Come fissare le lamiere grecate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In campo architettonico esistono molte soluzioni differenti per esigenze di varia natura. Si impiegano i materiali più disparati in base ai bisogni della struttura. Pietra, legno e metalli forniscono la risposta alle necessità costruttive più varie. Le lamiere grecate sono una delle possibili scelte per coperture e per pareti. Si tratta di lamiere la cui profilatura si esegue a macchina, con strumenti automatici. I materiali più comuni sono l'acciaio inox, il rame e l'alluminio. Alcune lamiere grecate possono essere in zinco titanio. Fissare queste lamiere richiede certi materiali per garantire robustezza e sicurezza. Vediamo come fare e cosa usare.

27

Occorrente

  • Lamiere grecate, viti/linguette/chiodi e attrezzi per fissaggio.
37

Le dimensioni

Le dimensioni delle lamiere grecate variano per rispondere alla domanda del consumatore. Esistono diversi formati, come in lastra unica, per coperture a bassa pendenza per tetti ventilati. I costi possono presentare delle variazioni in base ai materiali e alla funzione. La scelta delle lamiere grecate è particolarmente adatta a progetti contemporanei. Edifici moderni e dal contesto urbano ed industriale sono il principale soggetto. L'installazione è abbastanza semplice e non porta via troppo tempo per il completamento. Ogni produttore offre un catalogo completo delle proprie lamiere grecate.

47

La macchina aggraffatrice

Per fissare le lamiere grecate si utilizzano strumenti per lo più automatizzati. Uno di questi è la macchina aggraffatrice, che sigilla le lamiere con precisione. In alternativa si possono utilizzare delle pinze da serraggio apposite per questi lavori. Inoltre per fissare le lamiere si utilizzano delle linguette particolari. Sono adatte alle forme e alle dimensioni delle lamiere grecate. Inoltre si impiegano chiodi o viti. I materiali per il fissaggio devono essere robusti. Chiodi e viti sono generalmente in acciaio inox. Per alcune esigenze particolari si possono usare viti e chiodi in ottone o rame.

Continua la lettura
57

La tecnica dell'aggraffatura

Il vantaggio principale delle lamiere grecate è la versatilità. Hanno un aspetto sobrio e lineare, e diventa facile comporre ambienti esteticamente gradevoli. Il fissaggio si può facilmente nascondere con la tecnica dell'aggraffatura. Permette di fissare delle coperture senza che siano visibili tracce dei lavori. Le lamiere grecate sono perfette per schermature, tetti e altro genere di copertura. Per ogni esigenza costruttiva esistono differenti profili. Inoltre, come detto, è possibile optare su diversi materiali. Anche le finiture possono variare molto in base alle necessità del progetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La scelta dei materiali deve basarsi non solo su fattori estetici, ma anche sulle condizioni climatiche dominanti sul nostro territorio. Non trascuriamo mai questo aspetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come fissare una ringhiera su un parapetto

Quando abbiamo un terrazzo con un muro di cinta piuttosto basso o del tutto mancante, nel caso si tratti di un calpestio, possiamo rimediare realizzando una ringhiera, in modo da renderlo più sicuro e soprattutto funzionale. Per questo lavoro occorre...
Arredamento

Come arredare in stile industriale

Delle volte può capitare di stufarsi della disposizione e la tipologia di mobili presenti nelle abitazioni. Per riuscire ad allontanare tale sensazione, è possibile cambiare lo stile, non stravolgendo però tutta la casa. Lo stile "industriale" o "industrial...
Arredamento

Come arredare la propria casa con l'aerografia

L'aerografia è una tecnica pittorica che viene eseguita con l'aerografo, un apparecchio polverizzatore che proietta inchiostro o colore liquido attraverso un tubo a sezione variabile, utilizzando un getto di aria compressa. In questo modo il colore si...
Arredamento

Come abbinare le sedie a un tavolo di marmo

Abbinare un tavolo a delle sedie, non è semplice, come non è semplice abbinare le sedie ad un tavolo, anche perché è molto importante prima vedere lo stile a cui appartengono e poi, rendersi conto se l'accostamento è indovinato o meno. Se avete acquistato...
Arredamento

Come realizzare una parete attrezzata

Abitate in un bilocale e voolete ottimizzare gli spazi? Vivete in una casa spaziosa ma amate particolarmente l'ordine e la praticità? Questo articolo è l'ideale apposta per voi. Parleremo infatti, di “pareti attrezzate”, soluzioni comode e adatte...
Arredamento

5 modi per decorare la casa con le piante appese

Se avete la passione per le piante ed intendete posizionarle in casa a scopo decorativo, potete appenderle in svariati modi apportando alcune modifiche a vasi ed oggetti vari, oppure semplicemente riciclandone altri di uso comune. A tale proposito, ecco...
Arredamento

Come creare una lampada con i centrini

Se per arredare la vostra casa avete scelto uno stile come quello liberty o shabby chic, non c'è niente di meglio che creare alcuni manufatti con dei centrini come ad esempio un abat-jour o una lampada sospesa. In tutti i casi, è necessario seguire...
Arredamento

Come fare delle mensole per il ripostiglio

Quando non abbiamo molto spazio a disposizione per l'archiviazione degli oggetti che non utilizziamo di frequente, la soluzione migliore è quella di costruire delle mensole. È possibile acquistare dei ripiani in acciaio o plastica; purtroppo, però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.