Come installare un pozzo in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Installare un pozzo nel proprio giardino, quindi un pozzo ad uso domestico, può essere utile per l'utilizzo di acqua potabile in casa o per l'irrigazione degli orti ma molte volte i comuni ordinano il divieto dell'uso delle acque dell'acquedotto municipale. Ciò deriva dal fatto che in alcune stagioni, in quei periodi dell'anno di siccità, l'amministrazione locale deve imporre la limitazione dell'utilizzo dell'acqua di acquedotto. La legge, però, fa riferimento a una quantità massima di acqua che può essere estratta, che può essere utilizzata ad uso igienico per bagni, docce, lavandini. Dunque, seppur vietato, la norma concede a coloro che vogliono costruire un pozzo nel proprio giardino, di importare massimo 1 l/s (un litro al secondo) e che il prelievo non deve superare i 1.500 metri cubi all'anno. Ma vediamo, in questa guida, come installare un pozzo in giardino.

27

Occorrente

  • Strumento appuntito
  • Terreno adatto
37

Ottenere tutte le autorizzazioni

Prima di iniziare i lavori per l'installazione del vostro pozzo, ricordate di recarvi presso gli enti locali per capire di quali permessi necessitate. Per esempio, avrete bisogno di allegare: la planimetria del terreno che evidenzierà il punto in cui volete scavare; un documenti d'identità; l'atto, che illustri il vostro diritto a usufruire di quel terreno.

47

Informarsi sul territorio in cui si vuole installare il pozzo

Se fate un giro sul web, potete ottenere un preventivo gratuito per capire i costi e, soprattutto, i benefici. Scavate altrove, se sono presenti agenti inquinanti: l'acqua freatica può essere infatti contaminata da cisterne di combustibile sotterranee, da sistemi di smaltimento di rifiuti o da molte altre cose. Inoltre, il luogo in cui sarà perforato il pozzo, dovrà essere di facile raggiungimento per qualsiasi manutenzione. Ricordate che l'articolo 889 del Codice civile, stabilisce che un pozzo deve rispettare una distanza di almeno due metri dai confini del lotto.

Continua la lettura
57

Procurarsi gli strumenti più adatti

Per scavare un pozzo, occorre utilizzare uno strumento appuntito, conficcandolo nel terreno. I pozzi possono essere anche perforati con una trivella o un cavo rotante, scavati con un trapano a percussione o attraverso getti d'acqua ad alta pressione. Naturalmente, affinché i pozzi possano essere scavati, non dovrà esserci la presenza di rocce dense.

67

Calare l'intercapedine

Dopo che avrete scavato il fosso, calate un'intercapedine, proprio per evitare che l'acqua eroda le pareti del pozzo e ne venga contaminata. Dentro essa, sono inserite delle barriere che fanno da filtro per sabbia, terra: il pozzo viene proprio "tappato" con un sigillo sterilizzante. A questo punto, dovete attaccare una pompa per portare l'acqua al di sopra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come installare l'illuminazione da giardino

Per dare un po di luce al nostro giardino e renderlo più accogliente, ricordiamo che in commercio esistono diverse tipologie d'illuminazione, sta a noi scegliere quella più consona alle nostre esigenze. Se abbiamo un minimo di esperienza per questo...
Esterni

Come realizzare un pozzo artesiano

Quelli artesiani sono dei pozzi molto particolari, più piccoli e con una profondità maggiore rispetto ai pozzi freatici. In un pozzo artesiano l'acqua tende a salire in superficie da sé anziché subire un innalzamento mediante un'apposita pompa.L'uso...
Esterni

Come rivestire un pozzo in pietra

Se avete allestito un pozzo nel vostro giardino di casa, ed intendete scegliere il rivestimento adatto, sia per le intemperie che per il design impostato nell'ambiente, potrete divertirvi a scegliere lo stile che più si adatta ai vostri gusti. Se il...
Esterni

Come prelevare l'acqua dal pozzo con l'elettropompa

Prelevare l'acqua da un pozzo è un'operazione abbastanza lunga e complessa. Proprio per questo, per eseguire in modo rapido e semplice quest'operazione, esiste un'apposita pompa che vi consentirà di effettuare in modo drasticamente più veloce quest'operazione....
Esterni

Come installare una fontana da giardino

Se si possiede una casa con un grande giardino, e la si vuole abbellire con qualche oggetto ornamentale, non c'è niente di meglio di una bella fontana, per arricchire gli spazi vuoti e creare una sorta di movimento. Tuttavia prima di poter installare...
Esterni

Come organizzare gli spazi in giardino

Il giardino è la parte esterna della casa che viene utilizzata per le attività all'aperto, per rilassarsi ma anche per coltivare fiori decorativi, piante e ortaggi. Succede spesso di avere un bel giardino ma, poco curato e magari pieno di suppellettili...
Esterni

Come illuminare il giardino senza corrente

Garantire una buona illuminazione alla propria casa è certamente indispensabile per goderci al meglio ogni suo locale. Ciò vale tanto per gli interni quanto per gli esterni. Assicurare una buona fonte di luce, anche alla sera, richiede però notevoli...
Esterni

Come installare una doccia da esterno

Se sul terrazzo di casa oppure in giardino intendiamo installare una doccia da esterno, possiamo eseguire il lavoro senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato; infatti, ci basta avere un minimo di praticità nel fai da te e disporre di una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.