Come installare un pavimento in pvc da esterno

Tramite: O2O 19/05/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le piastrelle in pvc vengono usate per realizzare qualsiasi tipo di rivestimento, data la loro facile applicazione e altrettanta versatilità. Esse vengono sempre più richieste, soprattutto dagli amanti del "fai da te" che ne apprezzano la facilità di impiego. I pavimenti in pvc, adatti a qualsiasi ambiente e stile, si possono usare su rivestimenti già esistenti. Le sue caratteristiche? Economicità, buon isolamento acustico, resistenza agli urti e al fuoco, facile manutenzione, proprietà antiscivolo e molte altre. Se avete una buona manualità, provate anche voi come installare un pavimento in pvc da esterno.

26

Occorrente

  • piastrelle in pvc a vostra scelta
  • squadra
  • metro
  • matita
  • cutter
  • collante
  • tenaglia
  • trapano
  • lima
  • spatola
36

Preparazione della superficie di posa

Esistono in commercio vari tipi di piastrelle in pvc: ad incastro, adesive e non adesive. Per le prime due la posa risulta essere più facile, quindi noi vi mostreremo come installare un pavimento in pvc da esterno con piastrelle non adesive. Come prima cosa assicuratevi che la superficie sulla quale intendete procedere sia asciutta, pulita e perfettamente livellata. Se notate dislivelli aiutatevi con un primer. Tirate fuori le piastrelle dalla scatola almeno 24 h prima. Dividete il pavimento in 4 quadrati, aiutandovi con una squadra e una corda, disegnando 2 linee perpendicolari tra loro.

46

La posa delle piastrelle

A partire dal punto di intersezione delle due linee perpendicolari, stendete un sottile strato di colla ed andate a posare le prime due file di piastrelle. Stendete sempre la colla in concomitanza alla posa del pavimento per evitare che essa si secchi. Mentre posate le piastrelle esercitate una leggera pressione sui lati delle stesse, assicurandovi che aderiscano perfettamente in prossimità delle linee guida tracciate. Ricordate che dal posizionamento delle prime piastrelle dipenderà l'esito dell'intero lavoro, perciò assicuratevi per tempo di averle posizionate bene. Continuate con la posa delle altre piastrelle fino a riempire le 4 porzioni di pavimento.

Continua la lettura
56

Il taglio delle piastrelle

Fate aderire perfettamente le piastrelle alla superficie sottostante e tra loro aiutandovi con un rullo per i lati e una spatola di plastica per la loro superficie. Per le piastrelle da posare negli angoli e in prossimità delle pareti, tagliate le stesse con un cutter e procedete come sopra. Evitate di camminare sulle piastrelle appena posate, ma attendete almeno un giorno.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essendo un pavimento da esterno vi consigliamo di svolgere il lavoro con il sole, per evitare che le piastrelle e la superficie di posa si bagnino
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come posare un pavimento per esterno

Una piastrella può dare al vostro ingresso di casa un aspetto lussuoso. In commercio ci sono molte varietà, colori e modelli di piastrelle di ceramica tra cui alcuni realizzati appositamente per l'esterno.Queste piastrelle, possono essere installare...
Esterni

Come scegliere il pavimento drenante per esterno

I pavimenti drenanti presentano delle funzionalità differenti rispetto ai pavimenti da esterno semplici; questi devono presentare oltre che delle caratteristiche estetiche, anche delle funzionalità, come ad esempio: l'impermeabilità, la resistenza...
Esterni

Come pulire e proteggere un pavimento esterno in pietra

La scelta di un pavimento esterno in pietra rende molto affascinante l'ambiente all'aria aperta. Sia la Quarzite o la Pietra Serena, di Lecce o di Vicenza, sono tutti materiali naturali. Il gradevole aspetto della pietra si contrappone però allo svantaggio...
Esterni

5 modi per ristrutturare un pavimento esterno

Purtroppo il tempo e le intemperie deteriorano i materiali e questo vale anche per il nostro pavimento esterno. Altri elementi che lo imbruttiscono sono, il continuo calpestio e la scarsa cura. Nella maggioranza dei casi, si può riportare quasi a nuovo....
Esterni

Come installare una casetta da esterno

Le casette da esterno sono indispensabili dove l'abitazione non è provvista di garage o di un ambiente dove poter riporre gli attrezzi, legna o altri oggetti che servono quotidianamente. Se si ha lo spazio esterno a disposizione non è molto difficile...
Esterni

Come impermeabilizzare un pavimento per esterno

Il pavimento per esterno, siccome è costantemente esposto alle intemperie, richiede un'adeguata preparazione di fondo per prevenire le infiltrazioni d'acqua attraverso lo stucco e l'adesivo nel substrato e, di conseguenza, nei livelli inferiori. Questo...
Esterni

Come pulire un pavimento in legno da esterno

Fare le pulizie all'interno della nostra abitazione è sicuramente un qualcosa di molto importante, per mantenere tutti gli ambienti della casa limpidi, puliti e soprattutto privi di germi. Tuttavia in particolar modo per chi ha una casa in montagna oppure...
Esterni

Come sostituire il pavimento in gomma per esterno

Se all'esterno della vostra casa avete posato un pavimento in gomma ed intendete sostituirlo perché il colore non vi soddisfa più, oppure la superficie è visibilmente danneggiata e quindi risulta antiestetica, allora potete procedere seguendo delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.