Come incorniciare lo specchio con la stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se state pensando di realizzare con le vostre mani un oggetto decorativo per la casa, le idee a cui poter dare forma non sono certo poche: con la giusta dose di fantasia e di creatività, spesso è possibile ottenere degli splendidi risultati. Lo specchio appeso in ingresso vi sembra piuttosto anonimo e ormai fuori moda? Forse non serve acquistarne uno nuovo: lo potrete infatti incorniciare utilizzando la stoffa, rinnovandolo e trasformandolo in un delizioso e moderno accessorio, quasi come fosse nuovo.

26

Occorrente

  • Fusciacche, filo, spilli, nastro di seta, nastro biadesivo
36

Preparare l'occorrente

Dopo aver preso le misure dello specchio da incorniciare, lavatelo e asciugatelo bene, quindi mettetelo momentaneamente da parte. Munitevi poi del seguente materiale: tre lunghe fusciacche in leggerissimo tessuto per creare una treccia di stoffa, ma se non sono abbastanza lunghe, prendetene sei, che poi cucirete con le altre (per intenderci, le fusciacche sono quelle stoffe usate come sciarpe o come fasce da legare in vita); prendete anche un rocchetto di filo in tinta, una scatoletta di spilli, un rotolo di nastro biadesivo e 80 centimetri di nastro di seta in tinta, alto cm. 3.

46

Intrecciare la stoffa

Prendete le tre lunghe fusciacche e iniziate a intrecciarle tirando bene la stoffa; dovete formare una lunga treccia, eventualmente più di una, secondo le dimensioni dello specchio: vi servirà per circondarlo, creando attorno ad esso una originale cornice di stoffa. Tirate accuratamente il tessuto mentre lo intrecciate: deve rimanere piuttosto rigido per mantenere bene la forma. Per far sì che la treccia non si scomponga, mentre la realizzate puntatevi degli spilli, inoltre, fate attenzione a procedere in maniera tale da ottenere un intreccio preciso, ordinato e bello da vedere. Tagliate il nastro in tre pezzi e seguendo l'esempio riportato nel video, preparate tre piccole rose.

Continua la lettura
56

Completare il lavoro

Praticate dei piccoli punti tra una striscia e l'altra della treccia, in maniera tale da non permetterle di scomporsi, quindi togliete gli spilli e stiratela, appoggiando il ferro su un fazzoletto inumidito. Adesso applicatela lungo i bordi esterni dello specchio con il nastro biadesivo, quindi premetela con decisione per farla aderire perfettamente su tutto il contorno. Nel punto in cui i due capi dell'intreccio si incontrano, provvedete a nascondere la giunzione cucendovi i fiori di tessuto, uno accanto all'altro (cercate preferibilmente di congiungere i due capi sul bordo basso, da un lato). Bene, adesso potete appendere il vostro elegante specchio alla parete: farà sicuramente un figurone e sembrerà assolutamente nuovo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La treccia può essere lavata: basta staccarla dal nastro biadesivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere lo specchio in camera da letto

Lo specchio è un elemento che, a primo impatto, può sembrare poco importante, anche se ha uno scopo ben più grande di fornire un semplice riflesso di se stessi. All'interno di un'abitazione, è di fondamentale importanza non solo scegliere lo specchio,...
Arredamento

Come illuminare lo specchio del bagno

Lo specchio del bagno è per molti di noi un elemento fondamentale per curare il nostro corpo. Infatti lo specchio del bagno viene utilizzato per sistemare i capelli, la barba e nelle donne per il trucco e le acconciature. Avere uno specchio ben illuminato...
Arredamento

Come scegliere le porte a specchio

Tutti gli esperti di arredamenti consigliano di utilizzare gli specchi negli ambienti piccoli. Infatti lo specchio crea profondità a un ambiente e fa sembrare la stanza molto più grande. Per questo motivo le principale aziende di arredamento utilizzano...
Arredamento

Come scegliere lo specchio del bagno

Uno dei migliori amici che troviamo al mattino appena svegli o quando ci apprestiamo ad uscire di casa è certamente lo specchio del bagno. Infatti questo strumento spesso passa inosservato nell'arredamento, ma è di una utilità grandiosa. Infatti è...
Arredamento

Come scegliere una credenza specchio

Se per arredare la nostra sala da pranzo o il soggiorno cucina, abbiamo bisogno di una credenza, ed in particolare a specchio, ci sono tantissime opportunità per farlo, e soprattutto in diversi stili, sia moderno che antico. La scelta è tuttavia dettata...
Arredamento

Come arredare la casa con le piastrelle a specchio

Come vedremo nel corso di questo tutorial, l'ultima tendenza in tema di arredamento consiste nell'usare particolari piastrelle a specchio per decorare qualsiasi ambiente della casa, una modalità originale per coniugare estetica e funzionalità attraverso...
Arredamento

Come illuminare la zona specchio nella stanza da bagno

Illuminare una stanza da bagno in maniera adeguata non richiede grandi doti, basterà prendere in considerazione alcuni fattori fondamentali, al fine di creare un'armonia con il resto dell'arredamento. Nel caso in cui dobbiamo ristrutturare un bagno o...
Arredamento

Come scegliere uno specchio rotondo

Lo specchio è un accessorio d'arredo che oltre ad avere una sua funzionalità, dà un tocco in più alla casa. Come tutti i complementi d'arredo, non deve essere posizionato casualmente, ma scelto e collocato con cura, per avere un effetto unico. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.