Come illuminare una sala d'attesa

Tramite: O2O 11/01/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In molte occasioni - per esempio dal medico o dal dentista - ci ritroviamo a dover attendere il nostro turno. A volte l'attesa può durare a lungo, portando con sé una discreta dose d'ansia. Mentre aspettiamo in sala d'attesa il tempo sembra passare più lentamente. E se l'ambiente non è molto confortevole, il disagio può addirittura peggiorare. A volte queste stanze sono un po' tetre, trascurate, per niente accoglienti. Questo non aiuta i presenti, e pochi accorgimenti potrebbero ribaltare completamente la situazione. Anche se si tratta di una "tappa" momentanea, la sala d'attesa si può illuminare e arredare con gusto. E nei prossimi passaggi vedremo come fare.

26

Occorrente

  • Lampadari, lampade da terra e/o da tavolo
36

Scegliere tra i vari tipi di illuminazione

In genere una sala d'attesa è piccola e minimalista. Ha quindi degli arredi e un'illuminazione atti a svolgere il minimo indispensabile, ma con efficacia. Minimalista, infatti, non significa trascuratezza. Significa dotare una stanza dell'essenziale, senza risultare spoglia e priva di cure. Una sala d'attesa deve saper accogliere i suoi ospiti mettendoli a proprio agio. L'illuminazione, in tal senso, può svolgere il proprio ruolo. Possiamo scegliere di illuminare la sala d'attesa in vari modi. Esistono infatti diversi tipi di illuminazione, come per esempio lampadari, lampade da terra o da tavolo.

46

Rendere l'ambiente famigliare

Per chi sosta in una sala d'attesa è importante sentirsi "a casa". E ciò significa che dovremmo sempre puntare su arredi e luci che diano una sensazione di famigliarità. Per ottenere questo effetto è meglio evitare luci troppo asettiche, come dei faretti al neon. Questi sembrano più adatti a luoghi di lavoro, come officine e laboratori. Optiamo, piuttosto, per lampade da terra, magari delle lampade alogene con diversi livelli di intensità. Anche il classico lampadario, che tutti abbiamo in casa, contribuisce a rendere il luogo più confortevole. Ma non è solo il tipo di apparecchio che influenza la stanza. Anche il tipo di luce in sé aiuta a rilassarsi.

Continua la lettura
56

Scegliere un tipo di luce calda e non troppo intensa

Per lenire i probabili stati d'ansia di una sala d'attesa consigliamo l'uso di luci calde. Non esageriamo con l'intensità, poiché potrebbe essere fastidiosa. Luci troppo forti e bianche tengono ben svegli, ma non aiutano chi attende a rilassarsi. Possiamo accostare lampadari e luci da tavolo, soprattutto se sistemiamo piccoli tavolini per la lettura di riviste e quotidiani. Se possibile, sfruttiamo tutta la luce naturale della giornata prima di accendere le luci. E per contribuire ad un ambiente accogliente, non dimentichiamo di sistemare in sala d'attesa qualche pianta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oltre alla semplice illuminazione della stanza, potremmo installare una lampada per cromoterapia. Le luci colorate e la loro alternanza possono aiutare l'ospite più teso a rilassarsi ulteriormente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere in una sala d'attesa

La sala d'attesa è di solito quella stanza importantissima dove accogliere i clienti di una azienda o i pazienti di uno studio medico. Per fare bella figura con le persone che frequentano la propria attività è bene arredare anche la sala d'attesa nel...
Arredamento

Come illuminare una sala musica

Le sale musica sono l'ambiente dove si lavora alla composizione, alla registrazione e all'ascolto dei brani. Le linee di principio restano le stesse per tutte e tre le funzioni, e sia che si tratti di un ambiente per il musicista , professionista o dilettante,...
Arredamento

Come illuminare una sala da bagno

Se la vostra casa si compone di una sala da bagno rettangolare o quadrata, potete illuminarla in svariati modi; infatti, è possibile creare diversi punti luce ed ognuno con una specifica funzione. Di fondamentale importanza tuttavia è illuminare lo...
Arredamento

Come illuminare una sala lettura

Una sala lettura è senza dubbio un ambiente molto particolare che, per quel che riguarda l'illuminazione, presenta senz'altro problematiche esecutive in fase di progetto e realizzazione tutt'altro che indifferenti. Se vogliamo fare un parallelo, quando...
Arredamento

Come illuminare una sala riunioni

La sala riunioni è uno degli ambienti più importanti in un'azienda. Qui si tengono meeting, conferenze o semplici riunioni tra dipendenti. Per illuminarla al meglio, e favorire così il lavoro e la permanenza anche per lungo tempo, è fondamentale che...
Arredamento

Come arredare una sala d'aspetto

La sala d'attesa in generale è il primo luogo in cui le persone, che entreranno all'interno nella stanza, si troveranno sole o in compagnia di estranei. Deve inoltre parlare da sé, senza l'ausilio di personale e professionisti, e deve quindi essere...
Arredamento

Come scegliere il divano per una sala d'aspetto

La sala d'aspetto è il primo luogo che le persone vedono entrando in un posto del tutto nuovo, ed è quello che deve dare l'impressione positiva fin dal primo impatto. In questo luogo, le persone devono stare comode, tranquille, sicure e devono sentirsi...
Arredamento

Come creare in casa una sala giochi

Uno dei desideri più comuni, soprattutto tra i giovani, è quello di poter creare una sala giochi all'interno della propria abitazione. Se in casa nostra disponiamo già di una stanza in più, sarà necessario solo definire come allestirla. Spesso però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.