Come fissare i paletti per una recinzione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Costruire una recinzione privata sulla nostra proprietà si rivela utile per aumentare la sicurezza o la privacy, per racchiudere animali domestici o delimitare le zone di gioco di bambini o eliminare fastidiosi sconfinamenti di proprietà da parte di persone estranee. Poterne creare una non richiede grandi doti, basterà acquistare i materiali necessari e gli utensili adatti per una recinzione di legno. Continuate a leggere per capire come fissare al meglio i paletti per una recinzione.

25

Prima di costruire una recinzione sulla nostra proprietà, accertiamoci bene sulla delimitazione dei confini per non commettere errori che potrebbero avere serie conseguenze in futuro. Contattiamo gli uffici pubblici predisposti per contrassegnare la posizione correttamente, ed ottenere eventuali permessi, se necessari. Per una forma di cortesia, mettiamo al corrente i vicini confinanti del nostro progetto di costruire una recinzione, avvisandoli preventivamente delle nostre intenzioni, piuttosto che sorprenderli con i lavori già in atto.

35

Le recinzioni in legno sono generalmente quelli più comuni e semplici da poter costruire. I paletti in legno che vengono impiegati sono di pino, abete, cedro e sequoia, facilmente acquistabili in tutti i negozi di bricolage e fai da te. Volendo si possono acquistare pannelli in legno prefabbricati con paletti per fissare la recinzione. Ciò offre una maggiore flessibilità ed una recinzione esteticamente più gradevole. Oltre ai pannelli di legno, occorrerà acquistare i paletti, che sono assi verticali e, le fasce che sono aste orizzontali di sostegno. I paletti sono solitamente dei quadralini di circa quindici centimetri per lato, mentre le fasce hanno circa uno spessore di due centimetri ed un'altezza di dieci-quindici centimetri.

Continua la lettura
45

Prima di cominciare sarà opportuno pianificate la recinzione su carta, poi individuiamo gli angoli e le estremità del recinto sulla nostra proprietà. Posizioniamo accuratamente un paletto di legno nell'angolo per regolarci di conseguenza e, montare quelli successivi con la stessa distanza. Tuttavia teniamo una linea di spago ed a partire dal nostro primo paletto, misuriamo la distanza per il prossimo. Definiamo il centro di questo punto e passiamo a posizionare il secondo paletto. Continuiamo così fino a quando tutti i paletti sono stati posizionati e montati saldamente a terra. Poi procediamo con il montaggio dei pannelli e delle fasce orizzontali.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • assi verticali in legno
  • aste orizzontali di sostegno in legno
  • paletti quadralini in legno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Fissare La Rete Di Una Recinzione

Le recinzioni sono presenti un po' in ogni parte del mondo e sono state create per assolvere ad un compito preciso. Protegge dai pericoli esterni. Per questo creare una buona recinzione resistente è importante. Le recinzioni a rete, sono tra le più...
Esterni

Guida alla recinzione della casa

Per la propria casa è necessaria come prima cosa la sicurezza dei propri confini. È importante, al fine di proteggere l'abitazione e chi ci vive, realizzare dei sistemi di recinzione che riprendano tutto il perimetro di propria appartenenza, non solo...
Esterni

Come piantare i pali di sostegno di una recinzione

Se avete intenzione di costruire una recinzione nel vostro giardino utilizzando ad esempio il legno e renderlo ancora più rustico, è importante ancorare la struttura al terreno, per evitare che possa cadere a causa del vento o allo smottamento del terreno...
Esterni

Come montare una rete di recinzione

Quando si abita in una zona di campagna, spesso si presenta la necessità di delimitare la propria unità abitativa attraverso l'installazione di una rete di recinzione: questa ha il compito di separare le proprietà private le une dalle altre e, inoltre,...
Esterni

Come costruire una recinzione di stecche di legno

Chi non ha mai desiderato, almeno una volta nella vita, di avere un giardino recintato da eleganti e composte stecche di legno? Le stecche di legno, oltre a delimitare il confine del terreno, costituiscono anche un bellissimo elemento decorativo. Costruire...
Esterni

Come fare una recinzione con i pallet

Non fatevi ingannare dal nome, i Pallet non sono altro che le basi in legno che vengono utilizzate per il trasporto delle merci. Si tratta di oggetti facilmente reperibili - basta chiedere ad un qualsiasi negoziante che non avrà problemi a regalarvele...
Esterni

Come recintare il giardino

Recintare un giardino è una cosa assolutamente da fare se vogliamo tutelare la nostra privacy e la nostra tranquillità. Infatti se possediamo una casetta delimitata da un bel giardino, possiamo fare tutto ciò che vogliamo: prendere il sole nel periodo...
Esterni

Come mantenere in tensione i fili del recinto

Un recinto elettrico è un tipo di circuito elettrico, normalmente aperto, che si chiude nel momento in cui entra in contatto con qualcosa o qualcuno, dando una scarica elettrica di piccolo voltaggio. Viene usato comunemente negli allevamenti per delimitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.