuovere le sporgenze e gli angoli inutili, prima ancora di perforare i pannelli (al centro). Durante il lavoro ricorda di indossare dei guanti e di fare attenzione a non farti male (si tratta di lavori particolari e che possono rivelarsi pericolosi).

Continua la lettura
46

Posiziona i pannelli sul soffitto

Durante questa fase del lavoro devi posizionare i pannelli sul soffitto, cercando di incastrarli perfettamente tra di loro, allineandoli l'uno vicino all'altro e fissandoli con appositi tasselli da applicare sui fori. Ricorda che in alternativa all'uso di tasselli puoi usare un'apposita colla per rendere perfettamente stabili i pannelli (in commercio è possibile trovare strumenti che consentono di applicare i tasselli con estrema facilità). L'uso di tasselli senza dubbio aumenta la resistenza e la sicurezza dei pannelli sul soffitto (oltre a facilitare la conservazione dei pannelli per lungo tempo). Acquista questi strumenti presso un negozio di ferramenta e se desideri, chiedi ulteriori informazioni su come procedere al montaggio.

56

Rivolgiti ad un esperto

Come puoi notare da questo tutorial, realizzare questo lavoro può rivelarsi difficile, soprattutto per una persona poco esperta nel settore edile. In caso di poca dimestichezza con il settore ti consiglio dunque di non iniziare il lavoro autonomamente, ma di servirti dell'ausilio di un esperto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare un garage

Oggi "isolare" a livello termico una stanza, non è certo un problema. In commercio si possono reperire tantissimi materiali e bisogna scegliere con attenzione ciò di cui si ha bisogno. È importate distinguere i vari materiali e sapere di cosa si ha...
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
Ristrutturazione

Come si crea una cantina per i propri vini

Uno delle tanti possibilità per avere più conoscenza della grande quantità di vini esistenti è quella di creare una cantina. Questa offrirà la possibilità di disporre di una preziosa riserva di vini con cui poter iniziare le proprie esperienze da...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un garage

Il garage è una parte della nostra abitazione che viene riservata per poter parcheggiare la nostra auto. In alternativa il garage può essere utilizzato come deposito per oggetti che possono essere utili in qualsiasi momento. Ma se decidiamo di ristrutturarlo...
Ristrutturazione

Idee di design per il garage

Spesso tendiamo a trascurare il nostro garage utilizzandolo essenzialmente come luogo di deposito di tutti i nostri vecchi oggetti che non utilizziamo più. Tuttavia potremo anche pensare di rimodernare questo ambiente rivalutandolo e utilizzandolo sfruttandone...
Ristrutturazione

Come trasformare una cantina in taverna

Le cantine generalmente sono dei luoghi chiusi, bui, non adatti per fare abitazione, ma solo per depositare delle cose, magari cibo o bottiglie di vino, queste sono le cantine che, fungono da ripostigli. Tuttavia, noi siamo abituati a vederli in questa...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia cantina in chiave moderna

Nelle case molto grandi molto spesso si ha la fortuna di avere anche una grande cantina dove poter ricavare un vero e proprio appartamento o una vera e propria sala, dove poter trascorrere il tempo. La cantina molto spesso è un luogo molto buio, umido...
Ristrutturazione

Come isolare il lucernario

Il lucernario è un'ottima fonte di luce aggiuntiva in ambienti penalizzati dalla penuria di finestre e può anche rappresentare l'unica apertura di case mansardate.  Per sua natura è come una finestra ma, trovandosi sul soffitto, può anche comportare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.