Come illuminare la piscina fuori terra

Tramite: O2O 04/11/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'illuminazione della piscina è una delle migliori soluzioni per renderla più bella ed elegante. Tuttavia, come per le piscine interrate, anche quelle fuori terra presentano problemi di sicurezza e, in particolare, per quanto riguarda le soluzioni di illuminazione. Infatti, anche se c'è un'enorme varietà di luci che è possibile utilizzare, è necessario assicurarsi che queste siano installate in tutta sicurezza e che non rappresentino un potenziale pericolo per le persone dentro e fuori la piscina. L'acqua e l'elettricità sono una combinazione letale, quindi è necessaria una cura adeguata. Vediamo allora come illuminare la piscina fuori terra.

28

Occorrente

  • Luci
  • Cablaggio
38

Illuminare i bordi

Le luci sono un aspetto molto importante della piscina, specialmente se si intende utilizzarla dopo il tramonto. Per evitare infortuni accidentali, è sempre essenziale illuminare adeguatamente innanzitutto i bordi e le sporgenze, in modo che nessuno rischi di cadere accidentalmente nella piscina; poi bisogna illuminare anche scale che conducono ad essa, in modo che le uscite e le vie d'ingresso siano chiaramente visibili. Per ottemperare a queste esigenze si possono utilizzare le strisce LED, in quanto sono economiche, subacquee e consumano pochissima elettricità.

48

Eseguire la messa a terra

Molti incidenti di elettrocuzione nelle aree della piscina tendono a essere causati da un'illuminazione difettosa. In effetti, l'invecchiamento del cablaggio elettrico che non è correttamente messo a terra tende a causare questi problemi. Quindi, la prima cosa da fare con qualsiasi cablaggio e illuminazione vicino alle aree della piscina è di installarli correttamente. In effetti, nessun cavo dovrebbe essere lasciato esposto vicino a una fonte d'acqua così grande come una piscina.

Continua la lettura
58

Scegliere gli interruttori automatici

Inoltre, l'illuminazione e i circuiti devono essere protetti da sistemi GFCI (interruttori di circuito di dispersione a terra), appositamente progettati per prefigurare la folgorazione in quanto interrompono i circuiti quando la corrente elettrica varia in qualsiasi modo. In questo modo, le persone anche se avvertiranno lo shock elettrico, non verranno folgorati.

68

Rispettare le distanze

Quando si installa l'illuminazione, il cablaggio e le scatole di derivazione, assicurarsi che siano conformi alle specifiche nazionali installandole a una distanza orizzontale di almeno un metro e mezzo e ad un'altezza di almeno 40 cm. Inoltre, quando si installano le luci all'interno o attorno alla piscina fuori terra, è essenziale assicurarsi che l'apparecchio sia ben sigillato per evitare che l'acqua raggiunga le lampadine.

78

Guarda il video

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come illuminare il bordo di una piscina

Nel momento in cui si progetta una piscina, è necessario pensare anche alla sua illuminazione. La piscina è un elemento di design che affascina ed accoglie gli ospiti in qualunque caso, che rimangono estasiati dalla sua presenza. Ciò che la rende ancora...
Esterni

Come rivestire una piscina esterna

La piscina esterna, detta anche "fuori terra" riesce a soddisfare ogni esigenza. È infatti la soluzione ottimale per chi desidera conciliare la convenienza economica e l'apporto estetico di questo oggetto. Infatti, diversamente dal passato, la piscina...
Esterni

Come riscaldare una piscina

Parecchie famiglie che hanno la fortuna di avere molto spazio nel giardino di casa acquistano una splendida piscina fuori terra. Essa è abbastanza pratica da montare su un terreno livellato e risulta tanto più economica delle tipiche piscine in muratura,...
Esterni

5 consigli per la chiusura della piscina per l'inverno

Siamo in estate, ma fra qualche mese bisognerà pensare a come chiudere la piscina, che sia interrata o fuori terra, per garantirne il buon mantenimento anche nel periodo invernale. Ci sono essenzialmente due tipi di coperture per la piscina, tesa e galleggiante,...
Esterni

Come scegliere il cloro per piscina

Il periodo estivo si sa che è quello in cui si vorrebbe trascorrere tutto il tempo a bordo di una piscina o in riva al mare. Tuttavia non sempre è possibile andare al mare o recarsi in una piscina comunale per ragioni come la distanza. Se in giardino...
Esterni

Come smontare la piscina autoportante dopo l'uso

Quanti di noi, spesso spinti dai propri figli, hanno comprato una piscina domestica per poi ritrovarsi in inverno a farsi la classica domanda: e ora? Tuttavia, la piscina autoportante, nella stagione fredda necessita lo smontaggio per evitare che si...
Esterni

Come mantenere il corretto equilibrio chimico dell'acqua della piscina

Avere una piscina in casa è certamente la felicità di grandi e piccini, ma nello stesso tempo è anche molto impegnativo perché è fondamentale che l'acqua della piscina e la piscina stessa siano sempre perfettamente pulite. Naturalmente non è sufficiente...
Esterni

Come abbellire una piscina

La piscina costituisce un vero e proprio decoro ornamentale per ciascuna abitazione che la possiede, poiché fornisce certamente un tocco in più all'edificio. Oltre ad essere un abbellimento, la piscina è abbastanza utile durante la stagione estiva,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.