Come illuminare la zona tv

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La luce, più di ogni altra cosa, ha il dono di connotare l'atmosfera di un luogo, sia esso al chiuso o all'aperto, esercitando quindi, un profondo impatto in relazione al modo in cui vengono identificati e percepiti i luoghi. Va anche detto che la luce e le illuminazioni in genere, hanno un forte ruolo di utilità; per questi motivi, è necessario dedicarsi con cura, al progetto di illuminazione della propria casa. La zona TV riveste un ruolo molto importante in fatto di illuminazione, in quanto andranno adottati degli accorgimenti, atti ad ottenere un'ottimali visualizzazione della stessa. Vediamo, quindi, come illuminare la zona TV, in modo consono.
Foto: http://www. Principeditore. Com/.

26

Occorrente

  • Luci appropriate
36

La vista

Ora che abbiamo esaminato completamente, o quasi, le varie forme di illuminazione, va detto che per ottenere una buona visione della TV, rendendo le immagini più nitide e sforzando il meno possibile la vista, sarebbe opportuno guardare i programmi televisivi, avvalendosi di un'illuminazione diffusa tenue, o localizzata intorno alla zona TV, ma sempre di intensità contenuta. Infatti, per evitare continui adattamenti della pupilla, tra la parete schermo e le zone limitrofe, bisognerà creare delle zone di "illuminazione" simili tra loro, evitando il buio pesto o le luci troppo forti. Ben si prestano a questo tipo di illuminazione le lampade da terra, i lumi da tavolo e i lampadari dotati di meccanismo di regolazione dell'intensità luminosa. Un'alternativa valida e di gran effetto, è costituita delle pareti retro illuminate, da posizionare nella parte posteriore alla TV inglobandole alla parete stessa.

46

I lampadari

Tra gli apparecchi luminosi possiamo trovare oltre ai tradizionali lampadari, i faretti fissi o direzionali, le luci da incasso, i proiettori (fissi o a morsetto), le luci su binario, (binari singoli o doppi), le luci radenti, quelle indirette ed infine le applique. Allo stesso modo ci si potrà avvalere di luci da tavolo, apparecchi a sospensione o luci da terra, come ad esempio le piantane ad intensità fissa o regolabile.

Continua la lettura
56

Il mercato

La vasta selezioni di sorgenti luminose, presenti attualmente sul mercato, consente di optare, a seconda del proprio gusto personale e delle esigenze relative, per un tipo di illuminazione intensa, diffusa, tenue o direzionata. I tipi di sorgenti luminose più diffuse sono, oltre alla luce naturale delle ore diurne, quelle diffuse dalle lampade al tungsteno, alogene, alogene ad alto voltaggio, e basso voltaggio, lampade fluorescenti, LED e fibre ottiche, infine troviamo quelle meno usate, ma fortemente romantiche e caratteristiche, che ci provengono dall'illuminazione attuata mediante candelabri.

66

Le luminanze

Concludendo, poiché le "luminanze" dello schermo variano da 50 a 200 cd per metro quadro, le "luminanze" delle zone adiacenti agli apparecchi televisivi, dovrebbero rimanere intorno ai 10 - 20 cd per metro quadro. Con pochi semplici accorgimenti, lo spazio adiacente alla TV, si potrà agevolmente trasformare, in una piccola sala cinematografica, grazie a dispositivi quali l'home theatre, e opportuna illuminazione.
Foto http://kirkcomm. Com/.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare la zona pranzo

La zona pranzo costituisce il luogo dove solitamente viene trascorsa la maggioranza del tempo libero con la famiglia e si consumano le pietanze cucinate. In questa stanza i bambini spesso fanno i compiti di scuola. Intanto la mamma prepara da mangiare...
Arredamento

Come illuminare la zona specchio nella stanza da bagno

Illuminare una stanza da bagno in maniera adeguata non richiede grandi doti, basterà prendere in considerazione alcuni fattori fondamentali, al fine di creare un'armonia con il resto dell'arredamento. Nel caso in cui dobbiamo ristrutturare un bagno o...
Arredamento

Come illuminare l'angolo salotto

Il salotto è la zona magica del nostro appartamento, un luogo in cui rilassarci, conversare con gli amici o i nostri cari, guardare la TV, ascoltare la musica che preferiamo, sorseggiare un aperitivo, o magari, durante l'autunno e l'inverno, il luogo...
Arredamento

Come illuminare un ambiente

Gli ambienti, sia delle nostre abitazioni che nei posti in cui lavoriamo o comunque trascorriamo del tempo, andranno illuminati in modo da armonizzare gli ambienti, creare le giuste atmosfere, e soprattutto, provvedere alla consona illuminazione, necessaria...
Arredamento

10 consigli per arredare la zona living

La zona living, ovvero il salotto, è una delle aree principali in casa, in cui la famiglia si incontra per passare dei momenti insieme o anche solo per rilassarsi. Essa, però, è anche il luogo in cui si accolgono gli ospiti e, a detta di molti, è...
Arredamento

5 consigli per illuminare meglio la casa

Quando iniziamo ad arredare una casa ci sono moltissime cose a cui prestiamo attenzione. Dalla scelta dei mobili alla loro disposizione, dal pavimento alla tonalità delle pareti... Ci sono così tante cose a cui pensare! Un aspetto di grande importanza...
Arredamento

Come illuminare la cucina

L'illuminazione è sicuramente una parte integrante ed essenziale di qualunque arredamento. Che si tratti di un corridoio, una stanza da pranzo, una camera da letto oppure una cucina, possedere delle lampade adeguate e una luce favorevole allo svolgimento...
Arredamento

Come illuminare il soggiorno con le lampade da terra

Avere la giusta illuminazione all'interno del nostro soggiorno è una delle cose più importanti per la buona vivibilità di questa stanza. Non importa quale sia lo stile dell'arredamento all'interno di questo ambiente, ciò che conta davvero è che i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.