Come fissare un battiscopa in gomma

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I battiscopa in gomma sono perfetti per i pavimenti con materiali moderni e risultano anche estremamente economici. Inoltre sono anche perfettamente funzionali e si adattano anche alle superfici più difficili. Possiamo chiamare un professionista per farceli montare, ma certamente non sarà una soluzione economica. In alternativa possiamo provare a fissarli noi stessi. Risparmieremo sicuramente una bella cifra e avremo la soddisfazione di fare qualcosa per la nostra casa. Essendo un materiale molto flessibile sarà facile applicarle anche nelle pareti non perfettamente dritte. Vediamo quindi esattamente come fissare il battiscopa in gomma.

27

Occorrente

  • battiscopa in gomma
  • colla acrilica o silicone bi-componente
  • silicone mono-componente
  • supporti per il battiscopa (in dotazione)
  • tasselli con viti
  • trapano
37

Lo scopo principale del battiscopa è quello di parare gli urti durante la pulizia. Soprattutto se siamo soliti fare le pulizie con molta veemenza questo è il materiale adatto. Infatti è davvero difficile danneggiarlo, anche se lo colpiamo con forza. Un'altra funzione dei battiscopa è quella di coprire le imperfezioni della giunzione tra la parete e il pavimento. Questo è ancora più vero se il muro non è dritto. I battiscopa rigidi risultano però spesso inadatti, perché rendono ancora più visibile l'imperfezione. Con quelli in gomma, invece, non si noterà più nulla e la parete sembrerà perfettamente regolare. Un altro vantaggio dei battiscopa in gomma è la loro versatilità. Li troviamo infatti in molti disegni e colori, e si adattano quindi davvero ad ogni tipo di pavimentazione.

47

L'installazione dei battiscopa in gomma prevede principalmente 2 tipologie. La prima è l'incollaggio alla parete. Si tratta certamente del metodo più semplice e veloce, ma anche il meno duraturo. Tuttavia può essere ripetuto tutte le volte che occorre, senza smontare nulla. Occorre procurarsi una colla acrilica o del silicone bi-componente quando abbiamo una parete porosa. Si tratta di pareti intonacate e dipinte con vernici ad acqua. Nel caso la parete sia smaltata, invece, occorre del silicone mono-componente.

Continua la lettura
57

In alternativa esiste un sistema di incastro basato su speciali supporti in acciaio, generalmente in dotazione ai battiscopa. Dobbiamo prima fissare i supporti. Per questo motivo segniamoci i punti in cui inserirli nella parete, distanziandoli in modo regolare. Quindi foriamo il muro con il trapano e applichiamo i supporti utilizzando i tasselli e le viti in dotazione. A questo punto dobbiamo semplicemente incastrare il battiscopa in gomma al suo supporto. Generalmente basta spingere leggermente fino a sentire uno scatto. Questo sistema è più duraturo, ma anche più laborioso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere sempre le indicazioni nella confezione del prodotto utilizzato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Applicare Sulle Pareti I Bordini E I Battiscopa

Nelle nostre case ci sono elementi decorativi e di protezione che non possono assolutamente mancare. Bordini e battiscopa, si devono infatti applicare nel migliore dei modi per poter migliorare l'estetica del punto in cui si vanno a collocare. A tal proposito,...
Ristrutturazione

Come staccare il battiscopa

Il battiscopa è un elemento di rivestimento che viene posizionato nella parte inferiore della parete, ovvero in quel punto in cui la parete si unisce al terreno, al fine di preservare la sua superficie dai vari danni che le operazioni di pulizia potrebbero...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore dei battiscopa

Il battiscopa è un rivestimento che serve a rivestire ambienti già esistenti da urti e rischio di infiltrazioni di umidità. L'assenza di queste mattonelle comporta la ricerca di un rivestimento più adeguato, con una lunghezza sino a 5 centrini. È...
Ristrutturazione

Come riparare un battiscopa in legno

Nel momento in cui si decide di acquistare una casa, si devono mettere in conto varie spese e, tra queste, una delle più importanti è rappresentata dal suo eventuale restauro. Con la crisi economica degli ultimi anni diventa essenziale il fai da te...
Ristrutturazione

Battiscopa: applicare il silicone in pochi step

Il silicone serve per sigillare tutte le fessure, incluso lo spazio fra battiscopa e parete. Valida alternativa ai classici chiodini, consente di dare una finitura piú elegante e prevenire infiltrazioni di umiditá e sporcizia. Per applicare in pochi...
Ristrutturazione

Come fissare i pensili in cucina

Montare e fissare i pensili della cucina è un'attività molto semplice da eseguire; tuttavia, per montare i pensili in modo rapido e corretto è opportuno seguire alcuni alcuni accorgimenti: in primo luogo, è necessario ricordare che quest'operazione...
Ristrutturazione

Come fissare alla parete un corrimano in acciaio inox

Molto spesso, può risultare faticoso o poco pratico salire o scendere le scale di un'abitazione senza che essa possegga un corrimano, soprattutto per una questione di sicurezza dei bambini o delle persone più anziane. Se avete intenzione di fissare...
Ristrutturazione

Come fissare il cartongesso al soffitto

Se si vuole risparmiare quando si devono fare dei lavori in casa, l'occasione è ottima per chi ama il bricolage e per dedicarsi per esempio a rifare il controsoffitto in cartongesso. È uno dei lavori più impegnativi, ma i risultati che si possono ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.