Come illuminare le aiuole

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche il giardino è parte integrante della casa e, per valorizzarlo bisogna andare a ricercare dei complementi d'arredo e delle tecniche specifiche, in modo da renderlo abitabile e bello allo stesso tempo. Bisogna mettere in risalto le proprie piante, conferendogli dei punti strategici specifici, creando una sorta di aiuole apposite. Ma tutto questo naturalmente dovrà essere messo in risalto dalla luce notturna, se posizionata in maniera efficiente. Come illuminare le aiuole ce lo spiegheranno gli interessanti passi di questa guida.

26

Puntare su qualcosa che sia soffuso e non particolarmente diretto

Innanzitutto bisogna prestare le giuste attenzioni all'installazione della luce che si andrà a mettere: bisogna tener conto che una luce troppo forte rischierebbe di far appassire la nostra pianta piuttosto che metterla in mostra. Quindi bisogna puntare a qualcosa che sia soffuso e non particolarmente diretto, come ad esempio delle piccole piantine oppure dei faretti da mettere a terra intorno all'aiuola. I vantaggi offerti da questo tipo di tecnica di illuminazione sono principalmente quelli di poterli spostare a proprio piacimento e, senza necessariamente dover smontare l'impianto soprattutto nel periodo invernale quando, le giornate di sole piuttosto corte danno poca luce alle piante per cui, in modo artificiale abbiamo la possibilità di sostituire per qualche ora in più la luce solare.

36

Mettere lampade a luce fredda per non emanare troppo calore

A questo proposito c'è da aggiungere che le lampade devono essere a luce fredda (neon) in modo da non emanare eccessivo calore (nocivo alle piante) e soprattutto limitare il consumo energetico. Le piante e i fiori che non risentono di luce eccessiva anzi, più ne hanno e meglio crescono, sono l'ideale per posizionarle in aiuole che possiamo poi illuminare con luci fisse o faretti unidirezionali. In questo caso, la bordura delle aiuole potrà essere arricchita con lanterne che ritornano utili anche per delimitare il sentiero tra le aiuole stesse e la strada che conduce verso l'interno della casa. Daranno quel tocco in più che non guasta.

Continua la lettura
46

Utilizzare il timer per l'accensione e lo spegnimento della quantità di luce necessaria

Le lanterne potranno essere appoggiate su piantane o agganciate verso l'alto in prossimità di muri di cinta. Le piante che non risentono dell'eccesso di luce, conviene invece posizionarle tutte insieme in una sola aiuola in modo che, l'illuminazione può avvenire anche con faretti a fascio di luce diretta (unidirezionali) occultandole per un senso estetico nell'aiuola di fronte o tra i cespugli che costituiscono la bordura della stessa. Dopo aver sistemato in modo definitivo l'impianto per illuminare le aiuole, converrà utilizzare un timer in modo che l'accensione e lo spegnimento avvenga in base alla quantità di luce necessaria per una buona crescita delle nostre piante nell'aiuola.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come decorare le aiuole del giardino

Le decorazioni per le aiuole hanno sempre regalato un aspetto più completo al giardino di casa; infatti nel passato i grandi o piccoli giardini erano costellati da gnomi e girandole ed offrivano al visitatore un senso di fantasia, colore e spensieratezza....
Esterni

Come realizzare dei cordoli in legno per le aiuole

Le aiuole sono uno degli elementi certamente più belli e scenografici di un giardino. Rappresentano una nota colorata e permettono di disegnare dei motivi davvero spettacolari. Tuttavia, per salvaguardarle e limitarle, è meglio costruire un recinto....
Esterni

Come formare delle aiuole in giardino

L'aiuola è un elemento fondamentale del giardino: serve alla coltura dei fiori e dà un tocco di vivacità generale. Per dare il colore infatti, aiuole e bordure sono fondamentali. Basta solo delimitare un piccolo angolo del giardino con un cordolo....
Esterni

Come illuminare il vialetto del giardino

Il giardino sta diventando ormai un elemento di arredo soprattutto per l'eleganza che coinvolge l'intera casa o villetta ad esso adiacente. Se un giardino è costruito in modo da fungere da vialetto d'ingresso va comunque illuminato sia per l'incolumità...
Esterni

Come creare delle aiuole sul terrazzo

Chi ama il pollice verde sa che le piante hanno la necessità di essere particolarmente curate e tenute in ordine. Se viene eseguito un buon lavoro le piante possono divenire un particolare elemento estetico per la propria abitazione. Per chi volesse...
Esterni

10 idee per illuminare il vostro giardino

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di fantasia e con un investimento economico minimo, è possibile realizzare dei lavori fai da te davvero molto graziosi, che consentono di illuminare il giardino in modo elegante e fantasioso. Se desiderate...
Esterni

Come illuminare al meglio una piscina

La maggior parte degli attori internazionali hanno case da sogno, in cui non manca mai un giardino con piscina. Le pagine delle riviste di gossip, ma anche i loro profili Facebook ed Instagram, sono piene di foto dei loro party in piscina. Essa diventa...
Esterni

Come illuminare il bordo di una piscina

Nel momento in cui si progetta una piscina, è necessario pensare anche alla sua illuminazione. La piscina è un elemento di design che affascina ed accoglie gli ospiti in qualunque caso, che rimangono estasiati dalla sua presenza. Ciò che la rende ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.