Come funziona un generatore eolico

Tramite: O2O 07/03/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

In ogni famiglia, oggi, incidono molto sul bilancio familiare le varie bollette di acqua, luce e gas. Come fare, allora, per risparmiare, almeno in parte, e risollevare il morale di tutti? Esistono vari sistemi per generare energia a basso costo, tra i quali il generatore eolico, utilissimo anche per ridurre al minimo l'impatto ambientale, non producendo sostanze inquinanti. Si tratta di un sistema di produzione energetica di tipo "rinnovabile", ma non tutti conoscono ancora bene il suo preciso funzionamento. Qui di seguito approfondiremo le sue caratteristiche principali ed analizzeremo, per sommi capi e con un linguaggio comprensibile a tutti, proprio come funziona questo tipo di generatore.

28
Occorrente
  • torre di acciaio
  • basamento in cemento
  • navicella
  • moltiplicatore di giri
  • generatore elettrico
  • trasformatore
  • rotore (mozzo e pale)
  • conduttori di rame
  • cabina di allaccio
  • cabina di macchina
38

La struttura

Un impianto eolico può essere definito come un insieme di più generatori che, connessi tra di loro, sfruttano il vento per produrre energia elettrica. Il vento, dunque, è la forza motrice essenziale ed indispensabile per il suo funzionamento. Un generatore di questo tipo consiste in una struttura molto semplice, formata da una torre di acciaio che sostiene, in cima, una navicella che a sua volta contiene un moltiplicatore di giri, un generatore elettrico ed un trasformatore. Sull'albero di trasmissione, poi, c'è il "rotore", che è costituito da un mozzo su cui vengono montate le pale. Ogni generatore ha anche una cabina di macchina, dove sono inserite tutte le apparecchiature di media tensione gestibili attraverso con un quadro di controllo.

48

La costruzione

Per installare un generatore eolico c'è bisogno di creare un basamento di cemento armato per la torre, che viene così assicurata attraverso delle viti di grosse dimensioni da installare nel momento stesso del gettito di cemento. Il basamento costituisce l'impianto di messa a terra ed è collegato, attraverso dei conduttori di rame, sia alla struttura metallica della torre, sia all'impianto della cabina. Ovviamente, maggiori saranno le dimensioni del generatore da installare, maggiore dovrà essere anche il suo basamento, per renderlo perfettamente stabile e sicuro, specie in condizioni atmosferiche avverse.

Continua la lettura
58

Il funzionamento

Ma come viene prodotta l'energia elettrica? Prima di tutto chiariamo che la sua produzione avviene in "bassa tensione" e va dal generatore fino al quadro di controllo (che si trova all'interno della torre) ed infine al trasformatore, che ha il compito di convertire l'energia eolica in energia elettrica a "media tensione". Le linee di media tensione, poi, arrivano ad una cabina di allaccio, che a sua volta è collegata alla rete di media tensione, dove viene trasformata nuovamente da media ad "alta tensione" e diffusa, infine, a tutta la rete elettrica nazionale.

68

La produzione

Un impianto eolico non ha bisogno di essere sorvegliato perché ogni generatore è dotato di un sistema di controllo e tutti i dati vengono trasmessi ad un centro operativo che gestisce gli interventi di manutenzione. Quindi, si può affermare che il generatore eolico è la parte più importante di tutto l'impianto eolico, permettendo di sfruttare la forza del vento per produrre energia elettrica. In commercio esistono vari tipi di generatori eolici, da quelli con pale lunghe appena cinquanta centimetri fino a generatori con pale di trenta metri, che riescono a produrre anche 1500 chilowatt di energia elettrica, quanto basta, in pratica, a soddisfare il bisogno energetico di almeno 1000 abitazioni.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Si può provare a costruire il proprio generatore eolico "casalingo", magari a scopo di studio o per dimostrazioni scolastiche, riciclando parti di un vecchio ventilatore.
  • Alcuni piccoli comuni hanno deciso di installare dei generatori eolici sul loro territorio, in grado di produrre tutta l'energia elettrica necessaria alle gestione comunale, portando in questo modo a ridurre i costi amministrativi e con un notevole risparmio in favore dei cittadini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come funziona la Multiproprietà

La guida che svilupperemo nei prossimi tre passi, si concentrerà sul diritto. La tematica fondamentale entrerà in particolare nel diritto privato, trattando il diritto di proprietà e la sua particolare forma della multiproprietà. Infatti, come avrete...
Economia Domestica

Come verificare se la caldaia funziona

In quasi tutte le case è presente la caldaia, che è un'apparecchiatura molto importante in quanto da essa dipendono direttamente alcuni elementi fondamentali, come il riscaldamento domestico e l'acqua calda. Ma il corretto funzionamento di una caldaia...
Economia Domestica

Come funziona la lavastoviglie

Fino a poco tempo fa, la lavastoviglie era un elettrodomestico acquistato dalle famiglie con un reddito medio-alto. Inoltre non era poi tanta apprezzata, poiché la casalinga disponendo di tempo a sufficienza era abituata a lavare piatti e quant'altro...
Economia Domestica

Come riutilizzare un motore da lavatrice

La lavatrice è, per definizione, un macchinario la cui funzione principale sta nel lavare i vari capi d'abbigliamento che vengono inseriti in un cestello presente al suo interno. Quando si parla di lavatrici, si è soliti fare riferimento esclusivamente...
Economia Domestica

Errori da evitare con l'asciugatrice

Se abbiamo un’asciugatrice e vogliamo che funzioni sempre correttamente, e non subentrino problemi vari tali da costringerci a chiamare un tecnico, è necessario evitare alcuni errori che potrebbero risultare fatali. In questa lista vediamo dunque...
Economia Domestica

5 modi per eliminare l'odore di broccoli e cavoli

Alcune tra le verdure più salutari sono sicuramente i broccoli e i cavoli, che forniscono al corpo moltissime vitamine e altrettanti minerali, oltre a un effetto benefico su tutto l'apparato digerente. Un'altra qualità è la presenza di antiossidanti,...
Economia Domestica

Le migliori lavatrici a vapore

Le lavatrici a vapore sono ancora poco diffuse ma permettono prestazioni altamente superiori in termini di lavaggio e sanitizzazione dei tessuti. Non tutte le case produttrici realizzano modelli che permettono il lavaggio a vapore, le aziende che lo...
Economia Domestica

Come trasformare una lavatrice in asciugatrice

Oggi andremo a vedere come trasformare una lavatrice in asciugatrice, prima di addentrarci nella guida però dobbiamo capire come funziona un'asciugatrice.In tutti i modelli in commercio è presente un ventola che aspira l'aria dall'esterno, successivamente...