DonnaModerna

Come insonorizzare una stanza con il polistirolo

Tramite: O2O 08/02/2021
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Alcune persone amano la musica a tal punto che ne fanno una delle passioni principali. Magari hanno imparato a suonare uno strumento e desiderano esercitarsi da soli oppure in compagnia degli amici. A volte poi si preferisce ascoltare la musica a tutto volume per godere di ogni sua sfumatura. Spesso gli strumenti che vengono utilizzati sono abbastanza rumorosi e si sentono anche a grande distanza per cui i vicini si lamentano. I rumori indesiderati però possono provenire anche dalla strada per cui in questi casi è necessario isolare acusticamente le pareti della stanza. Affidare il lavoro ad un professionista può essere molto costoso sia per la manodopera che per i materiali. Si può però optare per una soluzione più economica: insonorizzare la stanza semplicemente con il polistirolo utilizzando il metodo fai da te. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come insonorizzare una stanza con il polistirolo. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • traversine di legno di 4 cm di spessore
  • pannelli di polistirolo di 2 cm di spessore
  • tessuto pesante
  • trapano
  • tasselli con viti
36

Acquisto materiali

La prima cosa da fare è quella di procurarsi tutti i materiali necessari per la realizzazione dei pannelli fonoassorbenti in polistirolo. È fondamentale sapere che il polistirolo non può essere attaccato direttamente alle pareti. Infatti, se si vuol ottenere una resa ottimale bisogna utilizzare prima delle traversine di legno e poi ancorare i pannelli di polistirolo al muro. Così facendo si riesce a creare uno spessore utile per decomprimere i rumori. In poche parole i suoni vengono ammortizzati non soltanto dal polistirolo ma anche da questa sorta di camera d'aria che si crea tra il muro ed il pannello. Bisogna però tener presente che utilizzando questo procedimento si perdono circa 6 centimetri di spessore per ogni lato. Allora è opportuno fare bene i calcoli, specialmente quando la stanza ha delle dimensioni molto ridotte.

46

Utilizzo traversine

All'inizio del lavoro bisogna posizionare, in modo verticale sulle mura, le traversine di legno. Esse devono avere uno spessore di 4 centimetri. Le traverine vanno disposte ad una distanza di circa 50 centimetri l'una dall'altra. Per eseguire il lavoro correttamente si deve partire dal basso. Bisogna far coincidere la prima traversina di legno con il battiscopa. In questo modo con i pannelli si riesce a coprire tutta la parete fino al pavimento. Successivamente bisogna fissare le traversine con le viti. Per questa operazione è fondamentale l'utilizzo di un trapano. Bisogna forare esattamente nello stesso punto prima il muro e successivamente i tasselli di legno. Gli spigoli vanno coperti con una striscia di rete per giunti. In questo modo non si formano delle crepe. Poi, si devono coprire le giunture con lo stucco e bisogna rasa la superficie del polistirolo, altrimenti risulta ruvida. Bastano un paio di mani per ottenere uno strato sufficientemente liscio e spesso.

Continua la lettura
56

Utilizzo polistirolo

Una volta che è stata realizzata la rete con le traversine di legno si devonno fissare i pannelli di polistirolo. Per eseguire questa operazione bisogna procedere con delicatezza e cura in quanto i pannelli hanno uno spessore di circa 2 centimetri. In caso contrario si corre il rischio di romperli. Per incollare i pannelli alle traversine di legno è indispensabile utilizzare del silicone neutro. Quest'ultimo si trova facilmente in qualsiasi centro dii bricolage. Inoltre, siccome non contiene solventi non corrode il polistirolo. Bisogna utilizzare un filo di adesivo vicino ai margini e ad alcune strisce della zona centrale. Si deve prestare particolare attenzione durante il lavoro per non lasciare fessure tra un pannello e l'altro. In questo modo si rende l'insonorizzazione più efficace. A questo punto si lascia asciugare il tutto per almeno 4 ore. Nel frattempo si possono ritagliare i pannelli che si trovano in prossimità delle prese elettriche. Infine, è opportuno ricoprire i pannelli con del tessuto pesante. Quest'ultimo poi va incollato con altro silicone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una resa ottimale è bene collocare anche porte e finestre insonorizzate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ricavare una stanza in più

La famiglia cambia, i bambini crescono e spesso lo spazio vivibile in casa diventa improvvisamente ridotto o a volte si ha bisogno di una stanza in più per svariati motivi. In questi casi, l'aggiunta di una nuova stanza di solito è il modo migliore...
Ristrutturazione

Come pitturare una stanza

Rifare la tinteggiatura delle pareti è senza dubbio un'operazione molto semplice. Infatti, basta saper scegliere con cura ciò che serve per il lavoro. A tal proposito, in questa guida, fornirò degli utili indicazioni su come pitturare una stanza, ed...
Ristrutturazione

Come misurare una stanza senza sbagliare

La misurazione di una stanza non è compito semplice. Nel caso di rilievo di una stanza di un comune appartamento non è necessario l'intervento di un professionista. Basta seguire attentamente alcune accortezze per effettuare esattamente la misurazione....
Ristrutturazione

Le migliori soluzioni per dividere una stanza

Se abbiamo una stanza grande e non vogliamo ricorrere a soluzioni drastiche e faticose come l'innalzamento di una parete, possiamo sfruttare alcuni elementi divisori semplici e funzionali che ci possono aiutare a dare agli ambienti una maggiore funzionalità...
Ristrutturazione

Come calcolare il volume di una stanza

Calcolare il volume di una stanza è un'operazione che in alcuni casi può ritornare particolarmente utile, quando ad esempio si deve installare un condizionatore con un determinato numero di frigorie, oppure semplicemente per conoscere il quantitativo...
Ristrutturazione

Come calcolare la quantità di vernice per pitturare una stanza

Sicuramente, a molti sarà capitato di trovarsi a scegliere la vernice per colorare una stanza. Per via della crisi degli ultimi anni, si sceglie sempre più frequentemente di fare questo tipo di lavoro per la casa in modalità fai da te. Questo pratico...
Ristrutturazione

Come creare una seconda stanza da una più grande

Quando si iniziano a svolgere dei lavori di ristrutturazione, è possibile utilizzare dei piccoli accorgimenti che possono tornare utili per rendere più vivibile la propria casa. Se, ad esempio, si ha a disposizione una stanza molto ampia, allora si...
Ristrutturazione

Come cambiare colore alle pareti di una stanza

Col passare degli anni, le pareti della casa tendono a sporcarsi soprattutto se sono presenti bambini o fumatori. Questo fenomeno è maggiormente accentuato nella cucina, dove il grasso proveniente dai cibi cucinati tende a depositarsi su soffitto e pareti,...