Come gestire un bilancio domestico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Riuscire a gestire un bilancio domestico in modo corretto ed efficace consente di avere sempre a disposizione la situazione economica familiare ben precisa, specialmente in questo periodo di crisi economica. Per tale ragione è estremamente importante sapere che decisioni prendere per riuscire a spendere al meglio le proprie risorse dal punto di vista economico. Occorre imparare ad amministrare il denaro in modo corretto e aver presente sempre tutti i flussi di denaro sia in entrata che in uscita. Sapere come gestire bene un bilancio domestico è molto importante e richiede una certa elasticità poiché gli aumenti sono sempre in agguato.

25

Controllare la situazione economica

La prima cosa da fare è fissare come obiettivo principale avere un controllo completo della propria situazione economica. Per far ciò è indispensabile considerare tutte le spese che bisogna affrontare. A tal fine può essere utile dividere tutte le spese in diverse categorie in modo da dotare ognuna di un determinato budget. Le spese possono essere quotidiane, mensili o annuali, ma possono anche essere impreviste. Per avere sotto controllo la situazione in modo accurato bisogna saper archiviare gli estratti conto, tutti gli scontrini e anche le bollette delle utenze. Bisogna gestire la situazione giornaliera delle spese eseguite riportandole, di volta in volta, su di un block notes oppure, se si sa usare il computer, su di un apposito foglio Excel.

35

Programmare le spese

Per non gestire troppe carte si può usare lo scanner per archiviare i diversi documenti che arrivano. Molte società, inoltre, inviano le proprie bollette in formato elettronico senza costi aggiuntivi. Inoltre, un'ottima strategia per una corretta gestione del bilancio prevede consiste nell'interpretare le spese sostenute e saper programmare quelle future. Per poter pianificare è consigliabile fare affidamento solo sulle entrate sicure. Le entrate che non sono previste sono un surplus e si possono utilizzare per concedersi, ad esempio, una spesa che altrimenti non sarebbe stata sostenibile. Si consiglia sempre di accantonare una piccola somma per costituire un fondo dedicato a eventuali emergenze.

Continua la lettura
45

Fare un prospetto delle spese annuali attese

All'inizio di ogni anno è bene fare un prospetto delle spese annuali attese, poiché vi aiuterà durante l'anno a valutare se la gestione delle risorse economiche è corretta o deve essere rivista. Dove possibile, è bene suddividete le spese mensilmente, così da non trovarvi impreparati a maggiori uscite. Se le risorse che entrano solo limitate è bene optare per una gestione molto prudente delle risorse. Bisogna considerare che molte cose che si utilizzando tendono a logorarsi e avranno bisogno, prima o poi, di manutenzione oppure di una sostituzione. Se avete un piccolo fondo che vi permette di affrontare queste spese potete dormire più tranquilli.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come tenere pulita la casa quando c'è un animale domestico

Avere in casa un animale domestico è diventato ormai un piacere a cui poche persone rinunciano. Ultimamente cani e gatti stanno diventando veri e propri membri della famiglia. Spesso il rapporto che si instaura si può paragonare a quello con i figli....
Economia Domestica

10 consigli per fare il compostaggio domestico

Per compostaggio si intende quel particolare processo con il quale vengono smaltiti i rifiuti solidi urbani con conseguente creazione di speciali fertilizzanti. Tale processo avviene grazie al funzionamento di una cosiddetta compostiera (o compostatore),...
Economia Domestica

Le piante che combattono l'inquinamento domestico

Non solo le nostre città ma anche le nostre case sono sempre più inquinate dai vapori nocivi che si sprigionano dalle combustioni (ad esempio dall'uso di candele o dal fumo di sigaretta) ma soprattutto dai materiali usati per la costruzione delle nostre...
Economia Domestica

5 piante da appartamento contro l'inquinamento domestico

Avere delle piante in casa o sul luogo di lavoro è sempre una cosa piacevole e positiva. A volte pero si trascura questo dettaglio da non poco conto per via della luce non sufficiente o per non avere il tempo di prendertene cura. Ma se le piante in casa...
Economia Domestica

Come comportarsi in caso di incendio domestico

Gli incidenti domestici sono di quanto più frequente possa capitare in una famiglia, ma stando un po' attenti e considerando un bel po' di sicurezza in casa è possibile evitarli. Gli incidenti più frequenti sono gli incendi, che possono avvenire per...
Economia Domestica

Come gestire le spese di famiglia

Gestire le spese di famiglia al giorno d'oggi non è facile, specie se ci sono ragazzi che vanno a scuola e soltanto uno dei genitori ha un reddito da lavoro. Tuttavia ci sono alcuni trucchi e metodi da adottare, per ottimizzare il risultato. A tale proposito,...
Economia Domestica

Come organizzare i circuiti di un impianto domestico

L'impianto elettrico di una casa si potrebbe definire un po' il suo sistema linfatico: al giorno d'oggi possediamo tanti e tali dispositivi elettronici che l'assenza di energia elettrica di traduce in una vera e propria tragedia. Però è anche importante...
Economia Domestica

Come gestire al meglio la casa

In tempi di crisi come questo, la casa rimane uno dei tesori più importanti di una famiglia. È perciò indispensabile curarla, in modo da mantenere l'ordine necessario a gestirla. Infatti gestire un'abitazione, appartamento o villa con giardino, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.