Come fissare il cartongesso al soffitto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si vuole risparmiare quando si devono fare dei lavori in casa, l'occasione è ottima per chi ama il bricolage e per dedicarsi per esempio a rifare il controsoffitto in cartongesso. È uno dei lavori più impegnativi, ma i risultati che si possono ottenere sono di sicuro soddisfacenti e con un buon livello estetico. In questo tutorial, analizzeremo il fissaggio del cartongesso al soffitto ed i passaggi da seguire per ottenere un risultato finale ottimale.
Vediamo dunque, con questa guida, come fissare il cartongesso al soffitto.

26

Occorrente

  • Quadrati di cartongesso di 6 mm
  • Colla fortemente adesiva
  • Morsetti, viti e spago
36

Per fissare il cartongesso al soffitto occorrono dei quadrati di cartongesso di 6mm di spessore in quanto devono risultare abbastanza leggeri per essere sostenuti dai travetti, che possono essere in acciaio o in legno. Per fissare i travetti al cartongesso vi servirà anche una colla fortemente adesiva e dei morsetti per fissare i travetti, dopo che avrete applicato la colla. Appena i travetti saranno incollati per bene dovranno essere tolti, naturalmente. I quadrati di cartongesso dovranno in seguito essere fissati definitivamente con delle viti. Vi servirà anche dello spago per regolarvi con le corrispondenze e le misure e per essere sicuri di eseguire il lavoro in modo assolutamente simmetrico.

46

Se non si vuole bucare il soffitto con il trapano si possono anche costruire delle capriate in legno sulle quali fissare tutta la struttura che reggerà il controsoffitto in cartongesso. Per avere un punto di appoggio poi sulle bisogna fissare dei listelli di legno ai lati delle pareti e sarà l'unica struttura che comporterà dei buchi nel muro.
Fissata la struttura in legno, incollate anche i travetti e fissateli per la presa con i morsetti, lasciandoli riposare per qualche ora. Le capriate ovviamente devono essere collegate da tralicci che danno solidità alla struttura.

Continua la lettura
56

Una volta che i travetti avranno raggiunto una presa ottimale bisogna fissare i quadrati di cartongesso. I travetti sui quali poggeranno i quadrati di cartongesso devono avere uno spessore di almeno 1 cm e 2 cm di spessore. La lunghezza media dovrebbe essere di circa 2 metri per dare continuità alla struttura. Se preferite si possono anche dipingere i travetti con colori più scuri per segnare il bordo dei quadrati di cartongesso. Non preoccupatevi se avrete delle discrepanze di errore di qualche millimetro in quanto è normale che accada in questo tipo di lavori. I pannelli di cartongesso vengono a questo punto fissati con le viti adatte per il legno. Per completare l'opera fissate i fermi per definire i contorni dei pannelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come montare un soffitto in cartongesso

L'impiego di controsoffitti è una prassi molto comune, utilizzata spesso per per ribassare un soffitto oppure per creare dei punti luce aggiuntivi in qualche zona particolare della casa, o anche per altri scopi. Il soffitto di cartongesso è una soluzione...
Ristrutturazione

Come abbassare il soffitto con il cartongesso

Capita molto spesso che nelle case vecchie i soffitti risultino molto alti. Sono sicuramente molto belli da vedere e danno anche una sensazione di aria e libertà. Tuttavia, soprattutto nelle zone fredde, risultano essere molto dispersive. Infatti il...
Ristrutturazione

Come fare una parete in cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto utilizzato in edilizia perché economico e resistente nel tempo: come dice la parola stessa, è formato da una parte di gesso, racchiusa tra due fogli di cartone. È un materiale davvero molto versatile e si può usare...
Ristrutturazione

Come costruire un tramezzo in cartongesso

Hai bisogno di una camera da letto, bagno in camera o ufficio domestico extra? L'opzione più facile ed economica per risolvere il problema sta nel costruire un tramezzo in cartongesso. Un tramezzo in cartongesso a muro comprende un telaio di legno o...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto in cartongesso

Il controsoffitto in cartongesso è una soluzione che viene utilizzata spesso all'interno delle abitazioni in quanto apporta notevoli vantaggi. Esso infatti può risultare comodo per nascondere le imperfezioni del vecchio soffitto oppure per risparmiare...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a volta

La realizzazione di un soffitto non è un lavoro facile, soprattutto se non si è addetti a certi tipi di lavoro. Capita a volte di considerare la propria abitazione piuttosto monotona e noiosa. Ecco che si ricorre generalmente alla ristrutturazione,...
Ristrutturazione

Come riparare il cartongesso risparmiando

Se nella nostra abitazione abbiamo un soffitto oppure una parete realizzata in cartongesso a volte si potrebbero verificare dei danneggiamenti dovuti a perdite di acqua oppure colpi incidentali. Prima di rivolgerci ad un esperto però possiamo riparare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa con il cartongesso

Il cartongesso, è un materialo molto utilizzato in ambito edile. Esso, è costituito da due foglie di cartone spesso in cui all'interno vi è racchiuso uno strato di gesso. Il cartongesso, viene spesso utilizzato nel settore edilizio leggero, per via...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.