Come illuminare una mansarda alta

Tramite: O2O 06/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una mansarda è uno degli spazi più utili in una casa perché può essere usata per conservare praticamente qualsiasi oggetto, oppure la si può adibire a camera da letto. Normalmente le mansarde hanno un soffitto relativamente basso e in questi casi è abbastanza facile illuminarle, ma quando questo è alto è necessario installare un'illuminazione adeguata altrimenti si rischia di ottenere un ambiente tetro e scuro. Vediamo allora come illuminare una mansarda alta.

26

Occorrente

  • Lampade a piantana
  • Lampadari
  • Fari d lavoro
  • Torcia
36

Lampade a piantana

Innanzitutto occorre valutare quanto è grande la mansarda. Se l'ambiente è piccolo, allora una o due lampade a piantana potrebbero essere sufficienti ad illuminare la mansarda; mentre per ambienti più grandi potrebbe essere necessario posizionarne una in ogni angolo. Se si desidera illuminare il soffitto, è opportuno optare per delle lampade con la luce rivolta verso l'alto. In ogni caso, le lampade a piantana sono un'ottima soluzione per quelle mansarde che non dispongono di un impianto elettrico adeguato.

46

Lampadari

Di solito, in una mansarda non è raccomandato l'uso di lampadari o lampade a sospensione perché la loro struttura occuperebbe troppo spazio e potrebbe limitare il movimento; ma dal momento in cui il soffitto è alto, è possibile optare per questa tipologia di illuminazione anche perché la maggior parte delle mansarde ha il soffitto inclinato, il che permette di scegliere a quale altezza installare il lampadario. Se la mansarda ha un soffitto con le travi a vista, si potrebbe prendere in considerazione l'installazione di elementi regolabili da collocare tra le travi stesse. Evitare di riempire la mansarda con troppi lampadari perché questi spazi sono molto più apprezzabili quando rispettano pienamente la presenza di luci e ombre che ammorbidiscono i colori generali.

Continua la lettura
56

Fari d lavoro

In alternativa per illuminare adeguatamente una mansarda alta è possibile utilizzare anche i fari da lavoro, i quali possono emettere una grande quantità di luce; inoltre, essendo regolabili, è possibile indirizzare la luce in qualsiasi area della stanza. Un'altra grande caratteristica dei fari da lavoro è che molti di questi sono dotati di ganci, quindi possono essere appesi praticamente ovunque. Oltretutto non occupano molto spazio e possono essere riposti facilmente quando non vengono utilizzati.
Infine, in una mansarda alta è sempre bene avere a portata di mano una torcia nel caso in cui dovesse essere necessario illuminare un punto specifico del soffitto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Idee per regali di Natale fatti a mano

Con l'avvicinarsi del Natale, nasce la preoccupazione di cosa regalare ai propri amici e familiari. La tecnica del fai da te va molto di moda ultimamente! Con essa è possibile realizzare vere e proprie opere d'arte con le proprie mani. Conserve, biscotti,...
Economia Domestica

Illuminazione a sospensione: pro e contro

L'installazione di un'illuminazione a sospensione è una priorità per arredare una casa particolarmente buia. A volte l'illuminazione si presenta semplice e funzionale, ma altre volte è più ornamentale. Quando si sceglie un apparecchio  a sospensione,...
Economia Domestica

Come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica

La pentola a pressione elettrica rappresenta una soluzione efficace ed economica per preparare piatti veloci, sani e saporiti. I tempi di cottura si riducono, si risparmia energia, ed inoltre i cibi cotti a vapore risultano più sani e più leggeri e,...
Economia Domestica

Come riscaldare la casa senza il gas

I sistemi di riscaldamento a gas sono più frequenti negli appartamenti, all'interno di palazzi sia nuovi che datati. Ciò in quanto l'installazione di un impianto a gas tramite caldaia, termosifoni, bombolone centralizzato o metanodotti sotterranei comporta...
Economia Domestica

Come organizzare una festa di Laurea in casa

Dopo anni di duro impegno nello studio, ecco finalmente la giusta ricompensa: il traguardo della Laurea è sempre quello più ambito dagli studenti, il giusto coronamento ad un percorso di studi lungo e non certo privo di ostacoli. Dopo le fatiche scolastiche...
Economia Domestica

Come scegliere e usare il termometro per alimenti

Non possiamo sapere se un cibo è stato cucinato in modo sicuro dalla vista, dall'odore o persino dal sapore. L'uso di un termometro per alimenti è l'unico modo sicuro per sapere se il cibo ha raggiunto una temperatura abbastanza alta da distruggere...
Economia Domestica

I fattori che influenzano il livello di umidità in casa

Ci sono una serie di fattori che possono influenzare il livello di umidità in una casa. Mantenere l'umidità ad un livello uniforme è vitale, non solo se si coltivano piante, ma anche se si desidera evitare problemi come la muffa. Se sei interessato...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...