Come installare un controsoffitto in laminato

Tramite: O2O 03/03/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

I controsoffitti in laminato sono fondamentalmente delle strisce di legno rivestite ed unite da uno strato di laminatura a prova di umidità e sono disponibili in una vasta gamma di colori e modelli tra cui scegliere, i cui prezzi possono variare a seconda di queste caratteristiche. L'installazione di questi controsoffitti non richiede l'intervento di un professionista, bensì con alcuni strumenti di base e seguendo passo passo le indicazioni riportate di seguito, è possibile realizzare il progetto senza particolari difficoltà. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come installare un controsoffitto in laminato.

26

Occorrente

  • Carta vetrata a grana grossa o levigatrice a nastro
  • Metro a nastro
  • Coltello multiuso o sega circolare
  • Pennello
  • Colla per laminato
  • Pannelli in laminato
  • Morsetti
  • Taglierino
  • Solvente per colla
36

Preparare la superficie di appoggio

Tutte le precedenti vernici e adesivi devono essere rimossi completamente dalla superficie di appoggio, in modo che la nuova colla possa aderire efficacemente. Per fare questo, carteggiare la superficie su cui verranno installati i pannelli usando della carta vetrata a grana grossa o la levigatrice a nastro, quindi rimuovere tutta la polvere e i detriti. Fatto questo, prendere le misure dell'area su cui verrà applicato il controsoffitto ed annotarle.

46

Preparare i pannelli in laminato

Contrassegnare le dimensioni sui pannelli in laminato e tagliarli usando un coltello multiuso o una sega circolare. Durante questa operazione, bisogna tener conto del margine di errore estendendo le dimensioni di 1-2 centimetri, in modo tale che gli eventuali eccessi saranno tagliati dopo l'installazione dei pannelli. Con un pennello, applicare uno strato uniforme di colla per laminato sia sulla superficie dei pannelli che sarà rivolta verso il soffitto, sia sull'area dove essi verranno installati.

Continua la lettura
56

Installare i pannelli

In questa fase è necessario essere particolarmente attenti in quanto la forza di legame della colla dipenderà in larga misura da come viene effettuato il contatto iniziale, motivo per cui la precisione è fondamentale. Posizionare dunque i pannelli in laminato sulla superficie di appoggio e, una volta essersi assicurati che siano in posizione corretta, avvitare temporaneamente dei morsetti in attesa che la colla faccia presa. La colla dovrebbe impiegare circa mezz'ora per asciugarsi; quindi, una volta trascorso il tempo necessario, è possibile rimuovere i morsetti. Essendo il laminato molto leggero, non sarà necessario applicare viti o chiodi per rafforzare il legame con la superficie di appoggio. Infine, tagliare eventuali pezzi debordanti di laminato con un taglierino e rimuovere tutti i residui di colla in eccesso utilizzando un solvente per colla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare pavimento in laminato sulle piastrelle di porcellana

Bello esteticamente, resistente e facile da installare, il laminato rappresenta una delle scelte più azzeccate per chi desidera dare nuova vita al pavimento della propria abitazione. Qualche piccolo problema può sorgere quando occorre collocare il nuovo...
Ristrutturazione

Come installare il pavimento in laminato multitono

Arredare la propria casa è sempre qualcosa di complicato. Quale stile di arredamento scegliere? Come disporre i mobili all'interno della stanza? Queste sono solo alcune delle domande a cui è necessario trovare una risposta. Tuttavia l'arredamento non...
Ristrutturazione

Come installare il pavimento in laminato sulle piastrelle di marmo

Il pavimento laminato è ideale per qualsiasi tipo di ambiente: la casa, l'ufficio di lavoro, un'industria o una palestra. Insomma, può essere abbinato a ogni luogo. Questo tipo di pavimento, è prevalentemente composto da fibre di legno e resina, Per...
Ristrutturazione

Come installare un controsoffitto in sughero

I pannelli in sughero sono fra i migliori materiali reperibili nel caso si voglia realizzare una controsoffittatura di un ambiente ed isolarlo acusticamente. Generalmente i pannelli vengono realizzati in materiale cerato e poi tostato. La cottura ne altera...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto in fibra minerale

Un controsoffitto in fibra è composto da una serie di pannelli installati su un'impalcatura metallica. Solitamente dal colore chiaro, si possono acquistare anche colorati a seconda delle esigenze. Vengono spesso installati negli uffici per via della...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto con faretti

Nel campo dell'architettura e della progettazione negli ultimi anni, i controsoffitti e i faretti a led sono diventati ormai elementi onnipresenti nelle case. Molto spesso un controsoffitto con faretti si presenta come valida alternativa per l'illuminazione...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto in cartongesso

Il controsoffitto in cartongesso è una soluzione che viene utilizzata spesso all'interno delle abitazioni in quanto apporta notevoli vantaggi. Esso infatti può risultare comodo per nascondere le imperfezioni del vecchio soffitto oppure per risparmiare...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un controsoffitto in legno

Se in casa o in ufficio avete realizzato un controsoffitto in legno ed intendete renderlo impermeabile, potete usare alcuni materiali che si rivelano molto funzionali. Nello specifico si tratta di vernici, stucchi e pannelli, questi ultimi di polistirolo...