Come installare un termostato digitale programmabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si decide di acquistare una casa sprovvista di sistemi di riscaldamento, nasce il bisogno di doverne installare uno. Ecco che esistono una serie di dispositivi capaci di regalarci il giusto tepore all'interno della nostra abitazione. Il termostato è quell'utilissimo accessorio che ci permette di regolare in maniera costante la temperatura all'interno di casa nostra. Utilizzando questo validissimo strumento, avremmo oltre che la certezza di mantenere sempre la giusta temperatura, ma anche un notevole risparmio energetico. In commercio è possibile certamente reperire una serie infinita di modelli: dai più attempati come ad esempio quelli a mercurio, finendo a quelli elettronici di ultima generazione. Qualsiasi modello si scegliere, il montaggio sarà identico. Chiamare però un addetto che venga a casa per installare tale aggeggio, può farci spendere dl denaro, che potremmo investire in altre cosa. A questo proposito, ideale sarebbe imparare a farlo da soli. Vediamo insieme come fare per poter installare un termostato digitale programmabile.

26

Occorrente

  • Termostato digitale programabile
  • Trapano con punta da muro
  • Nastro isolante
36

Come prima cosa acquistate il modello che più si addice alle vostre esigenze, in questo caso un termostato digitale programmabile a batterie, praticamente il top di questa categoria. Per acquistarlo potrete recarci presso tutti i negozi che vendono materiale elettrico. Quando sarete in possesso di tale apparecchio potrete occuparvi del montaggio. Date un'occhiata alle informazioni fornite dalla ditta costruttrice, onde evitare di commettere errori in corso d'opera. Cominciate interrompendo la corrente elettrica, in modo da poter lavorare in tutta sicurezza.

46

Ricordate che il termostato deve essere installato in una zona lontana da fonti di calore o nelle immediate vicinanze di finestre e porte. L'altezza giusta per rilevare la temperatura in modo corretto è quella di 150 centimetri da terra. Accertatevi che siano presenti i fili elettrici provenienti direttamente dalla caldaia, alla quale il vostro termostato invierà i comandi sia di accensione che di spegnimento. Una volta individuata la posizione togliete il pannello frontale dall'apparecchio, svitate con un cacciavite le viti all'interno del vano batterie e rimuovete il coperchio protettivo. Fissate quindi la base al muro e con una matita segniate i fori da praticare con il trapano.

Continua la lettura
56

Una volta che avete installato la base provvedete ad effettuare il collegamento elettrico seguendo lo schema descritto sul foglio illustrativo del prodotto. Quando lo avrete eseguito potete rimontare il coperchio fissandolo con le apposite viti. Riposizionate ora anche il pannello frontale. A questo punto il vostro termostato è stato installato. Per controllare se il lavoro è stato eseguito in modo corretto non dovrete fare altro che riattivare la corrente elettrica, controllare l'accensione dell'apparecchio e provvedere alla sua programmazione in base alle vostre esigenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date un'occhiata alle informazioni fornite dalla ditta costruttrice, onde evitare di commettere errori in corso d'opera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come e dove installare il termostato in una casa a due piani

In questo articolo, che ci accingiamo a scrivere, vogliamo proporvi il modo per imparare come ed anche dove installare, nella maniera corretta e semplice, il termostato in una casa a due piani.Cercheremo anche in questo caso, di fornirvi la maniera più...
Economia Domestica

Come regolare la caldaia per risparmiare

Il risparmio energetico è di fondamentale importanza, per gestire il proprio budget economico a disposizione. Il modo migliore per farlo nel periodo invernale, è di regolare a puntino la caldaia. A tale proposito in questa guida ci sono i suggerimenti,...
Economia Domestica

Riscaldare casa: come regolare il termostato per risparmiare

Al giorno d'oggi cercare di risparmiare in casa è diventata un'azione fondamentale. I costi della vita infatti sono aumentati sensibilmente ed è sempre più difficile riuscire a mettere qualche soldo da parte. Pertanto è necessario avviare tutta una...
Economia Domestica

Come regolare la temperatura del frigorifero

A volte le azioni domestiche più semplici appaiono come degli ostacoli insormontabili. In prevalenza tutte le case dispongono di elettrodomestici, piccoli o grandi. Fra di essi, il frigorifero risponde a delle importanti esigenze quotidiane. La sua funzione...
Economia Domestica

Come regolare il riscaldamento a pavimento

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di installare un sistema di riscaldamento a pavimento, detto comunemente "radiante", dobbiamo sapere che ci sono delle periodiche regolazioni da fare, e che servono ad ottimizzare la temperatura, rendendola calda,...
Pulizia della Casa

Come effettuare la normale pulizia di un acquario d'acqua dolce

La pulizia di un acquario è un'operazione importantissima, da ripetere almeno una volta al mese, per garantire la buona salute e la sopravvivenza dei pesci. Non curando questo aspetto, i pesci si ammalano facilmente, perdono la vitalità, il colore....
Pulizia della Casa

Come sbrinare rapidamente il congelatore

Solitamente, l'operazione di sbrinamento del congelatore richiede parecchio tempo; la maggior parte dei congelatori, infatti, chiede di spegnere il motore girando la rotella del termostato sullo zero, alcuni chiedono di staccare la spina dell'alimentazione...
Arredamento

Come scegliere un miscelatore termostatico

Un miscelatore termostatico è un dispositivo di controllo della temperatura dell'acqua: è costituito da una valvola che miscela l'acqua calda con l'acqua fredda per garantire una temperatura costante, evitando così probabili scottature. Esistono in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.