Come impermeabilizzare una parete in cemento

Tramite: O2O 02/03/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il cemento è il materiale ideale per costruire una parete robusta. Il problema è che il calcestruzzo può permettere all'umidità di penetrare attraverso di esso, dando origine alle crepe. Ad esempio, una perdita d'acqua in un muro di cemento in cantina può danneggiare l'intera casa e richiede poi costose riparazioni. L'impermeabilizzazione delle pareti di cemento può aiutare prevenire questi problemi. Vediamo ora come impermeabilizzare una parete in cemento.

25

Per prima cosa, pulire la parete utilizzando una spazzola metallica per rimuovere la polvere e i detriti; questo permetterà al sigillante di aderire meglio. Leggere le istruzioni sulla confezione prima di applicare il sigillante impermeabile. Ci sono due principali tipi di sigillanti disponibili per l'impermeabilizzazione delle pareti in cemento: composti liquidi e calcestruzzo. Prima di applicare un composto liquido, le pareti devono essere asciutte; i composti cementizi richiedono invece che le pareti siano umide prima dell'applicazione. Quando si applica il sigillante, è necessario assicurarsi che tutte le fessure, i giunti e gli angoli siano ricoperti. È possibile applicare una seconda mano dopo che la prima è asciutta.

35

Riempire eventuali crepe con del calcestruzzo. Per fare ciò, è necessario prima allargare le crepe con un coltello, per far sì che il calcestruzzo aderisca correttamente. Bagnare la zona intorno alle crepe con acqua e mescolare il calcestruzzo in un secchio fino ad ottenere una consistenza pari a quella del dentifricio. Applicare il cemento con una cazzuola assicurandosi che questo arrivi fino in fondo alla fessura, e lasciare asciugare per qualche ora. Ritagliare una lastra di plastica in modo da farla adattare sopra la crepa e fissarla alla parete con del nastro adesivo. Una volta al giorno per i prossimi cinque giorni, sollevare la plastica e bagnare il calcestruzzo con l'acqua.

Continua la lettura
45

Utilizzare una spatola per raschiare via la vernice o altri materiali incollati alla parete; dopo la pulizia, sciacquare accuratamente la parete con acqua e lasciare asciugare. Lavare le pareti con acido muriatico in modo da rimuovere eventuali altri depositi che non vanno via con i pulitori convenzionali. Mescolare l'acido muriatico con l'acqua in una soluzione composta dal 90% di acqua e 10% di acido. Indossare occhiali, guanti e una tuta di sicurezza prima di applicare la soluzione, e utilizzare una spazzola metallica per pulire a fondo le pareti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una parete con effetto cemento

In qualsiasi casa prima o poi arriva il momento di dover effettuare dei lavori di ristrutturazione, sia per una questione prettamente estetica, sia per ragioni strutturali. Ad ogni modo, le spese per poter eseguire questa tipologia di lavori potrebbero...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il tetto di una mansarda

Se la vostra abitazione dispone di un tetto spiovente tipo mansarda oppure soltanto di una stanza che coincide con questa tipologia di struttura e ci sono problemi di infiltrazioni d'acqua, potete impermeabilizzare la superficie utilizzando alcuni materiali...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il terrazzo senza demolire

Se il pavimento del vostro terrazzo si presenta con tantissime crepe che non lo rendono più sufficientemente impermeabile, tanto da farvi pensare ad una demolizione totale e al rifacimento ex novo del tutto, è importante sapere che invece è possibile...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un controsoffitto in legno

Se in casa o in ufficio avete realizzato un controsoffitto in legno ed intendete renderlo impermeabile, potete usare alcuni materiali che si rivelano molto funzionali. Nello specifico si tratta di vernici, stucchi e pannelli, questi ultimi di polistirolo...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il box doccia

La maggior parte delle docce è rivestita con piastrelle e pannelli impermeabili che sono di per sé abbastanza resistenti all'acqua, ma se abbiamo intenzione di creare un ambiante totalmente impermeabile dobbiamo essere sigillare tutte le parti da cui...
Ristrutturazione

Come isolare e impermeabilizzare un terrazzo

Un terrazzo ha bisogno di manutenzione ordinaria e straordinaria. Quando si fanno queste operazioni si deve applicare una nuova guaina e fare il rifacimento della pavimentazione. L'impermeabilizzazione di un terrazzo e l'isolamento sia termico che acustico...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un balcone o una terrazza

Il problema dell'impermeabilizzazione è un problema che affligge moltissime case, soprattutto quelle più antiche, le quali sono sprovviste di adeguati sistemi di protezione per l'infiltrazione dell'acqua. Le parti più soggette ad usura e problemi solitamente...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare i muri controterra

I famosi muri controterra, anche se non si direbbe, sono spesso soggetti a umidità, poiché a stretto contatto con il terreno; quindi anche un piccolo errore nella costruzione può far si che tutta la struttura si rovini o presenti problemi di base....