Come imbiancare le pareti di casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Imbiancare le pareti di casa è un'operazione molto semplice, ma che riserva molta fatica. Ciò è fondamentalmente dovuto al fatto che le superfici debbono essere preventivamente trattate, ma non solo. Molto spesso sono difficili da raggiungere e nell'applicazione del colore, è praticamente sempre necessario applicare più di una mano di pittura. Tuttavia non disperate, con un minimo di tenacia e di tecnica, riuscirete nel vostro intento e donerete ai vostri ambienti un aspetto rinnovato, più lucente e pulito. Nella seguente guida vediamo come imbiancare le pareti di casa.

28

Occorrente

  • Raschietto;
  • Carta vetrata medio-fine;
  • Un secchio con dell'acqua ed una spugna;
  • Un rullo;
  • Una retina per il rullo;
  • Idropittura murale;
  • Carta gommata e dei vecchi giornali;
  • Teli protettivi per il pavimento;
  • Un trabattello;
  • Fissativo.
38

Per iniziare, definite con precisione quali sono gli spazi interessati dall'intervento e quali sono i materiali che intendete applicare. A questo punto potrete procedere con lo sgombero degli spazi oggetto del lavoro. In genere per imbiancare le pareti, specie se sono ammalorate, è necessario rimuovere almeno il precedente strato di pittura, pertanto vi servirà un raschietto e della carta abrasiva di consistenza medio-fine. L'operazione va condotta semplicemente raschiando, quindi rimuovendo meccanicamente il materiale dalle pareti. Atteso che tale operazione comporta la produzione di un notevole quantitativo di polvere, prima di procedere è necessario pulire le pareti ed i pavimenti. La pulizia sulle pareti va fatta strofinando una spugna o un panno precedentemente inumidito in acqua.

48

A questo punto bisogna rivestire con teli o giornali le parti che non dovranno essere pitturate. Eccezion fatta per i teli per il pavimento, i giornali da applicare ad esempio sugli infissi vanno fissati con la carta gommata. Nell'applicarla siate il più precisi possibile in quanto il confine che tracciate applicando il nastro gommato sarà in parte pitturato pertanto diverrà ben visibile. A questo punto è estremamente consigliato applicare una mano di fissativo: esso consentirà di far assorbire in maniera uniforme la pittura alle pareti e di conseguenza sarà più facile ottenere un buon risultato. Infatti se il colore non dovesse essere assorbito in maniera uniforme, genererà un risultato piuttosto sgradevole alla vista. L'applicazione del fissativo può tranquillamente avvenire con il rullo. Dopo aver applicato il fissativo, lasciate trascorrere almeno 8 ore prima di procedere con la pittura.

Continua la lettura
58

Adesso è possibile procedere con l'applicazione della pittura. Si consiglia di partire dall'alto quindi dalla volta per poi passare alle pareti laterali. Per lavorare contro la volta potrete utilizzare un trabattello oppure un'asta di rinvio del rullo, se il locale non dovesse essere eccessivamente alto. Quando si utilizza il rullo, esso va preventivamene intriso di colore, strofinato sull'apposita retina laterale che consente di eliminare la parte in eccesso, e successivamente strofinato contro le pareti. Rotolando depositerà il colore. È importante non staccarlo mai dalle superfici tra un'applicazione e l'altra: lo allontanerete dalla parete trattata solo per intingerlo nuovamente nel contenitore del colore. Passate poi alla stesa del colore contro le pareti laterali. Si consiglia di descrivere delle traiettorie a forma di "M" quando si movimenta il rullo.

68

Dopo aver terminato la prima passata con il rullo, si utilizza un pennello per stendere il colore nelle zone che non è stato possibile raggiungere con il rullo stesso. Lasciate che il colore asciughi almeno per 10 ore, successivamente potrete procedere con l'applicazione della seconda mano di pittura. Il numero di mani da applicare dipende esclusivamente dal risultato che intendete ottenere, dal livello di pulizia ed uniformità che intendete raggiungere oltre che dal potere coprente della pittura che avete acquistato. Per questa ragione è consigliabile acquistare prodotti di alta qualità.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulite accuratamente le superfici per ottenere un risultato di qualità.
  • Eccezion fatta per i teli per il pavimento, i giornali da applicare ad esempio sugli infissi vanno fissati con la carta gommata. Nell'applicarla siate il più precisi possibile in quanto il confine che tracciate applicando il nastro gommato sarà in parte pitturato pertanto diverrà ben visibile.
  • E' importante non staccare mai il rullo dalle superfici che state dipingendo, tra un'applicazione e l'altra. Lo allontanerete dalla parete trattata solo per intingerlo nuovamente nel contenitore del colore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come imbiancare il box

Anche il nostro box, utilizzato come rimessa, officina o ripostiglio, ha bisogno di una bella rinfrescata e pulita ogni tanto. Questo perché col tempo, come tutte le pareti, anche le pareti del garage tendono a deteriorarsi, mostrando crepe, macchie...
Ristrutturazione

Come imbiancare gli angoli del soffitto

Come vedremo nei pochi passi di seguito, seguendo alcune dritte e consigli utili, è possibile imbiancare gli angoli del soffitto adeguatamente, realizzando un lavoro di pittura pulito e raffinato, senza ricorrere all'ausilio di un imbianchino. Se siete...
Ristrutturazione

Come imbiancare una stanza

E’ in arrivo la primavera ed e ideale per pitturare le nostre stanze, il clima caldo aiuta l’asciugatura quindi se avete in progetto di rinnovare casa non abbiate paura di prendere il pennello e farlo da voi. Non occorre esperienza ma tanta buona...
Ristrutturazione

Come imbiancare un camino di mattoni

Ristrutturare casa è sempre un-esperienza molto interessante e formativa. Sicuramente scegliere di sistemare da se la propria dimora è una scelta audace, ancor più ai nostri giorni. Sempre più persone nell'ultimo decennio hanno deciso di abbandonare...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con il compressore

Se dovete dipingere le pareti di casa vostra e la sola idea di usare pennellessa o rullo vi spaventa, in questa guida troverete degli ottimi consigli. Infatti una nuova tecnica permette di imbiancare con facilità anche alle persone che hanno poca esperienza...
Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una stanza con la velatura

La velatura è un procedimento particolare che viene effettuato per dipingere le pareti di una stanza: applicando questa tecnica decorativa si ottiene un effetto che ricorda i vecchi muri a calce. Essa consiste sostanzialmente nell'asportare con uno straccio...
Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.