Come illuminare il bagno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo una stanza da bagno che non presenta aperture o che ne ha una molto piccola, significa che la luminosità è piuttosto scarsa, per cui bisogna intervenire in modo adeguato per renderla più luminosa. Per risolvere il problema abbiamo soltanto l'imbarazzo della scelta; infatti, in commercio ci sono svariate apparecchiature in grado di ottimizzare il risultato. A tale proposito, ecco una guida su come illuminare adeguatamente il nostro bagno.

24

Posizionare della lampadine ai lati dello specchio

Una buona illuminazione nel bagno la si deve ben distribuire e renderla pronta a soddisfare le varie esigenze di luce. Sullo specchio posto sopra al lavabo, è importante posizionare ai due lati delle lampadine di nuova generazione. Cioè in grado di sviluppare una luce forte e possibilmente bianca e convergente. In assoluto queste sono le luci che più si utilizzano nella stanza da bagno ed in particolare proprio ai lati dello specchio.

34

Installare dei faretti ad incasso

L’illuminazione della stanza è tuttavia importante e va fatta con luci abbondanti che devono illuminarla a giorno. Ecco allora che l’installazione di una serie di faretti ad incasso sparpagliati sotto alla controsoffittatura è l’ideale per sopperire alla mancanza di luce. Se non si vuole modificare la struttura del bagno, si possono installare ai quatto angoli delle pareti, delle plafoniere con lampade a basso consumo energetico e collegate a un commutatore in grado di dosarne l’uso singolarmente, a coppia o tutte insieme. Questo è un ottimo modo per ottenere la luce di cui si necessita in determinati momenti. Anche degli applique dotati di lampade a led o al neon, si possono montare, specie se l'arredo del bagno è impostato in stile classico, purché si utilizzino in entrambi i casi lampade ad alto sviluppo di luce.

Continua la lettura
44

Usare dei pannelli in plexiglass

Se abbiamo invece la possibilità di creare l’illuminazione del bagno in modo diverso, magari in fase di ristrutturazione totale della stanza, possiamo montare una contro-soffittatura usando dei pannelli di plexiglas bianco latte. Una volta creato lo scheletro basta scegliere i punti luce. Si fanno infatti ritagliare a misura i pannelli di plexiglas e prima di posizionarli. A chiusura completa danno una illuminazione totale all’intera soffittatura e ovviamente alla stanza da bagno. I pannelli di plexiglas vanno soltanto appoggiati, come del resto avviene anche per quelli di cartongesso. Per cui si possono smontare in qualsiasi momento e senza fatica per poter sostituire qualche lampadina fulminata, oppure per accedere al soffitto che in tal caso se molto alto, può anche essere usato come ripostiglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare il bagno con i led

Immaginate di tornare a casa dopo un giorno di lavoro e desiderate solamente di infilarvi in una vasca piena di acqua calda. Le candele sono pronte e il bagnoschiuma profuma già l'ambiente. Manca solo un piccolo ma importante dettaglio: l'illuminazione....
Arredamento

Come illuminare un bagno senza finestra

Ci sarà sicuramente capitato, durante la ristrutturazione di un nostro appartamento, di voler aggiungere un altro bagno, ma nella maggior parte dei casi non è possibile realizzarlo con una finestra. Quando ci si trova in questa situazione, uno dei principali...
Arredamento

5 consigli per illuminare un bagno cieco

Sicuramente quando si acquista una casa, è importante valutare la presenza di una finestra all'interno del un bagno. La finestra nel bagno, è fondamentale non solo per eliminare i cattivi odori, ma anche per dare luce, luminosità e bellezza al bagno....
Arredamento

Come illuminare il bagno

Se abbiamo una stanza da bagno che non presenta aperture o che ne ha una molto piccola, significa che la luminosità è piuttosto scarsa, per cui bisogna intervenire in modo adeguato per renderla più luminosa. Per risolvere il problema abbiamo soltanto...
Arredamento

Come illuminare lo specchio del bagno

Lo specchio del bagno è per molti di noi un elemento fondamentale per curare il nostro corpo. Infatti lo specchio del bagno viene utilizzato per sistemare i capelli, la barba e nelle donne per il trucco e le acconciature. Avere uno specchio ben illuminato...
Arredamento

Idee per illuminare un bagno cieco

Può capitare che all'interno di un immobile ci sia una stanza priva di finestre, adibita ad esempio a bagno. Si tratta di una stanza di piccole dimensioni, utilizzata prevalentemente per essere funzionale, e ricavata da uno spazio più grande suddiviso...
Arredamento

Come illuminare gli ambienti con i faretti

Se intendete illuminare la vostra casa con raffinatezza e funzionalità, potete optare per la posa dei faretti. Il lavoro è possibile eseguirlo in proprio, usando alcuni tra attrezzi e materiali elettrici atti a massimizzare il risultato. L'installazione...
Arredamento

Come illuminare un antibagno

L'antibagno, posto tra il bagno ed un altro locale, è uno spazio con funzione di disimpegno. In diverse case, accanto al soggiorno o alla cucina è spesso presente un bagno di servizio di modeste dimensioni: l'esistenza di un antibagno è utile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.