Come imballare il materasso per il trasloco

Tramite: O2O 05/11/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se dovete fare un trasloco e non sapete come imballare il materasso, potete seguire le linee guida descritte nei passi successivi dove ci sono alcuni consigli utili in merito. Si tratta di soluzioni semplici ed economiche, che vi consentono di portarlo a destinazione senza alcun danno strutturale. A tale proposito, ecco come procedere.

25

Occorrente

  • Plastica da imballaggio
  • Cartone a rotoli
  • Scatole di cartone
  • Piumone o coperte
  • Carta gommata
  • Palline di polistirolo
35

Creare una federa imbottita

Un modo ottimo per trasportare un materasso durante un trasloco senza fargli subire danni, consiste nel creare una federa usando della plastica d'imballaggio. In commercio infatti, sono disponibili dei rotoli che hanno un'altezza di 50 centimetri ed una lunghezza di 10 metri, il che significa poterli poi sfruttare per l'imballaggio di tanti altri oggetti delicati.

45

Costruire uno scatolo su misura

Un altro ottimo modo per imballare un materasso in occasione di un trasloco, consiste nel costruire uno scatolo su misura. L'operazione non è difficile; infatti, potete scegliere sia il cartone a rotolo vendibile nei negozi specializzati oppure nei colorifici, o semplicemente riciclare alcuni piccoli scatoli raccolti presso il salumiere o in un supermercato. Una volta che avete a disposizione un bel po' di cartone, prendete le misure del materasso quindi altezza, lunghezza e larghezza, e create lo scatolo tenendo man mano insieme i vari pezzi con della carta gommata. Per ottimizzare il risultato, potete anche inserire all'interno un'imbottitura fatta con stoffa, spugna o palline di polistirolo opportunamente messe da parte quando avete acquistato degli oggetti delicati di grosse dimensioni il cui imballaggio era composto proprio da questo materiale espanso.

Continua la lettura
55

Avvolgere il materasso in un vecchio piumone

Un altro modo ancora più semplice e sicuramente economico per imballare un materasso in occasione di un trasloco, consiste nel riciclare un vecchio piumone magari di tipo matrimoniale. In tal caso se si tratta di un materasso singolo, potete realizzare una doppia ed efficace imbottitura semplicemente avvolgendolo nel tessuto a doppio strato e modellando la stoffa in eccesso sopra o sotto, e tenendo poi insieme il tutto con della carta gommata. Con questi semplici ma funzionali accorgimenti fin qui descritti, i materassi durante un trasloco non solo arrivano a destinazione senza perdere la loro naturale forma ergonomica, ma in tal modo si evita anche che possano macchiarsi o subire degli strappi strofinando con altri oggetti rigidi. Anche delle coperte matrimoniali piegate in due, possono tuttavia ritornare utili per imballare un materasso singolo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Cose da fare appena entri in una nuova casa

Acquistare una nuova casa significa avere un bel da fare per almeno un mese. Trasloco a parte, infatti, ci sono una serie di adempimenti burocratici e amministrativi che non si devono tralasciare, se non si vuole andare incontro a sanzioni ed eventuali...
Economia Domestica

Come rifare il letto all'americana

Per gli appassionati di arredamento, è molto importante curare tutti i dettagli di ogni camera, compresa la camera da letto. Oltre alla scelta della qualità delle lenzuola, delle coperte, dalla rete, delle lampade, del materasso e di tutti gli ornamenti...
Economia Domestica

Come ordinare lenzuola e asciugamani

Se in casa abbiamo un certo quantitativo di lenzuola ed asciugamani che vengono impegnati tutti a causa della famiglia piuttosto numerosa, dopo averli lavati ed asciugati, bisogna stirarli e soprattutto ordinarli nei rispettivi cassetti e scomparti. In...
Economia Domestica

Come conservare i libri in cantina

Se in casa possedete un certo quantitativo di libri (tra cui molti testi scolastici) ed intendete liberare la vostra libreria, potrete custodirli in cantina cercando, però, delle valide soluzioni che vi consentano di preservarli per evitare che possano...
Economia Domestica

Come chiudere le utenze di acqua e gas

Tutti sappiamo che chiudere le utenze sia dell'acqua che del gas è un'operazione necessaria quando si deve cambiare casa. Tuttavia esistono due metodi per poterlo fare: disdire del tutto i contratti oppure modificare il sistema della voltura che, è...
Economia Domestica

5 modi per rifare un letto

Essendo molti di noi amanti della casa e dell'ordine che deve in genere, dominare in essa, abbiamo pensato di proporre una guida, semplice e veloce, per cercare di imparare quali possono essere i 5 modi per rifare un letto, in maniera corretta ed anche...
Economia Domestica

Come mettere il copridivano facilmente

Ogni casa che si rispetti ha al suo interno almeno un divano, solitamente posto in soggiorno, dove potersi sdraiare e rilassare guardando la tv oppure leggendo un libro. Ma con il tempo e l'uso costante il nostro divano preferito rischia di rovinarsi...
Economia Domestica

Come fare una collana con la tecnica del macramè

Il macramè è una delle tecniche più originali e sofisticate che si possono utilizzare per realizzare collane e girocolli. Di per sé, questa tecnica non è particolarmente complessa da realizzare. Basterà solo avere le conoscenze giuste ed un pizzico...