theWOM

Come installare un timer per boiler

Tramite: O2O 23/08/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

La qualità di un boiler dipende soprattutto dalla cura con cui sono stati realizzati i suoi componenti. Innanzitutto è fondamentale che possieda un ottimo isolamento termico e un timer che garantisca il risparmio energetico. Per chi possiede un boiler elettrico sa bene quanto viene a costare l'acqua calda in un mese, a dispetto dei vari accorgimenti, quali regolare in inverno e in estate la temperatura nel modo giusto. Nonostante tutto i costi sulla bolletta sono quasi sempre alti. Per poter risparmiare ulteriormente, soprattutto quando si è tutto il giorno fuori casa e si rientra tutti il tardo pomeriggio o la sera, si può ricorrere a un timer. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come installare un timer per boiler.

28

Occorrente

  • Timer
  • Termostato
  • Viti
  • Cacciavite
  • Kit di montaggio
38

Acquistare il timer

La prima cosa che dovete fare è quella di acquistare un timer per boiler. Quindi recatevi in un negozio specializzato è lasciatevi consigliare dai commessi circa l'acquisto del timer più adatto alle vostre esigenze. Tra i più semplici da istallare in commercio esistono i timer analogici, predisposti per essere inseriti direttamente nella presa di corrente elettrica diventando a loro volta presa per la spina dello scaldabagno. I timer sono muniti di un orologio a disco, attraverso i piolini neri che generalmente si abbassano sull'ora prescelta, si accende una lucetta rossa, quando il boiler si azionerà si accende una lucetta verde. Oltre al timer analogico, c'è anche quello digitale con le stesse funzioni e va anch'esso inserito semplicemente nella presa di corrente. Una volta che avete preso il timer, potete iniziare il procedimento di installazione.

48

Regolare il termostato

Per riuscire a far funzionare in maniera corretta il boiler con il timer, bisogna che regolate prima il termostato. Quest'ultimo è un elemento che provvede a mantenere calda l'acqua calda dentro il serbatoio ad una temperatura prestabilita. Quando l'acqua si riscalda troppo, il termostato blocca il passaggio della corrente. Mentre quando inizia a raffreddarsi, questo riattacca la corrente. Per regolarlo premete i tasti di regolazione di temperatura, scegliendo quella adatta. Il livello di temperatura di solito parte dai 40° fino agli 80°. La soluzione ideale è quella di regolare il termostato nel periodi caldi a una temperatura di 40°, mentre in inverno a 60°. Per risparmiare ulteriormente corrente elettrica, accedete il boiler due ore prima di adoperare l'acqua.

Continua la lettura
58

Installare il timer

A questo punto, passate ad installare il timer. L timer dovrà essere in grado di sostenere il carico di 1200 V con relativo assorbimento di corrente di 230 V; in alcuni timer vi è la presenza di due contatti no, inoltre bisogna vedere se il timer deve essere istallato presso l'interruttore bipolare oppure direttamente sul "frutto". In entrambi i casi si consiglia il parere di un elettricista. Inoltre può essere installato direttamente della corrente elettrica dove normalmente, attaccate la presa del boiler. Quindi una volta che avete verificato questi requisiti, cominciate il vostro lavoro. Rimuovete l'interruttore bipolare (ricordatevi sempre di togliere la corrente prima di intervenire sui fili elettrici) e liberate i fili del boiler che prima erano collegati all'interruttore. Ora fateli passare all'esterno attraverso una delle fessure della mascherina stessa. Fatto ciò collegate i fili alla spina del timer, in modo da avere un collegamento diretto. Sistemate tutto nel muro e avvitate la mascherina.

68

Collaudare il timer

Per concludere, passate a collaudare il timer. Quindi inserite la spina e provate l'apparecchio, eseguendo le varie prove. Il timer applicato al boiler dell'acqua calda, consente di programmare la sua accensione per quando serve l'acqua calda. Ad esempio all'alba, in modo che quando vi alzate trovate sempre l'acqua calda. In questo modo avrete a un bel risparmio di energia elettrica, perché il boiler si accende solo quando serve e per il tempo necessario a riscaldare una certa quantità di acqua. Questo tipo di timer ha molteplici funzioni si può programmare per un'intera settimana.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando eseguite l'installazione staccate la corrente elettrica
  • Se non siete pratici in questo lavoro, fate intervenire un elettricista di fiducia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come installare una stufa senza canna fumaria

In commercio esistono diverse tipologie di stufe ed alcune si installano senza la canna fumaria; infatti, in molti edifici tra l'altro non esiste nemmeno e non sempre è possibile realizzarne una. Le stufe senza la canna fumaria riescono a ricreare l'atmosfera...
Economia Domestica

Come installare un condizionatore senza unità esterna

Il condizionatore rappresenta senza dubbio uno degli elettrodomestici più utilizzati al giorno d'oggi. Sono tantissime infatti ormai le persone che in casa ne possiedono almeno uno che riesca a dare refrigerio nei mesi estivi e che riesca a riscaldare...
Economia Domestica

Come e dove installare il termostato in una casa a due piani

All'interno di questa breve guida, vogliamo proporvi come ed anche dove installare un termostato, nella maniera più corretta e funzionale, all'interno di una casa a due piani. Non a caso, il termostato è uno strumento di grande importanza, capace di...
Economia Domestica

Come regolare la caldaia per risparmiare

Il risparmio energetico è di fondamentale importanza per gestire il proprio budget economico a disposizione. Il modo migliore per farlo nel periodo invernale, è quello di regolare a puntino la caldaia. A tal proposito, in questa guida, vi forniremo...
Economia Domestica

Come regolare il riscaldamento a pavimento

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di installare un sistema di riscaldamento a pavimento detto comunemente "radiante", dobbiamo sapere che ci sono delle periodiche regolazioni da fare, e che servono ad ottimizzare la temperatura rendendola calda,...
Economia Domestica

5 dispositivi per risparmiare energia elettrica in casa

Se si possiedono in casa apparecchi elettrici di vecchia generazione è abbastanza difficile abbassare i costi della bolletta. Infatti, gli elettrodomestici più moderni sono stati creati appositamente per risparmiare energia. Inoltre, è importante sapere...
Economia Domestica

10 regole per utilizzare al meglio la lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico davvero indispensabile e irrinunciabile per tutti, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa. Attraverso la lavatrice è possibile pulire perfettamente tutti i capi, ma è necessario seguire 10 regole basilari per...
Economia Domestica

Come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica

La pentola a pressione elettrica rappresenta una soluzione efficace ed economica per preparare piatti veloci, sani e saporiti. I tempi di cottura si riducono, si risparmia energia, ed inoltre i cibi cotti a vapore risultano più sani e più leggeri e,...