Come installare una caldaia a condensazione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le caldaie a condensazione sono delle caldaie che usano il calore dei gas di scarico che normalmente vengono rilasciati nell'atmosfera attraverso il camino. Per utilizzare questo calore latente, il vapore acqueo dal gas di scarico si trasforma in condensa liquida. Queste caldaie raggiungono un'alta efficienza utilizzando il calore residuo dei gas di combustione, per preriscaldare l'acqua fredda in ingresso. Il vapore acqueo prodotto durante la combustione viene condensato in forma liquida, che poi lascia il sistema tramite uno scarico. In molti paesi, l'uso di caldaie a condensazione è obbligatoria o incoraggiata con incentivi finanziari. L'installazione è differente rispetto ad una caldaia tradizionale. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come installare una caldaia a condensazione.

26

Acquisto

L'installazione di una caldaia a condensazione differisce dalla classica caldaia poiché risulta in grado di fornire un rendimento termodinamico nettamente superiore a quest'ultima. Questo tipo di caldaia offre la massima resa quando viene associata ad un riscaldamento dell'ambiente a temperature non troppo elevate, operazione possibile nel caso in cui l'abitazione sia provvista di un buon isolamento termico. La soluzione ottimale sarebbe abbinare la caldaia a condensazione ad un impianto di pannelli radianti, che possano mantenere la temperatura della casa a livelli costanti.

36

Vantaggi

La caldaia a condensazione garantisce inoltre una notevole riduzione della quantità di gas nocivi dispersi nell'ambiente, a differenza degli impianti tradizionali, colpevoli dell'emissione di anidride carbonica e ossido di azoto, responsabili dell'effetto serra. La caldaia a condensazione, al contrario, offre un ridimensionamento del problema grazie alla minore produzione di tali gas e allo smaltimento delle sostanze acide di condensa mediante la rete fognaria.

Continua la lettura
46

Costi e installazione

Il costo di un a caldaia di questo tipo è superiore a quello di un impianto tradizionale, arrivando a toccare cifre intorno ai 1500 €. Tuttavia, è possibile usufruire di una detrazione fiscale pari al 65% delle spese sostenute. L'installazione di questo tipo di impianto andrà effettuata da un tecnico specializzato e in possesso dei requisiti professionali, che dovrà intervenire anche durante la revisione annuale della caldaia stessa, rilasciando una dichiarazione atta a testimoniare il corretto funzionamento dell'impianto.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare una caldaia a pellet

Le spese per il riscaldamento domestico, è cosa nota, possono diventare anche estremamente elevate: molti dei sistemi attuali hanno consumi elevati, mentre quelli più economici di rado riescono ad avere una buona efficienza, soprattutto se si tratta...
Ristrutturazione

Come installare una caldaia a camera aperta

Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta, di dover sostituire la vecchia caldaia con una nuova che possa adattarsi alle proprie esigenze, e che rispetti in particolare le norme vigenti. Ovviamente, sostituire o installare una caldaia richiede l'intervento...
Ristrutturazione

Come sostituire la caldaia a gas

La caldaia a gas è una grande comodità in casa. Tuttavia, con gli anni, necessita di più manutenzione ed interventi risolutivi. Consuma di più ed inquina. Inoltre, il cattivo funzionamento, potrebbe comportare pericolose fughe di combustibile. Qualora...
Ristrutturazione

Come riparare una caldaia a metano

Se possedete una grande abitazione, è molto probabile che abbiate una caldaia che utilizzi dei termosifoni per riscaldare le vostre stanze. Alle volte, può accadere che la caldaia si guasti, ed in quel caso, sarà necessario agire tempestivamente, in...
Ristrutturazione

Come installare il riscaldamento autonomo

Se abitate in un condominio, sapete benissimo che vi sono alcune regole di base che devono essere rispettate. Tra queste molto volte causa di litigio può essere l'azionamento o meno del riscaldamento. Con l'inverno e la stagione fredda si rende quindi...
Ristrutturazione

Come installare un impianto di riscaldamento a raggi infrarossi

Con l'avvento delle nuove tecnologie, sono stati inventati tutta una serie di apparecchi che ci aiutano nella vita quotidiana. Questo avviene sia per la grandi aziende, che per i normali appartamenti, come ad esempio nel caso del riscaldamento. Sicuramente...
Ristrutturazione

Come installare la idrostufa a pellet

Le termostufe o idrostufe sono dei generatori di calore a pellet che si collegano all'impianto idraulico e servono a scaldare l'acqua che circola nei termosifoni. L'acqua è riscaldata attraverso le pareti della camera di combustione, attigue al braciere,...
Ristrutturazione

Come installare un sistema di riscaldamento a parete

In una abitazione moderna e all'avanguardia, un buon impianto di riscaldamento di tipo a parete o a muro è davvero molto funzionale e vantaggioso e inoltre, ultimamente, questo sistema di riscaldamento risulta molto utilizzato e impiegato già dal momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.