Come Fissare Un Lavabo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La sostituzione ed il montaggio di lavandini, vasche da bagno e canali di scolo può sembrare un compito che è meglio lasciare agli idraulici professionisti. Tuttavia, molte correzioni idrauliche sono abbastanza semplici e si può risparmiare tempo e denaro eseguendole in maniera autonoma. Una di queste è il fissaggio del lavabo: per farlo, è sufficiente disporre di alcuni attrezzi di base e seguire le indicazioni riportate di seguito. Vediamo allora come fissare un lavabo.

27

Occorrente

  • viti prigioniere con relativi dadi e tasselli
37

Le viti prigioniere sono in pratica delle viti senza testa, aventi la forma di cilindretti filettati su entrambe le estremità, che si utilizzano come supporto di aggancio invisibile. Possono avere un diametro di 8, 10 e 12 mm e lunghezza da 50 a 120 mm e vanno inserite nel muro prima della posa in opera del lavabo. Ciò premesso, passiamo alla fase pratica. Iniziate prendendo le misure esatte dell’altezza cui fissare il lavabo. Segnate con una matita i punti dove andranno praticati i fori, dopodiché tracciate gli assi precisi degli attacchi.

47

Con un trapano elettrico fornito di una punta adatta, praticate i fori nei punti segnati, facendo attenzione che il diametro sia identico a quello dei tasselli, che successivamente andrete ad applicare. Per inserire i prigionieri nel foro praticato nel muro, sarebbe consigliabile usare il cosiddetto “avvitaprigionieri” (una bussola ad inserto), da montare su un trapano a manovella. In alternativa potete avvitarli con una chiave apposita oppure con una pinza per pompa filettata per viti da legno. Lasciate sporgere la filettatura di metallo delle viti di circa 5 cm.

Continua la lettura
57

Una volta serrati i prigionieri nella parete, bisogna agganciare il lavabo alla parte affiorante delle viti per farlo rimanere ben sostenuto dal supporto invisibile. Per effettuare quest’operazione, dovete chiedere il supporto di qualcuno, affinché vi aiuti a spingere il lavabo sulle viti prigioniere. Infilate l'estremità sporgente di queste ultime negli appositi fori previsti a questo scopo nella parte posteriore del lavabo. A questo punto, i prigionieri reggono il lavabo in posizione evitandovi la difficoltà che invece le comuni viti di fissaggio presentano nel mantenere in posizione il sanitario.

67

Fate attenzione a non serrare eccessivamente i fermi, per non rischiare di crepare la porcellana; il segreto consiste nel sostenere il lavabo con le mani mentre avvitate. Quando sentirete che il lavabo non si sposta più dalla parete, avrete completato l’opera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come intervenire sul sifone in ghisa del lavabo del bagno

Spesso capita che lo scarico del lavandino del bagno, non riesca a far defluire velocemente l'acqua, la causa potrebbe essere magari un'ostruzione dipendente da ammassi di capelli, residui di saponette o detersivi per la pulizia quotidiana o da quant'altro...
Ristrutturazione

Come fissare i pensili in cucina

Montare e fissare i pensili della cucina è un'attività molto semplice da eseguire; tuttavia, per montare i pensili in modo rapido e corretto è opportuno seguire alcuni alcuni accorgimenti: in primo luogo, è necessario ricordare che quest'operazione...
Ristrutturazione

Come fissare alla parete un corrimano in acciaio inox

Molto spesso, può risultare faticoso o poco pratico salire o scendere le scale di un'abitazione senza che essa possegga un corrimano, soprattutto per una questione di sicurezza dei bambini o delle persone più anziane. Se avete intenzione di fissare...
Ristrutturazione

Come fissare il cartongesso al soffitto

Se si vuole risparmiare quando si devono fare dei lavori in casa, l'occasione è ottima per chi ama il bricolage e per dedicarsi per esempio a rifare il controsoffitto in cartongesso. È uno dei lavori più impegnativi, ma i risultati che si possono ottenere...
Ristrutturazione

Come fissare la testiera del letto alla parete

Arredare la propria casa secondo il nostro gusto personale rende l'abitazione più gradevole. Condiziona positivamente il nostro umore, favorendo il relax. Ogni ambiente deve essere funzionale in base al proprio scopo. Ma ciò non significa rinunciare...
Ristrutturazione

Come fissare le inferriate al muro

La casa in cui viviamo, spesso necessita di sistemazioni e di innovazioni. Soprattutto per garantire maggiore sicurezza. Infatti per garantire quest'ultima, vengono istallati gli antifurti in casa. Oltre a questi ultimi vi sono anche le inferriate. Le...
Ristrutturazione

Come fissare il controtelaio di una porta scorrevole a scomparsa

Quando decidete d'installare le porte scorrevoli a scomparsa nella parete della vostra abitazione, ad operazione conclusa sarà necessario realizzare dei controtelai capaci di nascondere i binari che esse utilizzano per la traslazione in senso orizzontale....
Ristrutturazione

Come fissare un battiscopa in gomma

I battiscopa in gomma sono perfetti per i pavimenti con materiali moderni e risultano anche estremamente economici. Inoltre sono anche perfettamente funzionali e si adattano anche alle superfici più difficili. Possiamo chiamare un professionista per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.