Come installare un ascensore in condominio

Tramite: O2O 02/05/2019
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

L?installazione dell?ascensore nel condominio è spesso oggetto di discussioni e divisioni all?interno delle assemblee condominiali. Rappresenta dunque, in ogni caso, un argomento molto delicato, spesso fonte di problematiche e litigi che potrebbero essere evitati con il buon senso di tutti. Proprio per questo motivo, diventa indispensabile, per ciascun condomino, la conoscenza esatta di tutte quelle norme condominiali che regolano i processi di installazione di un ascensore all'interno del palazzo. In questa guida, dunque, vogliamo illustrarvi come installare un ascensore in condominio, seguendo la legge e svolgendo l'iter nel modo più rapido e corretto possibile. Vediamo perciò come è opportuno agire.

28

Occorrente

  • Codice civile
  • Regolamento condominiale
38

Conoscere il regolamento condominiale

La prima cosa che occorre conoscere è rappresentata, come accennato, dal regolamento condominiale che, in questi casi, fa fede e fa sempre seguito scrupolosamente, senza prendere alcuna iniziativa individuale. A questo proposito possiamo dire che il regolamento impone, in tutti i casi, tre livelli di analisi: la proprietà, l?installazione e la manutenzione. Analizziamo il contenuto e il significato dei tre punti di vista per affrontare con maggiore preparazione e consapevolezza le tematiche inerenti alla possibilità d?installare o meno un vano ascensore. Ricordiamoci comunque che l?ascensore in certi casi risulta davvero indispensabile: ci riferiamo a quei condomini nei quali vivono persone anziane o diversamente abili. Davanti a queste situazioni, poco dovrebbe contare il codice civile e molto il buon senso, quello che una volta si chiamava "senso civico" e che all?occasione viene troppo spesso disatteso.

48

Individuare il proprietario del bene

Veniamo ora alla descrizione delle modalità che è necessario utilizzare per l'installazione dell'ascensore. Per prima cosa dobbiamo individuare chi sia il proprietario del bene e per trovare la soluzione ci viene in aiuto l?articolo 1117 del codice civile, il quale che annovera l?ascensore tra quei beni che sono di proprietà comune ai partecipanti condominiali. Attenzione: i condomini che non hanno a che fare con l?ascensore, tipo il negoziante e il locatario del pianterreno, per presunzione di legge, che ammette il ricorso a prova contraria, sono tenuti ugualmente alla partecipazione e alle spese di manutenzione. Naturalmente l?assemblea dei condomini può deliberare, intelligentemente e per convenzione, che il negoziante e il condomino del piano terra vengano esonerati dal pagamento o paghino in misura notevolmente inferiore le spese relative all?installazione e quelle relative alla manutenzione.

Continua la lettura
58

Chiarire le motivazioni di installazione

A questo punto, chiariti gli aspetti sopra citati, occorre operare un distinguo: l?ascensore viene installato per migliorare la godibilità del proprio appartamento, oppure per eliminare barriere architettoniche? Nel primo caso si parla di ?innovazione? (articolo 1120 comma uno e due del codice civile): l?innovazione, ?che non deve recare pericolo o danno? sarà di proprietà dei condomini che l?hanno deliberata e se ne sono accollati le spese per intero.

68

Verificare la condizione del condomino richiedente

Nel caso in cui l?ascensore si debba invece installare per eliminare barriere architettoniche utili all'agevolare gli spostamenti di un portatore di handicap, è sufficiente la presenza con parere favorevole di 1/3 dei condomini, in seconda convocazione assembleare e che rappresenti il valore di 1/3 dell?intero condominio. Per questi casi, ci viene incontro la legge 13 del 1989 e l?articolo 1121 terzo comma del codice civile. Resta inteso che il condomino diversamente abile deve dimostrare la propria inabilità all?assemblea. Tutte le sopracitate considerazioni sono valide anche nel caso in cui il condomino inabile sia proprietario o inquilino. In questi frangenti, la legge non prevede alcuna differenza sostanziale.

78

Seguire le tabelle millesimali per la manutenzione

Per quanto riguarda la manutenzione, bisogna seguire le tabelle millesimali del condominio. Questo sia per ciò che riguarda il pagamento dell?energia elettrica necessaria al funzionamento dell?ascensore, sia per la sua messa a norma. Ma anche per i controlli periodici e la conformità alle norme di sicurezza. L?ascensore avrà una sua propria tabella approvata con delibera dall?assemblea, in base all?articolo 1124 del codice civile. Vi ricordiamo che l'assemblea condominiale ha la facoltà, conferitale dalle norme di legge, di imporre delle spese onerose maggiorate a tutti quei condomini che all'interno del loro appartamento, abbiano costituito uffici, studi di tipo professionale o simili. Questo in special modo in tutti i casi nei quali i loro clienti abbiano la necessità di utilizzare l'ascensore.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procuratevi le copie dei verbali d'assemblea condominiale e relative delibere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare il riscaldamento autonomo

Se abitate in un condominio, sapete benissimo che vi sono alcune regole di base che devono essere rispettate. Tra queste molto volte causa di litigio può essere l'azionamento o meno del riscaldamento. Con l'inverno e la stagione fredda si rende quindi...
Ristrutturazione

Come installare i pannelli di legno su una parete

I pannelli di legno possono essere abbinati a qualsiasi tipo di arredamento e la scelta può includere quello rustico o contemporaneo. Esistono inoltre anche quelli a rilievo, con cui è possibile coprire sia un'intera parete che solo una parte di essa....
Ristrutturazione

Come installare una telecamera a circuito chiuso

Alzi la mano chi non ha paura di ladri e malviventi. Purtroppo ci sono tutte le ragioni per temerli. I furti e le rapine riempiono i notiziari quotidiani, e a volte si tratta di eventi che finiscono in tragedia. Per fortuna i progressi tecnologici ci...
Ristrutturazione

Come installare un soppalco nel garage

Lo spazio non basta mai e alcune strutture murarie possono aiutare a dilatarlo anche notevolmente. Abitazioni e garage sono sempre pieni di oggetti da riporre ed è per questo che un soppalco può costituire la giusta soluzione. Costruire un soppalco...
Ristrutturazione

Come installare il camino elettrico

Il camino non è solo un elemento di riscaldamento dell'abitazione ma esso rappresenta un valido elemento di design che, se fatto a dovere, dona un valore aggiunto alla casa non indifferente. Esistono tante tipologie e modelli da poter installare, ma...
Ristrutturazione

Come installare le travi di legno lamellare

Le travi in lamellare sono molto più economiche rispetto a quelle scatolate. Una volta installate correttamente al soffitto, anch'esse possono svolgere la funzione di rendere più calda ed accogliente una taverna o un soggiorno. Di fondamentale importanza...
Ristrutturazione

Come installare una porta basculante

Siam ben felici di proporre questa guida, molto pratica ed anche unica, attraverso il cui aiuto concreto, poter imparare velocemente come installare, una porta basculante, nella propria abitazione. Così facendo, potremo essere in grado di risparmiare...
Ristrutturazione

5 cose da sapere prima di installare una scala

Se avete appena realizzato un soppalco o intendete semplicemente raggiungere il piano superiore dell'appartamento, dovete ovviamente installare una scala. L'operazione non è difficile, quindi non richiede necessariamente l'intervento di un tecnico specializzato,...