Come illuminare la cucina con i led

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per molti la cucina rappresenta ancora il focolare della casa, il luogo domestico preferito da tutti. Anche se molte abitudini sono cambiate, la cucina è ancora la stanza dove si consumano i pasti. È qui che si fa conversazione, si guarda la televisione e dove i bambini fanno i compiti. Per rendere funzionale quest'ambiente è necessario illuminarlo in maniera corretta. Vedremo insieme in questa guida come illuminare la cucina con i led.

24

Vediamo innanzitutto che cosa sono le luci a led. Rispetto alle normali lampadine sono più sostenibili dal punto di vista ecologico e ambientale. Si accendono istantaneamente e non irradiano raggi ultravioletti ed infrarossi. A differenza delle fonti luminose tradizionali non attraggono gli insetti. Garantiscono un ridotto consumo energetico e un'alta efficienza di luminosità. Con le luci a led il consumo di energia si ridurrà notevolmente. Avremo un risparmio che oscilla tra il 65% ed il 95%. Possono avere una durata anche di 17 anni. Poiché non irradiano calore, le potremo incassare e collocare su qualunque superficie. Questo senza paura che possano danneggiarla o provocare pericolosi surriscaldamenti.

34

Poiché la cucina è il locale più abitato della casa, ci sarà bisogno di una soluzione di luminosità continua. Utilizzando come fonte luminosa dei led, avremo anche la possibilità di scegliere la tonalità della luce in base alle nostre preferenze. L'illuminazione del ripiano di lavoro e del tavolo è particolarmente importante. Entrambe le postazioni necessitano di fasci luminosi adeguati; per questo motivo potremo optare per gli apparecchi da soffitto oppure a sospensione. Per i ripiani della cucina è opportuno utilizzare una illuminazione sottopensile. Questa ha il pregio di evitare la formazione di fastidiose ombre proprio nella zona in cui stiamo lavorando. Una luce diretta infatti rende più agevole la preparazione dei cibi e riduce il rischio di infortuni. Il montaggio delle luci a led è in genere molto semplice. Spesso infatti sono dotati del cosiddetto Plug&play, letteralmente monta ed usa.

Continua la lettura
44

La sistemazione delle fonti luminose va dunque progettata a monte. La cosa ideale sarebbe di installare diverse sorgenti, di cui una centrale e altre sui vari piani di lavoro. L'uso di sistemi di accensione e spegnimento indipendenti per le varie luci permetterà di illuminare solo dove è necessario. Se oltre alla componente tecnico-funzionale, vorremo dare un tocco scenografico alla nostra cucina, potremo creare dei fasci luminosi diretti su oggetti particolarmente decorativi. Creeremo così suggestivi giochi di colori, utilizzando anche dei led colorati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare con i led

La prima lampadina con il filamento al tungsteno è stata utilizzata per la prima volta più di un secolo fa; in seguito si è dato il via a tutte quelle che abbiamo e utilizziamo attualmente. Negli ultimi anni, inoltre, sono stati fatti notevoli progressi,...
Arredamento

Come illuminare gli ambienti con luci a led

Al giorno d'oggi è di grandissima importanza il risparmio. In una famiglia molte sono le spese da sostenere mensilmente e tra le varie bollette da pagare una delle più salate è quella dell'elettricità.Nell'era dell'informatica, infatti, tutto è elettronico...
Arredamento

Come illuminare la cucina

L'illuminazione è sicuramente una parte integrante ed essenziale di qualunque arredamento. Che si tratti di un corridoio, una stanza da pranzo, una camera da letto oppure una cucina, possedere delle lampade adeguate e una luce favorevole allo svolgimento...
Arredamento

5 errori da evitare nell'applicazione dei tubi led

Con l'avanzare della tecnologia e delle nuove invenzioni riguardanti l'illuminazione, arredare casa con le giuste tipologie di luci, è sempre un ottimo modo per illuminare bene determinati spazi o addirittura abbellirli per determinate occasioni. Con...
Arredamento

Come illuminare un bagno classico

In questa guida andrete a vedere come illuminare un bagno classico in tre semplici passi. O più che altro vi proporrò tre semplici modi per illuminare il vostro bagno classico. Per illuminare un bagno classico avrete bisogno di luci che emanino colori...
Arredamento

I migliori tubi led per decorare la casa

Con l'arrivo del Natale, la voglia di decorare la casa, diventa sempre più forte. Luci, alberi e decorazioni varie, possono creare un clima accogliente, caldo e familiare. Per poter decorare la casa con qualcosa di più moderno che riesca a creare delle...
Arredamento

Come installare una striscia led

L'installazione di strisce led è molto utile, in quanto permette di illuminare la propria casa in un modo innovativo ed originale. Inoltre l'installazione è molto adattabile, e quindi consente di personalizzare ogni tipo di ambiente.La "led strip",...
Arredamento

10 consigli per illuminare meglio la nostra casa

L'home design ha sempre qualcosa di innovativo e travolgente da proporre per rimodernizzare lo stile della vostra casa. Ultimamente sta andando molto di moda creare dei giochi di luci. Lampadari e lampadine di tutti i colori e di ogni dimensione utile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.