Come installare una zanca nel muro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Effettuare lavori di ristrutturazione autonomamente, ovvero senza l'ausilio di un esperto edile, può sembrare difficile e poco economico. Come vedremo insieme nel corso di questa guida tuttavia, con un po' di impegno e pazienza è al contrario possibile effettuare dei lavori di muratura davvero perfetti, senza nemmeno investire cifre economiche considerevoli. Se dunque sei un amante del fai da te e in particolare desideri scoprire come sia possibile installare una zanca nel muro con pochi e semplici passi, segui con attenzione i suggerimenti di seguito, ti indicherò come procedere correttamente (tieni conto che l'installazione di una zanca è necessaria quando devi fissare alla parete oggetti particolarmente pesanti, come ad esempio una lastra di marmo).

26

Acquista gli strumenti necessari

Tieni conto che per realizzare il lavoro adeguatamente, è innanzitutto necessario acquistare gli strumenti necessari. Recati dunque presso un negozio di ferramenta e chiedi al rivenditore un prodotto antiruggine di qualità, un martello e uno scalpello robusto (prima dell'installazione della zanca ti consiglio di applicare un po' di antiruggine sulla stessa). In alternativa puoi informarti presso un centro commerciale rivenditore di strumenti edili.

36

Usa maltello e scalpello

A questo punto è necessario effettuare un foro sul muro (per questo lavoro puoi usare un martello e uno scalpello). Prendi dunque gli strumenti e comincia a scavare un foro di una grandezza sufficiente ad ospitare la zanca. Al termine pulisci il foro dalla polvere e dalla sporcizia.

Continua la lettura
46

Stendi uno strato di malto

A questo punto devi stendere uno strato di malto, successivamente posiziona la zanca all'interno del foro e riempi quest'ultimo con la malta. Per un risultato più soddisfacente ti consiglio di aggiungere alcuni pezzetti di pietra o di mattone. Al termine prendi la cazzuola e cerca di rimuovere la malta in eccesso, in modo da lisciare la superficie.

56

Controlla l'orizzontalità della zanca

Prima che la malta sia totalmente asciutta, ti consiglio di controllare la perfetta orizzontalità della zanca. Prendi dunque una livella a bolla e procedi con la verifica. La livella a bolla è uno strumento molto utile per questi lavori, puoi acquistarla presso un negozio di ferramenta o presso un centro commerciale rinomato.

66

Predisponi un supporto sotto la zanca

Per evitare che la zanca si adagi verso il basso (durante le ore di asciugatura della malta), ti consiglio di predisporre un supporto sotto la zanca stessa. Per questo scopo puoi usare un cavalletto o un altro oggetto in grado di mantenere la zanca in posizione orizzontale per almeno 24-36 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un nascondiglio sicuro nel muro

I nascondigli segreti nei muri sono il genere di cosa che si vede spesso nei film e in televisione, ma spesso non nella vita reale. Se volete riporre oggetti di valore, ne potete costruire uno con le vostre mani, in cui saranno al sicuro e ben nascosti....
Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro in sasso

La pietra, come elemento da costruzione, ha tradizioni davvero remote. Per questo uso è perfetta: dura, compatta e resistente. Al giorno d'oggi la pietra si adopera in blocchi di sassi, congiunti da grassello di calce. Un muro esterno per un edificio,...
Ristrutturazione

Come finire un muro di sostegno con travi di legno

In questo tutorial vengono date delle indicazioni su come finire un muro di sostegno con travi di legno. Il lavoro da eseguire non è difficile, ma nemmeno da sottovalutare. Infatti, bisogna effettuare ogni passaggio senza tralasciare alcun dettaglio...
Ristrutturazione

Come ricavare un armadio a muro

Gli armadi a muro non servono soltanto a dare un bell'aspetto estetico ad una camera da letto, ma sono in grado di soddisfare una moltitudine di esigenze, offrendo spazio sufficiente per stoccare di tutto, dai vestiti alla biancheria. L'armadio a muro...
Ristrutturazione

Come abbattere un muro

I muri vengono classificati in base alla loro natura ed alla loro collocazione. Esistono muri che sono utilizzati per la recinzione esterna delle abitazioni e quelli interni agli edifici. Questi ultimi, a loro volta, si suddividono in muri maestri e...
Ristrutturazione

Come ricoprire un muro esterno con la pietra tecnica

Un muro esterno di casa danneggiato o scrostato è sempre una grande scocciatura. Oggi, però, non è più un grosso problema, infatti può essere facilmente recuperato e rinnovato senza dover ricorrere necessariamente a interventi drastici o particolarmente...
Ristrutturazione

Come ricostruire uno spigolo di un muro

Capita molto spesso che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco: un mobile urta uno spigolo e quest'ultimo si sgretola. In altri casi i muri dell'abitazione sono vecchi e cominciano a sfaldarsi. In ognuna delle situazioni,...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.