Come fissare una ringhiera su un parapetto

Tramite: O2O 06/03/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando abbiamo un terrazzo con un muro di cinta piuttosto basso o del tutto mancante, nel caso si tratti di un calpestio, possiamo rimediare realizzando una ringhiera, in modo da renderlo più sicuro e soprattutto funzionale. Per questo lavoro occorre del ferro, ed alcuni attrezzi specifici per la posa. Nei passi successivi a tale proposito, troviamo tutte le indicazioni su come fissare una ringhiera su un parapetto.

27

Occorrente

  • Listelli e tondini in ferro
  • Saldatrice ad arco voltaico
  • Trapano elettrico
  • Ficher
  • Carta abrasiva
  • Vernice antiruggine e colorata
  • Pennello e compressore
  • Flex
37

In base alla quadratura del terrazzo, ci rechiamo quindi in un centro adibito alla vendita di ferro all'ingrosso, ed acquistiamo listelli, tondini e tutto quanto occorre per una ringhiera larga e resistente. Se abbiamo già in dotazione tra i nostri attrezzi una saldatrice ad arco voltaico, la possiamo utilizzare per assemblare i vari componenti necessari per ottenere una ringhiera con passamano in ferro piatto, quindi del formato standard. Tra gli altri materiali abbiamo inoltre bisogno di cemento, di un trapano elettrico per praticare dei fori in cui facciamo alloggiare dei ficher sotto la base della ringhiera, e di un flex per il taglio del ferro.

47

A questo punto, iniziamo la posa della ringhiera, a cominciare dai listelli in ferro piatti che man mano allunghiamo sulla base del terrazzo fino a ricoprirne l'intero perimetro. Una volta posizionati tutti i listelli, con del gessetto ne tracciamo la sagoma, in modo da poterli poi comodamente forare per l'alloggiamento dei ficher direttamente sulla superficie del terrazzo. Adesso, avendo completata la base, iniziamo a saldare tutti i tondini in ferro, distanziandoli tra loro di almeno 10 cm, partendo da un lato per terminare all'altro. A lavoro ultimato, sulla parte alta dei tondini, saldiamo invece un'altra serie di listelli piatti, che affiancati gli uni agli altri, ci consentono di ottenere la ringhiera completa. Il lavoro a questo punto può considerarsi ultimato, per cui possiamo procedere con la finitura, cominciando a carteggiare il ferro per eliminare le porosità e gli spessori che si sono creati con la saldatura.

Continua la lettura
57

Adesso, procediamo con dell'antiruggine che applichiamo in due mani, lasciandola poi essiccare completamente. Il giorno dopo, possiamo finalmente completare la tinteggiatura della ringhiera, applicando la vernice del colore prescelto, con il pennello o il compressore. Infine, un consiglio riguarda proprio la scelta della vernice che deve essere specifica per le intemperie, in modo da garantire alla ringhiera, di avere una lunga durata e quindi senza la fastidiosa ruggine.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come fissare le lamiere grecate

In campo architettonico esistono molte soluzioni differenti per esigenze di varia natura. Si impiegano i materiali più disparati in base ai bisogni della struttura. Pietra, legno e metalli forniscono la risposta alle necessità costruttive più varie....
Arredamento

Come arredare il terrazzo in stile newyorkese

Se avete a disposizione un ampio terrazzo ed intendete renderlo multifunzionale e nel contempo raffinato, potete optare per un arredamento in tipico stile newyorkese. Nello specifico si tratta di rifinire pavimenti e pareti con alcuni laterizi di uso...
Arredamento

Come arredare il terrazzo di un attico

Non molte persone hanno la fortuna di abitare in un bell'attico dotato di terrazzo. Chi si trova in questa situazione, sa però quanto possa essere piacevole trascorrervi soprattutto in compagnia le calde serate estive. Se arredato nel modo corretto,...
Arredamento

Come arredare un terrazzo a misura di bambino

Chi ha la fortuna di avere uno spazio all'aperto da sfruttare in estate, deve tenere conto di alcuni importanti suggerimenti per preservare l'incolumità dei bambini, per rendere vivibile lo spazio e garantire la sicurezza dei più piccoli, affinché...
Arredamento

Come arredare un bar quadrato

Avviare una propria attività è il sogno di tanti giovani che desiderano svolgere un mestiere secondo le proprie direttive. Aprire e gestire un bar è certamente un lavoro impegnativo, che richiede notevoli competenze. Oltre a ciò, l'apertura di un...
Arredamento

Come decorare la casa con i fiori finti

Per una casa davvero accogliente e piena di vita, fiori e piante costituiscono un complemento essenziale. Rendono l'ambiente più vivibile, dando un tocco di naturalezza alle stanze. Non tutti, però, hanno il cosiddetto "pollice verde". Piante e fiori...
Arredamento

Come abbellire una scala

Alcune abitazioni posseggono, al loro interno, una scala che collega due piani. La sua creazione richiede certamente il rispetto delle norme dell'edilizia, oltre a quelle locali. Ma la presenza di una scala, oltre alla chiara funzione, regala all'abitazione...
Arredamento

Come creare un'area giochi per bambini

Quando abbiamo dei bambini in casa, è di fondamentale importanza che essi abbiano un'area giochi dove trascorreranno le giornate da soli o con agli amici. Può sembrare difficile da credere, ma per i bambini è necessario avere un "proprio spazio" per...