Come impanare a regola d'arte

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La carne, il pesce, ma anche numerose verdure, possono essere cucinate in tante maniere differenti dando spazio alla creatività culinaria ed adottando numerose ricette in grado di soddisfare i gusti di ogni persona. Esistono tuttavia vari alimenti che per essere considerati buoni, sia dagli adulti sia dai bambini, necessitano dell'ausilio dell'impanatura. Per realizzare tale deliziosa copertura avremo bisogno del pangrattato, acquistabile nei supermercati e venduto generalmente in confezioni sigillate. In alternativa possiamo tranquillamente preparare in casa dell'ottima mollica. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato nella maniera più chiara e comprensibile possibile come impanare a regola d'arte.

27

Occorrente

  • Uova
  • pangrattato
  • olio
  • sale
  • pietanza da impanare
37

Procurare del pane secco

Qualunque cibo abbiamo intenzione di cucinare avvalendoci di una bella impanatura di copertura, sarà necessario che il pangrattato sia fresco e abbastanza asciutto. Se desideriamo preparare a casa nostra il pangrattato, procuriamoci del pane secco ma non ammuffito, sbricioliamolo con la grattugia o, in alternativa, in modo sicuramente più veloce, possiamo utilizzare un robot da cucina o un macinino elettrico: in questo modo possiamo realizzare un pangrattato della consistenza desiderata.

47

Sbattere le uova

Procuriamoci delle uova fresche: il numero varia a seconda della quantità di carne o pesce da impanare. Ricordiamo di sbattere le uova in un contenitore dai bordi leggermente rialzati ed abbastanza ampio, in modo da agevolare le operazioni di impanatura di parti di cibo di una certa grandezza. Una volta che avremo trovato la pietanza da impanare procediamo immergendola nell'uovo, avendo cura di bagnare l'intera superficie in modo uniforme sia da un lato che dall'altro. A questo punto passiamo l'alimento nel pangrattato pressandolo leggermente.

Continua la lettura
57

Friggere la pietanza

Se si tratta di carne prendiamo un batti-carne e cerchiamo di appiattirla il più possibile, così da risultare più morbida. Nel caso in cui desideriamo un'impanatura più spessa, ripetiamo questo procedimento più volte bagnando la carne da ambedue i lati in modo uniforme nell'uovo e ripassandola successivamente nel pangrattato. Una volta ottenuto lo spessore voluto, non ci resta che cuocere la nostra pietanza friggendola in abbondante olio caldo o, in alternativa, cucinandola in forno. Scegliamo dell'olio per frittura di buona qualità, da preferire è senza dubbio l'olio d'oliva. Lasciamo rosolare l'impanatura in olio bollente da ambedue i lati avendo l'accortezza di girare la pietanza in cottura un paio di volte.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come montare uno stendibiancheria a muro

Quando c'è bisogno di svolgere dei lavori in casa che richiedono una certa manualità, spesso ci si rivolge a degli specialisti in quanto si ritiene il compito troppo complicato da eseguire. In realtà, ci sono moltissimi lavoretti in casa che possiamo...
Esterni

Come creare un canale di scolo

Il ristagno dell'acqua piovana è un vero problema. Infatti l'acqua si può accumulare in punti mal drenati del nostro giardino, dell'orto o semplicemente di una terrazza. Esistono alcune possibilità per contrastare il ristagno dell'acqua. Uno dei più...
Economia Domestica

Come scegliere la console da comprare

Se state leggendo questa guida, è perché avete deciso di acquistare una nuova console. Come è noto, i fan dei videogiochi non conoscono limiti legati a genere, età, o logistica. E in risposta ad una domanda così vasta, Il mercato offre diverse opzioni,...
Esterni

Come ingrandire la porta nella capanna degli attrezzi

Se il vostro capanno degli attrezzi dovesse risultare avere un'entrata troppo stretta, potete sempre ingrandirla in poche e semplici mosse. Le misure sono standard, ma può capitare che per vostre esigenze personali o per qualsiasi altro motivo, la porta...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli aloni dai vetri

Vetri pieni di aloni e sporchi balzano subito agli occhi e creano un'immagine poco curata della vostra abitazione. Detergere superfici delicate come i vetri non è facile come si potrebbe credere: per evitare che restino macchie o aloni, occorre utilizzare...
Economia Domestica

Come riconoscere i funghi commestibili

Sulle nostre tavole appaiono molto spesso pietanze cucinate con dei comunissimi funghi, ottimi sia cotti che crudi, ad insalata o con carne e pasta. Le specie più comuni sono facilmente reperibili nei negozi di ortofrutta e nei supermercati, ma molte...
Economia Domestica

Come mettere il copridivano facilmente

Ogni casa che si rispetti ha al suo interno almeno un divano, solitamente posto in soggiorno, dove potersi sdraiare e rilassare, guardando la tv oppure leggendo un libro. Ma con il tempo e l'uso costante il nostro divano preferito rischia di rovinarsi...
Arredamento

Come scegliere i tavolini da salotto

Il salotto è l'ambiente della casa in cui si trascorre la maggior parte della giornata. Ecco perché deve essere pensato ed organizzato per produrre il massimo relax e comfort. Ciò può avvenire anche utilizzando i giusti metodi di organizzazione degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.