Come installare la idrostufa a pellet

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le termostufe o idrostufe sono dei generatori di calore a pellet che si collegano all'impianto idraulico e servono a scaldare l'acqua che circola nei termosifoni. L'acqua è riscaldata attraverso le pareti della camera di combustione, attigue al braciere, ma anche dall'interno. La idrostufa a pellet può avere un'accensione automatica e richiede poco spazio per memorizzare il carburante. Il pellet non deve essere caricato spesso, in quanto ha una tramoggia integrale che può contenere combustibile per 1 o 2 giorni. Questo tipo di stufe producono poca cenere e hanno sensori di temperatura. Alcuni modelli devono essere programmati per accendersi automaticamente come una caldaia convenzionale, con la possibilità di azionamento attraverso un telecomando. Nei passi a seguire sarà spiegato come installare una idrostufa a pellet, tenendo conto di alcune regole e norme ben precise.

26

Occorrente

  • Idrostufa
  • pellet
  • tubi di sfiato
  • piastra di protezione
36

Valutare le dimensioni

Determinate la dimensione corretta della idrostufa a pellet per capire il metraggio quadrato della vostra casa. Ad esempio: una casa di 2.000 metri quadrati può essere riscaldata da una stufa che è valutata a 60.000 unità termiche britanniche (BTU); se la vostra casa è di 1300 metri quadrati, una stufa a pellet a 42.000 BTU funzionerà bene. Contattate l'ufficio locale della vostra città per sapere se ci sono delle normative in materia di pellet o di stufe a legna (poiché l'inquinamento atmosferico sta diventando sempre più di una preoccupazione, il vostro comune può avere trasmesso normative a limitare l'uso del pellet o della combustione della legna da ardere).

46

Scegliere il posizionamento della stufa

Una idrostufa a pellet tende ad essere più grande delle stufe a legna e non possono essere facilmente incassate in una canna fumaria in quanto sono molto alte (circa 1600 millimetri con il tramoggia e il coperchio aperto). Scegliete il posizionamento della stufa accuratamente e determinate se il pavimento è abbastanza forte per sostenerla. Installate l'idrostufa circa a sette centimetri dalla parete; montate in modo corretto i tubi di sfiato e utilizzate solo quelli a norma; collegateli sul retro della stufa e tagliate un foro attraverso la parete; sigillate i tubi alla parete. Estendete l'estremità del tubo di sfiato di almeno 6 centimetri di distanza dal muro e impostate lo sfiato al di sopra delle tubazioni di aspirazione.

Continua la lettura
56

Ultimare il lavoro

Se volete alzare la ventola ad un livello superiore, installate una sezione verticale della tubazione di sfiato su entrambi gli esterni o gli interni della vostra casa (questo può contribuire a ridurre i danni visibili all'esterno). Installate una piastra di protezione sulla parete esterna per impedire la fuoriuscita di gas; coprite l'estremità del tubo con un tappo di sfiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riscaldare la casa con la stufa a pellet

Le stufe a pellet sono dei particolari dispositivi utilizzati per riscaldare l'abitazione in alternativa al classico sistema a caldaia. Le stufe a pellet hanno un meccanismo molto simile alle stufe a legna ma utilizzano come combustibile il pellet ossia...
Ristrutturazione

Come installare un termocamino

 Installare un termocamino rappresenta una scelta all'avanguardia che con il passare del tempo può rivelarsi economicamente molto vantaggiosa. Questo sistema di riscaldamento permette infatti la diffusione del calore in casa ottimizzando i costi e offrendo...
Ristrutturazione

Guida alle tipologie di riscaldamento

Se nella nostra casa dobbiamo installare un nuovo impianto di riscaldamento, abbiamo l'opportunità di scegliere tra diverse tipologie. In commercio esistono infatti molte soluzioni, dalla tradizionale elettrica o a combustibile liquido, fino a quelle...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas

Un camino a gas produce calore in modo economico ed immediato, da controllare tramite un interruttore. Dal confronto di un camino a gas con uno a legna, il secondo risulta inefficiente. Inoltre per installare un camino a gas non serve nessuna canna fumaria,...
Ristrutturazione

Come installare luci a basso voltaggio

Come vedremo nel corso di questa guida, le luci a basso voltaggio sono spesso usate per illuminare in modo elegante la casa o l'esterno della stessa, soprattutto gli spazi aperti come ad esempio il patio o la zona intorno l'ingresso di casa. Le luci a...
Ristrutturazione

Come installare uno ionizzatore d'aria

Vivere in una casa areata in modo insufficiente può recare danni alla salute. Sappiamo tutti che, una corretta areazione permette un ricambio d'aria tale da ottenere una buona aerazione. Non purificare l'aria all'interno degli ambienti favorisce la formazione...
Ristrutturazione

Come installare un ascensore

Molte abitazioni che si trovano in città e nelle zone limitrofe sono sprovviste di ascensore. Il motivo principale sta nel fatto che gli immobili risalgono agli anni precedenti l'entrata in vigore della normativa del 1989, volta all'eliminazione delle...
Ristrutturazione

Come installare il pavimento in laminato sulle piastrelle di ceramica

Nella seguente guida andremo a spiegare come installare il pavimento in laminato sulle piastrelle di ceramica. Generalmente posare il pavimento in laminato è un procedimento alquanto semplice e possiamo farlo anche da soli senza esserne completamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.