Come illuminare la zona pranzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La zona pranzo costituisce il luogo dove solitamente viene trascorsa la maggioranza del tempo libero con la famiglia e si consumano le pietanze cucinate. In questa stanza i bambini spesso fanno i compiti di scuola. Intanto la mamma prepara da mangiare o si passano tante ore a parlare con gli amici davanti ad un bicchiere di vino. Per tale impiego versatile del seguente ambiente di casa, è necessario prestare molta attenzione a come illuminare la zona pranzo. Precisamente bisogna tenere conto non soltanto delle fonti di illuminazione naturale, ma anche dell'arredamento e della grandezza della stanza. Buon lavoro!!!

27

Occorrente

  • Fonti di illuminazione adeguate
  • Zona pranzo
37

Posizionare un lampadario sopra il tavolo da pranzo e impiegare piantane o lumi

La prima cosa da notare in una sala pranzo quando si applicano le varie fonti di illuminazione riguarda la posizione del tavolo. Illuminare adeguatamente gli alimenti da consumare è davvero rilevante per godere anche con gli occhi della ricetta di cucina faticosamente preparata. Per questa ragione, vi suggerisco di collocare un lampadario sopra la tavola da pranzo a distanza di circa "60-70 cm". Avrete l'opportunità di scegliere fra diversi modelli: alcuni lampadari si possono regolare, mentre gli altri possono essere composti da gruppi di faretti bidirezionali. Questi ultimi permettono di illuminare anche la zona circostante. Se desiderate accentuare la particolarità di un elemento decorativo (come un quadro o una scrivania), potrete adoperare le piantane ed i lumi da tavolo. La migliore potenza di ogni singolo lampadario è di "15-20 W/mq", mentre quella della fonte posizionata sopra la tavola è di "100-150 lx".

47

Considerare la dimensione della zona pranzo e scegliere l'effetto luminoso in base alle esigenze

Il problema dell'illuminazione della zona pranzo riguarda anche la dimensione dell'ambiente. Più risulta elevata la grandezza della stanza, maggiore sarà l'impiego delle fonti luminose. Oltre ai classici lampadari, avrete l'opportunità di utilizzare anche dei faretti bianchi o colorati posizionati nel controsoffitto oppure dei tubi fluorescenti in plafoniera nascosti sotto una finestra o mensola. Un vantaggio di possedere diverse fonti di illuminazione riguarda il fatto che è possibile realizzare degli effetti differenti in funzione delle necessità. Per un pranzo di famiglia, vengono consigliate delle luci forti e chiare. Per una cena romantica, è preferibile adoperare delle luci soffuse che formano delle penombre.

Continua la lettura
57

Studiare bene la posizione e la selezione dei colori delle fonti di illuminazione

Adesso occorre studiare anche la posizione e la scelta dei colori dei lampadari, che devono rispecchiare anche la tendenza di arredo della zona pranzo. Numerosi sono gli stili di arredamento in voga oggi (moderno, classico, Hi-tech, etnico e rustico). Lo stile Hi-tech pone una notevole attenzione all'ecosostenibilità e alle fonti luminose, mentre lo stile rustico si caratterizza da pezzi di antiquariato pregiato. A prescindere dalla tendenza di arredo prescelta, vi suggerisco di adoperare degli elementi a ridotto consumo energetico. Qualora il vostro mobilio si basi su tonalità scure (come il noce o il rovere moro), dovrete utilizzare delle luci chiare. Se i vostri mobili hanno toni chiari (come il bianco, il rovere sbiancato o il grigio), esistono varie alternative. Dalle luci non scure a quelle colorate. Dalla tonalità rossa a quella arancio o blu-azzurrato. Si possono infine scegliere delle piantane e dei lumi da tavolo facendoli abbinare ai colori delle pareti, delle tende o dei tappeti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Diversificate le vostre fonti di illuminazioni, in funzione delle vostre esigenze.
  • La potenza del lampadario prescelto più adeguata è di "15-20 W/mq".
  • La migliore potenza della fonte collocata sopra il tavolo da pranzo è di "100-150 lx".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come organizzare la zona pranzo relax

In taluni casi, quando si è proprietari di case provviste di ambienti piccoli o comunque poco spaziosi, ecco che organizzare una zona pranzo (e quindi una zona cucina) attigua alla zona relax diventa quasi una necessità arredativa dalla quale non si...
Arredamento

Come illuminare la zona lettura

Tutti quanti leggiamo e tutti quanti desideriamo una zona dove poter leggere i nostri libri tranquillamente e in maniera rilassata, ma uno dei problemi maggiori solitamente quando si arreda una determinata zona della nostra casa, risulta quella di trovare...
Arredamento

Come arredare un piccolo soggiorno con zona pranzo

Un soggiorno non molto ampio che ospita una piccola area adibita a zona pranzo impone soluzioni d'arredo argute e minimaliste, in modo da coniugare sapientemente praticità e design. Il living, tanto più se articolato in due ambienti, costituisce il...
Arredamento

Come illuminare la zona specchio nella stanza da bagno

Illuminare una stanza da bagno in maniera adeguata non richiede grandi doti, basterà prendere in considerazione alcuni fattori fondamentali, al fine di creare un'armonia con il resto dell'arredamento. Nel caso in cui dobbiamo ristrutturare un bagno o...
Arredamento

Come arredare la zona pranzo

Le sale da pranzo possono risultare difficili da decorare perché contengono sempre gli stessi pezzi di base: un tavolo, delle sedie, e, se c'è abbastanza spazio a disposizione, un buffet. In genere vengono aggiunte delle luci decorative o dei quadri....
Arredamento

Come illuminare la zona tv

La luce, più di ogni altra cosa, ha il dono di connotare l'atmosfera di un luogo, sia esso al chiuso o all'aperto, esercitando quindi, un profondo impatto in relazione al modo in cui vengono identificati e percepiti i luoghi. Va anche detto che la luce...
Arredamento

Come illuminare la cucina

L'illuminazione è sicuramente una parte integrante ed essenziale di qualunque arredamento. Che si tratti di un corridoio, una stanza da pranzo, una camera da letto oppure una cucina, possedere delle lampade adeguate e una luce favorevole allo svolgimento...
Arredamento

Come illuminare un ambiente

Gli ambienti, sia delle nostre abitazioni che nei posti in cui lavoriamo o comunque trascorriamo del tempo, andranno illuminati in modo da armonizzare gli ambienti, creare le giuste atmosfere, e soprattutto, provvedere alla consona illuminazione, necessaria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.