Come illuminare un bagno classico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida andrete a vedere come illuminare un bagno classico in tre semplici passi. O più che altro vi proporrò tre semplici modi per illuminare il vostro bagno classico. Per illuminare un bagno classico avrete bisogno di luci che emanino colori semplici ed eleganti. Per l'appunto se il bagno classico in questione ha le mattonelle rosa sulle pareti, dovrete fare così. Dovrete usare luci soffuse che richiamino il colore rosa oppure che vadano un po' in contrasto col rosa. Se invece, il vostro bagno classico è basato su tonalità più scure, potreste usare dei neon o dei led. Insomma, tutto dipende dal vostro gusto e dal bagno classico che avete in casa. Ecco quindi come illuminare un bagno classico.

26

Occorrente

  • Led blu
  • Neon bianco
  • Carta velina
36

Con i led

Per illuminare un bagno classico dovete prima capire di che bagno classico si tratta. Solitamente i bagni classici posseggono i servizi rosa o bianchi in porcellana. Quindi solitamente per un buon impianto di illuminazione potreste iniziare piazzando dei led blu dietro lo specchio principale ad esempio. In questo caso avrete la luce adatta e riposante per farvi la barba o truccarvi. Nel contempo il vostro bagno classico acquisirà tutto un altro aspetto. La luce blu, infatti, viene ritenuta da anni la migliore che esista, ricorda le cose che più rasserenano l'uomo. Pensate al mare o al cielo. Il blu crea anche dipendenza e riposa la vista. Quindi trasformate il vostro bagno in un centro relax con i led blu.

46

Con i neon

Per illuminare un bagno classico avrete bisogno di altre luci oltre a quelle per lo specchio. Ad esempio vicino ai servizi igienici. Sono in tante le persone a portare il giornale in bagno. Pertanto bisognerà applicare una luce che riesca a far leggere. Per questo consiglio sempre un bel neon sul soffitto che emani una luce bianca, ma soffusa, quasi sul rosa. Questa luce emanata dal neon riuscirà a farvi vedere meglio in un bagno classico. In più illuminerà per bene tutti i servizi igienici inclusi nel vostro bagno classico. Leggere il giornale in bagno non sarà più un problema. Insomma, per illuminare un bagno classico avete avuto bisogno di una striscia led blu e un neon bianco. Cosa manca ancora? Scopritelo nel terzo passaggio.

Continua la lettura
56

Con la velina

Potrà sembrare bizzarra come idea, ma per illuminare un bagno classico vi basteranno delle veline. Per veline si intende la carta velina e ovviamente, da sola non illumina un bel niente. Proprio per questo, ecco che si scopre la vera funzione della velina nel campo dell'illuminazione. Serve a diffondere la luce in maniera morbida e delicata. Infatti, vi capiterà spesso di andare in bagno e stare al cellulare. Quando state per uscire vi accorgerete sicuramente di una cosa. Avete la vista un po' affaticata. Questo viene indicato come un cattivo utilizzo dell'illuminazione. Ecco che quindi vi conviene avvolgere la velina attorno ai led e al neon.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare un bagno senza finestra

Ci sarà sicuramente capitato, durante la ristrutturazione di un nostro appartamento, di voler aggiungere un altro bagno, ma nella maggior parte dei casi non è possibile realizzarlo con una finestra. Quando ci si trova in questa situazione, uno dei principali...
Arredamento

5 consigli per illuminare un bagno cieco

Sicuramente quando si acquista una casa, è importante valutare la presenza di una finestra all'interno del un bagno. La finestra nel bagno, è fondamentale non solo per eliminare i cattivi odori, ma anche per dare luce, luminosità e bellezza al bagno....
Arredamento

Come illuminare lo specchio del bagno

Lo specchio del bagno è per molti di noi un elemento fondamentale per curare il nostro corpo. Infatti lo specchio del bagno viene utilizzato per sistemare i capelli, la barba e nelle donne per il trucco e le acconciature. Avere uno specchio ben illuminato...
Arredamento

Come illuminare gli ambienti con i faretti

Se intendete illuminare la vostra casa con raffinatezza e funzionalità, potete optare per la posa dei faretti. Il lavoro è possibile eseguirlo in proprio, usando alcuni tra attrezzi e materiali elettrici atti a massimizzare il risultato. L'installazione...
Arredamento

Come abbinare l'arredamento classico e moderno

L'abbinamento dell'arredamento classico a quello moderno all'interno di un'abitazione, un negozio, oppure di un ufficio, crea un effetto confortevole e accogliente. Il contrasto tra i due stili però deve essere eseguito nella maniera corretta. Lo stile...
Arredamento

Come arredare la casa in stile classico

Quando si parla di arredamento classico più che ad un unico stile, si fa riferimento al gusto del passato e a mobili dall'aspetto raffinato ed elegante. Sebbene gli stili moderni, semplici ed essenziali vadano ormai per la maggiore, l'arredo classico...
Arredamento

Come illuminare un seminterrato

I seminterrati in genere non godono di una buona illuminazione naturale, poiché le finestre se presenti sono piccole e l'unica fonte di luce può entrare solo dalla porta. La posizione poco felice rende quindi l'ambiente buio ed angusto, per cui è...
Arredamento

Come arredare un loft in stile classico

Arredare il tuo loft in stile classico vuol dire ricercare l'eleganza, le linee raffinate degli arredi, cercare il calore dei mobili tradizionali in legno massello, creare ambienti che ricordano lo stile e l'essenza del passato. Se stai cercando proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.