Come illuminare un sottoscala

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nelle case di tutti noi ci sono ripostigli e sottoscale spesso non sfruttate che comportano dei notevoli sprechi di spazi. Bisogna sempre ottimizzare ogni singolo angolo della nostra abitazione perché sarebbe un vero peccato non farlo, però a volte il problema riguarda la visibilità in questi punti un po' più nascosti dell'appartamento poiché sono del tutto privi di finestre. Vediamo allora, in questa guida, come illuminare un sottoscala.

25

Occorrente

  • lampadina a risparmio energetico
  • led
  • lampadario
  • faretti con sensore di movimento
  • luci di orientamento
35

Elementi necessari per installare la luce

Per illuminare un sottoscala ci sono diversi metodi e bisogna notare come sia strutturato, come portarci la luce e sopratutto che tipo di installazione è la più economica, ma allo stesso tempo efficiente. Si può adoperare dalla semplice lampadina a risparmio energetico, a un bel led, a un lampadario, a dei faretti aventi dei sensori di movimento per finire con delle luci di orientamento. Queste ultime non sono molto efficaci se usate da sole, ma insieme ad altri elementi svolgono un importante compito per avere un buon risultato finale.

45

Esaminare le varie alternative

Esaminiamo ora punto per punto tutte le possibili alternative e vediamo quale sia la migliore in base ai propri spazi. La lampadina a risparmio energetico insieme al led è la scelta più economica fra tutte, anche se la prima ha bisogno di un minuto per attivarsi bene per fare una buona luce e si sa, spesso in questi luoghi si entra e si esce restandoci veramente pochissimo tempo in quel posto, mentre il secondo non da questo tipo di problema visto l'immediato funzionamento. I faretti con i sensori di movimento hanno un costo un po' superiore ai primi appena citati, ma presentano il vantaggio di non avere interruttori e inoltre si spengono automaticamente riducendo i consumi elettrici. Il lampadario è di sicuro esteticamente il più bello rispetto agli altri, ma comporta una notevole spesa e ingombro per non parlare di una poca illuminazione del nostro sottoscala.

Continua la lettura
55

Scegliere la soluzione migliore

Ci sono poi le luci di orientamento che non possiamo considerare delle vere e proprie fonti luminose, ma che sono nate per rendere visibili le scale, gli angoli o quei punti sempre bui delle casa dove si potrebbe inciampare o urtare qualcosa. La scelta migliore per qualità e prezzo sono sicuramente i faretti dotati di sensori di movimento affiancati dalle appena citate luci di orientamento. Oltre alla buona illuminazione, alla bassa spesa c'è da considerare che non necessitano di interruttori e che si può quindi entrare ed uscire anche con le mani occupate senza problemi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il vano sottoscala

Chi ha una casa su più livelli, spesso si trova a fronteggiare pro e contro di una scala interna. Che sebbene possa essere bella e molto pratica, ha lo svantaggio di rubare spazio, visto che quello al di sotto è spesso poco utilizzabile. Ottimizzarlo...
Arredamento

Come Sfruttare Il Sottoscala Delle Scale A Rampa Interne

Quando un'appartamento è situato su due piani, la soluzione migliore è sicuramente aggiungere una scala. Seppur necessario purtroppo però questo elemento ruba spazio indispensabile all'interno dell'appartamento che, in alcuni casi, può avere veramente...
Arredamento

Come illuminare un bagno classico

In questa guida andrete a vedere come illuminare un bagno classico in tre semplici passi. O più che altro vi proporrò tre semplici modi per illuminare il vostro bagno classico. Per illuminare un bagno classico avrete bisogno di luci che emanino colori...
Arredamento

Come illuminare gli ambienti con i faretti

Se intendete illuminare la vostra casa con raffinatezza e funzionalità, potete optare per la posa dei faretti. Il lavoro è possibile eseguirlo in proprio, usando alcuni tra attrezzi e materiali elettrici atti a massimizzare il risultato. L'installazione...
Arredamento

Come illuminare la cabina armadio

Per progettare e realizzare adeguatamente una cabina armadio, è necessario considerare alcuni aspetti di fondamentale importanza. Per prima cosa, dovrete esaminare minuziosamente lo spazio a vostra disposizione e, da questo, deriverà la scelta di elementi...
Arredamento

Come illuminare una mansarda

Alcune case sono dotate di mansarde; se esse vengono arredate si possono utilizzare come un qualsiasi altro ambiente. Basta un po' di fantasia nell'organizzazione e dare all'ambiente la giusta illuminazione. La maggior parte delle mansarde però hanno...
Arredamento

Come illuminare la cucina

L'illuminazione è sicuramente una parte integrante ed essenziale di qualunque arredamento. Che si tratti di un corridoio, una stanza da pranzo, una camera da letto oppure una cucina, possedere delle lampade adeguate e una luce favorevole allo svolgimento...
Arredamento

Come illuminare la sala da pranzo

La luce è un elemento basilare a cui spesso non viene data la giusta importanza durante le scelte di arredo delle stanze di una casa. Per creare un ambiente confortevole e funzionale, si deve innanzitutto studiare come illuminare ogni angolo della casa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.