Come impermeabilizzare un tetto in legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso col passare del tempo la nostra casa necessita di alcuni piccoli ritocchi che si rendono però necessari per evitare che un piccolo problema possa diventare grande. Quello che andremo a vedere in questa guida è una procedura comunque che andrebbe fatta anche nelle case nuove, ma con una caratteristica peculiare, ovvero l'avere il tetto di legno. Questo materiale infatti possiede delle caratteristiche molto importanti, però necessita di attenzioni particolari affinché possa avere una maggiore durata nel corso del tempo. In questa guida, composta da passi abbastanza chiari e molto semplici, vedremo come poter impermeabilizzare un tetto in legno. Ovviamente questa guida ha uno scopo solo informativo, le procedure illustrate per tanto andrebbero eseguite solo da professionisti del settore.

24

Esistono molti tipi di coperture in legno. Tutte garantiscono un grado di protezione adeguata ed efficace contro la pioggia, il vento, la neve, il caldo e i rumori che provengono dall'esterno, senza rinunciare ai principi della bioedilizia. I tetti in legno sono duraturi, sostenibili, antisismici ed esteticamente affascinanti. Richiedono specifici lavori preparatori delle superfici di posa e sistemi applicativi diversi rispetto a quelli metallici e cementizi. In generale si tende a prediligere la tipologia a copertura inclinata, più ripida possibile, perché costituisce un ottimo strumento per evitare il ristagno d'acqua dovuto a pioggia e il peso eccessivo che potrebbe aggiungere la neve.

34

Ma spesso, questo accorgimento, a lungo andare, potrebbe non essere sufficiente, soprattutto se il luogo in cui è ubicata l'abitazione è soggetta a piogge frequenti, temporali e forti venti. In questo caso, potrebbe facilmente presentarsi l'esigenza di un lavoro molto più radicale, ovvero lo smontaggio del tetto per rifarlo nuovamente. Va da sé che anche questo lavoro non può essere svolto in poco tempo e col fai da te, a meno che non avete le capacità e, soprattutto, tutti gli strumenti necessari per affrontare questa situazione.

Continua la lettura
44

Questa procedura si rende necessaria anche solamente se qualche tegola si è spostata troppo per via di un vento troppo forte e che, alla prima pioggia, ha provocato alcune infiltrazioni. Ciò che si dovrà fare è quello di togliere i coppi, le tegole, e sostituire l'impermeabilizzante nel caso in cui esso sia danneggiato. Anche solo un foro potrebbe creare delle conseguenze serie per via dell'infiltrazione dell'acqua e dell'umidità all'interno dell'impalcatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come impermeabilizzare un pavimento per esterno

Il pavimento per esterno, siccome è costantemente esposto alle intemperie, richiede un'adeguata preparazione di fondo per prevenire le infiltrazioni d'acqua attraverso lo stucco e l'adesivo nel substrato e, di conseguenza, nei livelli inferiori. Questo...
Esterni

Consigli per impermeabilizzare il patio

Di norma, in seguito alla costruzione di una casa o una piccola villa, viene posizionato davanti all'entrata un grande patio. Si tratta di una caratteristica piuttosto comune degli spazi interni delle ville. Generalmente è un ambiente aperto e luminoso....
Ristrutturazione

Come isolare e impermeabilizzare un terrazzo

Un terrazzo ha bisogno di manutenzione ordinaria e straordinaria. Quando si fanno queste operazioni si deve applicare una nuova guaina e fare il rifacimento della pavimentazione. L'impermeabilizzazione di un terrazzo e l'isolamento sia termico che acustico...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un controsoffitto in cartongesso

Se nella nostra casa abbiamo optato la realizzazione di un controsoffitto in cartongesso ed intendiamo impermeabilizzarlo, l'operazione va fatta prima della posa definitiva, Tale accorgimento serve allo scopo di rendere la superficie del cartongesso...
Esterni

Come impermeabilizzare e isolare i pavimenti esterni

Per assicurare una maggior durata nel tempo ai pavimenti posizionati all'esterno, è necessario effettuare interventi particolari di manutenzione straordinaria. Il metodo migliore è quello di renderli impermeabili in maniera che gli agenti atmosferici...
Esterni

Come impermeabilizzare il patio

Quando si costruisce una villetta o una casa in campagna, spesso viene posizionato proprio davanti l'ingresso di casa, un grande patio. Il patio è proprio tipico dei cortili interni delle villette e solitamente è sempre scoperto ed è esposto a sole,...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il terrazzo senza demolire

Se il pavimento del vostro terrazzo si presenta con tantissime crepe che non lo rendono più sufficientemente impermeabile, tanto da farvi pensare ad una demolizione totale e al rifacimento ex novo del tutto, è importante sapere che invece è possibile...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un tetto a falda

I tetti delle case e dei fabbricati sono tutti spioventi per evitare l'accumulo di acqua piovana e darle la possibilità di scivolare per tracimazione attraverso le tegole sapientemente posizionate. Tra i vari tetti è presente in molte città italiane...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.