Come intervenire quando la casa cede

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La stabilità delle abitazioni in cui viviamo è di primaria importanza per la nostra sicurezza. Purtroppo la casa, come ogni altro bene, non dura in eterno. A distanza di anni infatti possono manifestarsi le prime crepe (più o meno evidenti). Tali lesioni possono rappresentare i primi segni di cedimento dell'abitazione, che se trascurati o ignorati possono causare danni enormi o peggio, mettere a rischio la nostra sicurezza.
Vediamo dunque, con questa guida, come intervenite quando la casa cede.

26

Occorrente

  • Casa che cede
36

Quando la casa cede, le crepe più pericolose sono quelle generate da un cedimento nelle fondazioni. Il terreno, come è noto, è costituito da una parte solida, una liquida e una gassosa. Col trascorrere degli anni può accadere che una o più di queste sue parti subisca un'alterazione tale da rompere l'equilibrio iniziale. Questo fatto è influenzato in modo particolare dalla tipologia di terreno. Un terreno argilloso ad esempio, si comporta come una spugna in grado di assorbire grandi quantità d'acqua durante i periodi di pioggia per poi rilasciarla nei periodi di siccità, riducendo il suo volume e causando una variazione dell'equilibrio. Un terreno sabbioso invece consente il passaggio dell'acqua e delle sue parti più fini in profondità con la possibilità di causare dei danni in superficie.

46

I fenomeni fessurativi tuttavia possono anche essere causati da un normalissimo comportamento dei materiali per rispondere agli assestamenti dell'edificio. Per un occhio inesperto, quando la casa cede, tutte le crepe sono uguali ed è pertanto difficile (se non impossibile) stabilire la pericolosità di questi segnali. Il primo consiglio dunque è quello di contattare degli esperti per avere un primo raffronto sulla situazione, evitando il "fai da te" che può causare ulteriori problemi di stabilità. Un elemento che vale la pena di considerare per stabilire la gravità delle crepe consiste nel rendersi conto se queste ultime riguardano o meno la struttura portante della casa. Questo tipo di lesioni merita maggiori attenzioni.

Continua la lettura
56

Per ottemperare ai problemi di cedimento esistono diversi metodi a seconda della gravità e della configurazione del problema. La prima cosa da fare è rivolgersi ad una ditta specializzata per effettuare un'indagine tomografica. In caso di pericoli imminenti, tali da richiedere un intervento di consolidamento delle fondamenta si devono rimuovere immediatamente le situazioni di pericolo, attraverso la progettazione di puntellamenti temporanei o altre forme di protezione per limitare i danni causati da possibili crolli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come intervenire sulle crepe e i difetti delle pareti

Come vedremo nel corso di questo tutorial, le pareti di casa o comunque dell'esterno, con il passare degli anni possono logorarsi e subire danni antiestetici anche gravi. Soprattutto in vista di un intervento di tinteggiatura delle pareti dunque, è consigliabile...
Ristrutturazione

Come intervenire su un sifone in plastica detto a bicchiere

Lo scarico intasato è un po' il problema di tutti e, nonostante proviamo continuamente i prodotti tanto consigliati in televisione, l'inconveniente torna immancabilmente. Inoltre il nostro è un sifone in plastica detto a bicchiere che generalmente troviamo...
Ristrutturazione

Come mettere in sicurezza le crepe dei muri

All'interno di un'abitazione possono essere presenti delle crepe che nel tempo possono anche essere ritenute abbastanza pericolose. Le crepe sui muri possono essere dovute a diversi fattori, ed è indispensabile intervenire per evitare dei danni ulteriori...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice riflettente

La rimozione di ogni tipo di vernice è senza dubbio tra le operazioni di pulitura di certo più impegnative e difficili da realizzare. Non si sa mai da dove iniziare e, soprattutto, in che modo intervenire. Le cose possono diventare ancora più complesse...
Ristrutturazione

Consigli per consolidare le fondamenta di casa

Prima di parlare di consolidamento bisogna fare una premessa: esistono diverse tipologie di consolidamento e queste variano in base al terreno su cui poggiano, allo stato delle fondazioni, ai problemi riguardanti gli oggetti circostanti, alla forte umidità...
Ristrutturazione

Come migliorare la coibentazione del tetto di una casa

Il tetto rappresenta senza dubbio una parte spesso trascurata della casa ma che, in verità, è molto importante. Non solo perché, come è ovvio, ripara dalla pioggia e dalle intemperie, ma anche perché svolge una significativa funzione di isolamento...
Ristrutturazione

Come recuperare le pavimentazioni di un rustico

Se avete appena acquistato un vecchio rustico e non sapete come ristrutturarlo, potete seguire i passi successivi di questa guida in cui vi spieghiamo come intervenire per recuperare ad esempio le pavimentazioni che si presentano danneggiate. Il lavoro...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento in cotto

Se in casa abbiamo un pavimento in cotto ed intendiamo ristrutturarlo poiché si presenta opacizzato, con parti mancanti oppure con le fughe sbiadite, possiamo intervenire con delle tecniche specifiche e con alcuni materiali adatti. A tale proposito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.