Come igienizzare un materasso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il letto sul quale dormiamo ogni notte, per garantirci un sano e buon riposo, ha la necessità di una cura particolare. Avere il materasso giusto per le proprie necessità è molto importante per dormire sempre dei sonni tranquilli e svegliarsi riposati. Allo stesso tempo, però, è fondamentale mantenerlo anche igienicamente perfetto: è normale, infatti, che sul materasso si depositino batteri e acari, che a lungo andare possono compromettere la nostra salute, soprattutto a livello respiratorio. Ecco, quindi, che risulta essere di fondamentale importanza procedere regolarmente alla sua pulizia: attraverso i passaggi seguenti andremo proprio a spiegarvi come è possibile igienizzare un materasso.

25

Acquistare il materiale

Che siano a molle, in lattice, in schiuma di poliuretano oppure in lana, è fondamentale che i materassi siano comodi e in buono stato. È risaputo che gli acari sono soliti colonizzare sui materassi e per questo motivo devono essere presi i dovuti rimedi per igienizzarlo regolarmente. I batteri e gli acari presenti sulla superficie del materasso possono essere facilmente eliminati con l'utilizzo di un semplice battipanni, un aspirapolvere, oppure con uno spray anti acaro, una vaporella, un contenitore di plastica e del bicarbonato di sodio.

35

Scuotere la superficie con il battipanni

Ad ogni modo, prima di mettere in pratica qualsiasi rimedio, è necessario far prendere aria al materasso. È preferibile metterlo al sole, perché i suoi raggi sono in grado di uccidere i batteri presenti sulla sua superficie. A questo punto bisogna procedere con lo scuotere la superficie con il battipanni, in maniera tale da sollevare e smuovere tutta la polvere che vi è presente su entrambi i lati. Ovviamente, è consigliato eseguire questa operazione all'aperto e fare i modo che la polvere non si depositi nuovamente sulla superficie del materasso.

Continua la lettura
45

Ultimare la pulizia

Successivamente, si dovrà passare l'aspirapolvere sul materasso, in maniera tale da eliminare tutti i residui di sporco e di polvere. Dopo aver passato l'aspirapolvere, si può passare la vaporella che, grazie al calore e al vapore, ucciderà e igienizzerà il materasso a fondo. Solamente a questo punto si può prendere il contenitore di plastica e riempirlo per metà di acqua sciogliendovi del bicarbonato all'interno: questo dovrà essere poi strofinato sulla superficie del materasso. È poi indispensabile lasciare il materasso ad asciugare al sole. Quando sarà completamente asciutto, si può procedere con l'utilizzo dello spray antiacaro, in modo tale da ultimare l'igienizzazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il materasso a secco

L'igiene della casa passa anche e soprattutto dalle camere da letto: non basta eliminare la polvere dal pavimento, dai mobili e arieggiare quotidianamente la stanza per renderla perfettamente pulita. Dobbiamo sapere, infatti, che il peggior ricettacolo...
Pulizia della Casa

Come lavare un materasso in gommapiuma

Dormire in un letto fresco e profumato apporta senz'altro qualità e benessere al vostro riposo, ma è sempre importante mantenere le condizioni del vostro materasso sempre ottimali applicando periodicamente dei semplici accorgimenti come la pulizia,...
Pulizia della Casa

Come igienizzare il bucato in lavatrice

Ci sono un sacco di motivi si dovrebbe igienizzare il bucato, sia dentro che fuori dalla lavatrice. Anche se quest'ultima è progettata per pulire vestiti e biancheria, all'interno del cestello si possono accumulare muffe, funghi e milioni di batteri...
Pulizia della Casa

Come igienizzare un pavimento in grès porcellanato

I pavimenti in grès porcellanato sono davvero unici. Talvolta vengono confusi con i pavimenti in vinile, ma è un errore da evitare. Dobbiamo infatti ricordare che il vinile è molto più semplice da gestire quotidianamente. Inoltre è più favorevole...
Pulizia della Casa

Come igienizzare la camera dei vostri bambini

La pulizia dei luoghi in cui i più piccoli giocano e trascorrono gran parte della loro giornata è fondamentale per garantire ai vostri bambini uno stile di vita corretto. Se cercate una guida con indicazioni e utili suggerimenti per capire come igienizzare,...
Pulizia della Casa

Come igienizzare i pavimenti

Contro lo sporco dei pavimenti occorre agire usando degli accorgimenti sicuri. La pulizia va fatta facendo attenzione a non rovinare le superfici. Utilizzando così, dei prodotti adatti a ogni tipo di pavimenti che si devono trattare. Per ottenere un...
Pulizia della Casa

Come igienizzare la scarpiera

Ognuno di noi avrà sicuramente in casa un elemento utile come la scarpiera, necessaria per recuperare spazi, ed essenzialmente per ordinare le calzature sparse per tutta casa; essa deve essere ovviamente separata dal resto del guardaroba e della biancheria...
Pulizia della Casa

Come lavare un materasso ad acqua

Il materasso ad acqua può essere molto utile negli spostamenti in quanto, una volta svuotato, può essere facilmente caricato in macchina per poi essere riempito altrove. Ma non è solo questa la ragione per cui viene scelto, c'è chi lo preferisce ai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.