Come installare una fontana a muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Molto spesso nel nostro giardino o sul nostro terrazzo ci guardiamo intorno e sentiamo la necessità di avere una bella fontana. Magari lo spazio è limitato e allora la migliore soluzione è l'installazione di una fontana a muro. È bello stendersi su di una sdraio ed ascoltare il rumore dell'acqua che sgorga dalla nostra fontanella appena installata. Vediamo allora come fare, passo per passo, per installare la nostra fontana a muro, anche senza essere degli esperti ingegneri o idraulici provetti. Basterà un po' di manualità, qualche attrezzo basilare e del tempo libero.

29

Occorrente

  • fontana a muro (vasca e colonna)
  • giravite
  • cazzuola
  • matita
  • seghetto per metalli
  • metro a nastro
  • contenitore per cemento
  • pinza taglia tubi
  • chiave a rullino
  • chiave combinata
  • pistola da silicone
  • nastro teflon
  • rubinetto di arresto
  • rubinetto di alimentazione
  • raccordi e tubi
  • cemento o calcestruzzo
  • griglia di scolo
  • viti e bulloni
39

Scegliere la fontana

Prima di tutto dobbiamo pensare all'occorrente. Non dimentichiamo che devono essere eseguiti gli allacciamenti alla rete fognaria delle acque chiare e c'è poi bisogno dell'allaccio idrico per il buon funzionamento della stessa. A questo punto potremo procedere a scegliere la forma che dovrà avere la nostra fontana. Se ci troviamo in campagna forse andrebbe meglio una fontana dalla forma squadrata, mentre in un giardino già armonioso di per sè, è meglio scegliere una fontana dalle forme arrotondate perché sicuramente si adatterà benissimo. La più semplice da montare è senz'altro la fontana dalla forma rettangolare, ma se proprio non ci piace possiamo optare per una forma a semicerchio anche se il suo montaggio non è tra i più facili. Una bella fontana a muro possiamo anche realizzarla da soli utilizzando dei materiali di recupero, come un grande vaso da giardino in cemento abbellito da rubinetti che potremo acquistare in un negozio specializzato. Ce ne sono di diversi tipi, forme e colori, tutto starà al nostro buongusto nel saper abbinare il miglior rubinetto alla nostra fontana.

49

Creare i collegamenti

La prima cosa da fare, una volta pronta la fontana da installare, sarà segnare sul muro la posizione del foro per l'alimentazione, ossia dove verrà poi installato il rubinetto. Adesso potremo procedere ad applicare la valvola con il suo rubinetto "di spurgo". Per assicurarsi la sua tenuta, sarà utile avvolgere del nastro in teflon, acquistabile in tutti i ferramenta e negozi di bricolage, che fungerà da isolante e fissante. Oltre all'alimentazione, dovremo prevedere anche un foro di scarico. Se la fontana sarà sospesa, potrete aggiungere un tubo al foro di scarico sul fondo della fontana.

Continua la lettura
59

Fissare la vasca

A questo punto possiamo procedere a fissare la vasca della nostra fontana, facendo coincidere i collegamenti creati in precedenza. Utilizziamo del calcestruzzo o altri tipi di collanti adatti. Se la fontana poggerà a terra sarà sicuramente più stabile, grazie al suo stesso peso, ma sarà comunque conveniente fissarla anche a terra. Se la nostra fontana, invece, è sospesa a muro, dovremo accertarci di utilizzare i giusti collanti affinché siano in grado di sopportarne il peso, compreso quello dell'eventuale acqua che potrebbe accumularsi nella vasca, oppure utilizzare delle staffe, da fissare al muro con viti e fischer, su cui poggiare la base. Una volta fissata perfettamente (potrebbe volerci del tempo perché il collante asciughi), installiamo la griglia sul fondo della vasca, avvitandola con un giravite.

69

Montare rubinetto e colonna

Ora potremo passare al montaggio del rubinetto scelto, avvolgendo come sempre del nastro teflon intorno al raccordo e avvitando la prolunga "filettata". Fissiamo il rubinetto alla colonna e creiamo un raccordo con un pezzo di tubo da fissare al rubinetto avvitandolo sul retro. Colleghiamo il raccordo sul retro all'impianto di alimentazione dell'acqua precedentemente preparato, attraverso un rubinetto di arresto (sarà utile per isolare, eventualmente, l'afflusso di acqua alla sola fontanella, in caso di inutilizzo per lunghi periodi o per interventi tecnici). Fissiamo ora la colonna al muro utilizzando della colla (quella cementizia è la più indicata) e lasciando asciugare il tutto.

79

Testare il funzionamento

L'ultima fase prevede di effettuare delle prove. Assicuriamoci che i collanti siano perfettamente asciutti e la fontana stabile e ben salda al muro. Ora possiamo procedere ad aprire il rubinetto di arresto e quello della fontana stessa. Se avremo svolto tutto correttamente, vedremo zampillare acqua fresca dalla nostra fontanella e defluire sul fondo fino ad incanalarsi nell'apposito scolo creato.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare che d'inverno l'acqua possa ghiacciare nei tubi, è consigliabile attingere l'acqua dal sistema idrico progettato per l'interno dell'edificio.
  • Una volta montate vasca e colonna, sarà utile utilizzare del sigillante lungo le giunture tra muro e fontana. Il poliuretanico è il più indicato per questo tipo di lavori.
  • Prima di utilizzare l'acqua della fontanella, lasciatela scorrere abbondantemente (magari potreste raccogliere l'acqua ed utilizzarla per bagnare le piante, se proprio non volete sprecarla). Quando sarà perfettamente limpida ed inodore potrete utilizzarla per bere (sempre a patto che sia potabile!)
  • Se prevedete di non utilizzare la fontanella per lunghi periodi (specie in inverno), chiudete la valvola di collegamento e svuotate completamente i tubi dell'acqua rimasta all'interno. In mancanza, infatti, l'acqua potrebbe gelare al suo interno e provocare la rottura delle tubature.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come installare una fontana da giardino

Se si possiede una casa con un grande giardino, e la si vuole abbellire con qualche oggetto ornamentale, non c'è niente di meglio di una bella fontana, per arricchire gli spazi vuoti e creare una sorta di movimento. Tuttavia prima di poter installare...
Esterni

Come creare una fontana con dei bancali

Spesso ci capita di vedere degli oggetti utili realizzati con dei bancali. È sorprendente come si possano ottenere delle soluzioni d'arredo per ambienti, sia interni che esterni, realizzati con dei comunissimi materiali di recupero. La fantasia spazia...
Esterni

5 consigli per decorare la fontana da giardino

La fontana da giardino rappresenta un elemento dell'ambiente esterno fondamentale. Visivamente è un piacere per gli occhi ma anche per lo spirito: il fluire dell'acqua infatti, regala armonia e quiete allo spirito. Molti sovrani chiamavano le maestranze...
Esterni

Come verniciare una fontana esterna

È sempre molto bello poter disporre, in giardino o in cortile, di una graziosa fontana, ma siccome si tratta normalmente di un elemento in cemento, con il passare degli anni può anche richiedere alcuni interventi di manutenzione. In alcuni casi può...
Esterni

Come costruire una fontana zen

Molto amate come elemento di arredo, le semplici fontanelle zen ci arrivano direttamente dai curatissimi salotti giapponesi dove aiutano a distaccarsi dalla vita caotica di questo paese. Grazie al continuo suono dell'acqua, la fontanella ci aiuta a concentrarci...
Esterni

Come costruire un muro divisorio in giardino

Avere un giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio e una grande fortuna. Spesso però, il giardino, può confinare con un vicinato non proprio simpatico e per mantenere la propria privacy e avere un po' più di intimità in casa, è opportuno...
Esterni

Come costruire un muro a secco per un giardino

La caratteristica più importante di un muro a secco è quella di non necessitare di cemento o nessun altro tipo di leganti, quindi tutto quello di cui avrete bisogno sono i giusti materiali e un po' di impegno. Costruire un muro a secco non è certamente...
Esterni

Come realizzare un muro esterno in pietra

La decorazione di un luogo esterno è molto importante se si vuole ottenere un aspetto pulito ed unico. Per ricavare un lavoro originale è possibile realizzare dei muretti in pietra che offrono eleganza ed unicità al giardino o a qualsiasi posto all'aperto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.