Come installare un sensore di movimento crepuscolare esterno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida cercheremo di darvi dei consigli e delle indicazioni utili su come installare in maniera corretta un sensore di movimento crepuscolare esterno. Allora innanzitutto dobbiamo capire cos'è un sensore di movimento crepuscolare esterno. Altro non è che un proiettore dotato di un sensore ad infrarossi che fa si che la luce si attiva quando nelle vicinanze rileva un movimento di calore e l'area circostante si sufficientemente buia. Per movimento di calore si intende un corpo che si muove e che dal sensore viene riconosciuto in quanto è più caldo rispetto all'ambiente. La distanza minima tra il proiettore e il corpo illuminato è di un metro. Dopo avervi fornito le nozioni base, vediamo come installare il sensore e cerchiamo di capire il suo corretto funzionamento.

25

Occorrente

  • Kit sensore di movimento esterno crepuscolare
35

Installazione del sensore di movimento

Il consiglio che troverete in qualsiasi libretto delle istruzioni del sensore è che questo dev'essere installato da un'elettricista esperto. Questo è un consiglio da non sottovalutare se non siete in grado di farlo, ma se avete un minimo di manualità in questo genere di attività sono sicura che riuscirete ad installare il sensore. Qualsiasi installazione elettrica vogliate effettuare, per prima cosa dovete staccare la corrente elettrica per evitare uno shock folgorante. Per prima cosa dovete inserire il tubo nell'apposito attacco prestando attenzione ad inserire il supporto di gomma che resiste all'acqua e di avvitare in modo corretto i bulloni. Dopo aver fatto ciò dovete effettuare i collegamenti elettrici e qui vi consiglio di seguire in modo scrupoloso tutte le istruzioni riportate nel libretto. Il proiettore può essere fissato su una parete grazie ai fori posteriori ma la direzione della luce non può essere girata verso il basso.

45

Funzionamento del sensore

Il sensore di movimento è dotato di 3 regolatori, ossia il timer, il daylight e il sensitivity. Il timer, come si può intuire dalla parola, consente di regolare, a seconda delle proprie esigenze, il tempo di illuminazione dopo la rilevazione del movimento. Il daylight ci consente di regolare il valore della luce diurna sotto il quale si attiva il sensore. Ed infine, il sensitivity ci permette di regolare la sensibilità della rilevazione del movimento.

Continua la lettura
55

Capo di rilevazione

I sistemi di rilevazioni da esterno sono adatti in ambienti umidi e bagnati e riescono a coprire una zona sufficientemente ampia. Infatti qualsiasi modello di sensore di movimento esterno crepuscolare scegliate, dovete sapere che è possibile regolarli in modo orizzontale e in modo verticale cosicché da coprire una zona più ampia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare sensori magnetici a porte e finestre

Al giorno d'oggi è molto importante avere una casa a prova di ladro. Uno dei tanti sistemi esistenti per proteggere la propria casa dalle intrusioni di ladri, consiste nell'installare un sistema di sensori magnetici a circuito chiuso. Questi sensori...
Economia Domestica

I principali termometri da cucina

La cucina si sa, è un'arte, e come tale richiede professionalità e maestria. Se un tempo le massaie sapevano come cucinare e quale temperature erano adatte per particolari cibi, attualmente la tecnologia ha soppiantato l'intuito facilitando gran parte...
Ristrutturazione

Come installare i ripartitori di calore

Gli impianti di riscaldamento di vecchi edifici commerciali o ad uso abitativo spesso dispongono di un’unica unità riscaldante (caldaia) ad emissioni centralizzate. Naturalmente ogni singolo esercizio o abitazione residente ha esigenze diverse in tema...
Economia Domestica

Lampade a energia solare: consigli per l'utilizzo

Si caricano con i raggi solari e, di notte, sprigionano tutta la loro energia garantendo un'illuminazione davvero ottimale. Stiamo parlando delle modernissime e funzionali lampade ad energia solare. Questo particolare strumento sta incontrando un successo...
Ristrutturazione

Come installare una porta automatica nel garage

Riuscire ad Installare un porta automatica nel garage è un lavoro abbastanza facile, ma è sempre preferibile consultare le istruzioni fornite dal produttore: prima di cominciare con l'installazione, dovrete accertarvi che la porta sia lubrificata bene...
Arredamento

Idee per illuminare il ripostiglio

Il ripostiglio è da sempre l'angolo più trascurato delle nostre case. È una stanza che non fa che accogliere cataste di ricordi e oggetti in disuso all'interno del proprio grembo, cataste che di anno in anno crescono di dimensione, accaparrandosi quel...
Economia Domestica

5 consigli per scegliere la luce notturna

Che si tratti di dover rassicurare i bambini, di rischiarare a sufficienza un corridoio per evitare di illuminare fastidiosamente le stanze durante le levate notturne o di creare un po' di atmosfera per una serata di relax o romantica, prima o poi a tutti...
Arredamento

Come illuminare l'armadio

Come vedremo nel corso di questo tutorial, illuminare un armadio in modo adeguato non è un problema difficile da risolvere, né richiede particolari investimenti economici. Tenete conto infatti che nonostante gli armadi di nuova generazione siano piuttosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.