Come isolare il lucernario

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il lucernario è un'ottima fonte di luce aggiuntiva in ambienti penalizzati dalla penuria di finestre e può anche rappresentare l'unica apertura di case mansardate.  Per sua natura è come una finestra ma, trovandosi sul soffitto, può anche comportare problemi riguardo alle infiltrazioni d'acqua piovana, freddo o caldo, rumori e compromettere l'efficienza energetica della casa.  Seguite alcuni suggerimenti per risolvere questo problema e apprendere la procedura su come isolare il lucernario.

26

Occorrente

  • Guanti, schiuma espansa isolante, occorrente per ripulire la superficie interessata..
36

Se volete isolare in modo efficace il vostro lucernario per le infiltrazioni d'acqua potete recarvi presso un negozio di ferramenta e acquistare una schiuma sigillante in poliuretano monocomponente. La schiuma agisce riempiendo e sigillando qualsiasi telaio di serramenti che siano in legno, in plastica, in metallo, in muratura, in gesso. Noterete che isolare il vostro lucernario sarà molto semplice e potrete in tal modo risparmiare sull'energia elettrica per raffreddare e riscaldare l'ambiente.  La schiuma per sigillare il lucernario si espande quindi calcolate che tende a raddoppiare la quantità erogata.  Prima di applicarla accertatevi che la superficie sia pulita, quindi senza sostanze untuose, polvere, umidità e residui di muratura.

46

Per isolare al meglio il lucernario scegliete gli erogatori di schiuma provvisti di cannula sottile per accedere anche agli spazi più stretti. Le bombole spray hanno anche dei beccucci in modo da non sprecare la schiuma espansa e, se vi capita di sbagliare con le quantità, potete rimuoverla con un solvente apposito quando è ancora fresca. Agisce infatti entro 10 minuti circa dall'applicazione.
La sua consistenza vi permette in ogni caso di poterla modellare, raschiare, tagliare, dopo circa un ora dalla posa anche con il taglierino. Ricoprite la zona dove avete applicato la schiuma con uno strato di gesso in quanto è sensibile all'azione dei raggi UV.

Continua la lettura
56

Se il vostro problema riguarda il caldo o il freddo dai quali volete isolare il vostro lucernario allora dovrete pensare a una tenda oscurante esterna. Tuttavia rimane esposta alle intemperie e con il tempo si deteriora.  In alternativa potete far montare una tapparella comandata elettricamente, alla quale applicare un sensore che misura la temperatura. Tale indurrà la chiusura automatica quando necessario.  Potete scegliere di isolare il vostro lucernario anche con adesivo isolante da applicare sia all'esterno che all'interno.
Per isolare invece il lucernario dai rumori forti l'unico modo è installare i doppi vetri che attenueranno le onde sonore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare termicamente una parete in cartongesso

Isolare termicamente una parete di cartongesso non è un’operazione complicata, anche se necessita di particolari competenze.Un ambiente convenientemente isolato si mantiene più caldo in inverno e più fresco in estate, con elevati risparmi energetici....
Ristrutturazione

Come isolare un muro interno con una parete in cartongesso

Se avete una parete della casa che intendete isolare sia dal punto di vista termico che acustico, potete usare il cartongesso. Questo materiale è ideale per ottimizzare il risultato perché è ignifugo, si presenta perfettamente levigato e la posa avviene...
Ristrutturazione

Come isolare le pareti esterne della casa

Da diversi anni assistiamo ad una rinnovata sensibilità verso il tema del risparmio energetico. Stiamo assistendo ad un modo nuovo, rinnovato, di concepire le nostre abitazioni. Il mondo sta risentendo molto dell'impatto ambientale che le persone provocano,...
Ristrutturazione

Come isolare un cavo elettrico esterno

Un cavo elettrico è un elemento che contiene una parte metallica conduttrice e serve per collegare due o più apparecchiature elettriche, mentre esternamente si riveste di materiale isolante come la gomma o la plastica. Solitamente si tratta della gomma...
Ristrutturazione

Come isolare una parete interna dalla muffa

La presenza della muffa in una abitazione è un problema fastidioso, ma anche dannoso. La muffa si crea per l'azione di organismi che si moltiplicano con l'umidità. E spesso si scorgono macchie di muffa, più o meno grandi, sul soffitto o dietro i mobili....
Ristrutturazione

Come isolare acusticamente una sala prove

I musicisti che amano suonare i loro strumenti con le loro band, sapranno sicuramente che non è sempre possibile fare baccano quando si hanno dei vicini di casa che non sopportano i rumori. Avere una sala prove per suonare con il proprio gruppo è indispensabile...
Ristrutturazione

Come isolare i muri esterni

Per isolare i muri esterni di una casa sia dal punto di vista termico che acustico, ci sono a disposizione diverse tecniche e la scelta dipende dai tipi di materiali utilizzati per la costruzione dell'abitazione e dal genere di immobile. In riferimento...
Ristrutturazione

Come isolare un garage

Oggi "isolare" a livello termico una stanza, non è certo un problema. In commercio si possono reperire tantissimi materiali e bisogna scegliere con attenzione ciò di cui si ha bisogno. È importate distinguere i vari materiali e sapere di cosa si ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.