Come installare una doccia da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi possiede un giardino, può sentire l'esigenza soprattutto in estate di installare una doccia esterna. Essa risulta particolarmente utile durante la bella stagione per rinfrescarsi, oppure quando si effettuano dei lavoretti in giardino e non si vuole sporcare in casa. Per fare il bagno agli animali domestici poi, è sicuramente la soluzione più adeguata. C'è chi crede che l'installazione di una doccia da giardino debba richiedere grandi spese e una squadra di operai: davvero sbagliato! Occorrono infatti soltanto alcune ore e i consigli giusti senza spendere cifre esorbitanti! Vediamo come fare.

25

La prima cosa da fare è scegliere il punto esatto nel quale installare la doccia e individuare il punto d'acqua esterno. La soluzione ideale è quella di non allontanarsi troppo da questo punto affinché il lavoro sia facilitato. Inoltre è opportuno collocare la doccia in prossimità di un tombino per le acque piovane. A questo punto recatevi in un negozio specializzato in prodotti di termoidraulica e acquistate tutto il materiale necessario (tubi in pvc, piatto, asta, rubinetti e diffusore).

35

Dopo aver comprato tutto l'occorrente, collocate per prima cosa il piatto, il quale dovrà convogliare le acque in uno scarico. Nel caso in cui in giardino vi fosse una parte mattonata, posizionate la doccia lì evitando il piatto. Fatto ciò, infilate il raccordo che collega la fonte d'acqua al primo dei tubi. In seguito inserite i tubi uno dentro l'altro. Abbiate l'attenzione di farli scorrere vicino a dei muri a cui verranno ancorati con dei collarini per rendere la struttura più durevole. Quando poi arriverete al piatto doccia, collegate il tubo con l'asta insieme a un raccordo a T. Infine non vi resta che installare il diffusore, la rubinetteria all'asta e assicurarsi che tutto l'impianto funzioni senza perdite.

Continua la lettura
45

Un lusso a cui si può facilmente cedere è quello di poter godere di una doccia calda. Esistono, infatti, in commercio dei serbatoi dove convogliare l'acqua che i raggi di sole estivi porteranno a temperature medie prima che sia utilizzata. Un pochino più sofisticati sono i boiler, ma presuppongono l'utilizzo di corrente elettrica che in questo caso è di difficile accesso. Una soluzione poco dispendiosa e ugualmente efficiente sono le docce solari. Sofisticate e moderne, hanno delle lastre che permettono di sfruttare l'energia solare per scaldare l'acqua. Un tocco finale può essere quello di creare una barriera in legno marino intorno all'asta per preservare la privacy.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare un box doccia a soffietto

La doccia sostituisce perfettamente la vasca da bagno, in ambienti poco spaziosi. Prima dell'acquisto verificare le esigenze personali e l'ampiezza della stanza. Quindi valutare il piatto. La sagoma va scelta in base allo spazio disponibile. Successivamente,...
Ristrutturazione

Come installare una doccia idromassaggio

Se stiamo pensando di rinnovare il nostro bagno eseguendo alcuni lavori come la sostituzione dei rivestimenti e dei sanitari, sicuramente in questi casi preferiamo rivolgerci ad operai esperti in modo da essere sicuri che i lavori vengano eseguiti alla...
Ristrutturazione

Come installare un box doccia con vasca integrata

Se desiderate trasformare la vostra vasca da bagno in una pratica e comoda doccia, non c'è assolutamente alcun problema, poiché l’installazione di un divisorio non è assolutamente complicata e potrebbe essere effettuata anche personalmente, senza...
Ristrutturazione

Come installare un impianto doccia emozionale

La doccia emozionale è un nuovo modo di concepire la doccia, che diventa un angolo della propria abitazione tutto dedicato al relax e che sfrutta i colori, la musica, il getto d' acqua, i profumi. È un modo per coinvolgere i cinque sensi ed avere beneficio...
Ristrutturazione

Come aggiungere la doccia in bagno

Quando si acquista un'abitazione con più di un bagno, spesso in uno dei due servizi non è presente la doccia. La doccia è indispensabile per chiunque, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa e ha la necessità di avere due bagni con tutti i comfort....
Ristrutturazione

Come scegliere la doccia adatta al bagno

Per un effetto bello ed elegante, è indispensabile sapere come scegliere la doccia adatta al bagno. Esistono molti fattori da considerare, tra cui la quantità dello spezio a disposizione, la forma della stanza e il suo stile. Inoltre, dovrete esaminare...
Ristrutturazione

Come rimodellare un bagno con una cabina doccia

In questa guida dedicata al mondo della casa sarà illustrato come rimodellare un bagno con una cabina doccia. La stanza del bagno deve essere sempre curata e attenta ai dettagli, in qualsiasi stile e dimensione essa sia. Cercate di individuare esattamente...
Ristrutturazione

Come costruire una doccia con blocchi di vetro

Una doccia in blocchi di vetro è una preziosa aggiunta per il bagno in quanto, oltre a renderlo più bello ed elegante, lo rende anche visivamente più grande e luminoso poiché la luce naturale passa attraverso i blocchi e viene riflessa nell'ambiente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.